Logos Multilingual Portal

Select Language



[ No Biography for this Author ]

assaré che ea paura dea miseria domini ea vostra vita e come premio magnaré ma no te vivaré
co do persone se cata soto l\'inlusso dea pì vioenta, demente, deirante e efimera dee passioni, se pretende che i staga ininterotamente in chea condission euforica anomaea elogorante finché ea morte no i separa
co\' un omo còpa \'na tigre, i \'o ciama sport; co\' ea tigre còpa un omo, i \'a ciama ferocia
de soito ee robe che tuti voe savere xé quee che noe ee riguarda
ea capacità de fare osservassioni acute xé ciamà cinismo da chi che no ea gà
ea democrassia rimpiassa ea scelta de pochi coroti co l\'elession fata da un mucio de incompetenti
ea democrassia xé un mecanismo dove che ghemo ea garansia che no saremo mai governai come che se meritemo
ea storia d amore pi bea xe quea pa lettare
Hegel gaveva razòn col dixeva che imparemo daea storia che l\'omo nol poe imparare deae storia
invesse de aboire i ricchi bisogna aboire i poaretti
libertà voe dire anche responsabiità, eco parché molta xente gà paura
l\'amore consiste nel soravalutare ee diferense tra na femena e n\'altra
l\'omo xé tanto pì ripetabie quanto pì xé ee robe chel se vergona
nissun omo veramente paròn dea so lengua poe diminarghene n\'altra
no ghe xe amore pì s-cieto che queo par ea roba da magnàre
no ghe xé segreti mejo sconti de quei che sa tuti
no ghemo dirito de consumare feicità sensa produrghene de pì de quanto podemo consumare schei sensa produrghene
no me aspeto mai che un soldato el pensa
no sta fare ai altri queo che te voessi fusse fatto a ti, i podaria avere gusti difarenti
no sta sercàre de vivare par sempre. No te ghe ea farè mai
no sta \'spetàre el momènto bon, fàteo da ti
ogni modifica a qualsiasi lege fa tore i schei dea scarsea de qualched\'un pa meterli inte na scarsea de n\'altro
patriotismo xe crèdare che ea to nassion sia ea mejo de tute st\'altre parchè ti te si nato là
sostegnere che i credenti i xé pì contenti dei atei xé asurdo come l\'idea che i imbriaghi i xé pì contenti de quei che no i beve.
so\' mato de sicuro, ma se anca no fosse, gnianca i altri dovarìa essare fòra
un omo istruìo xe un ossiòso che copa el tempo studiando
xé pericoeoso essare sinceri se no te si anca stupido