Logos Multilingual Portal

Select Language



Marx Groucho (Julius Henry Marx) (1890-1977)


Con il nome d'arte di Groucho formò, insieme a tre dei suoi quattro fratelli, un quartetto di comici che esordì nel vaudeville. Insieme alla madre e alla zia, iniziarono la carriera con il nome di Six Musical Mascots, poi cambiato in Four Nightingales.
Infine con il nome di Marx Brothers (Fratelli Marx) divennero stelle acclamate delle scene newyorchesi.
Trasportarono l'essenza del vaudeville americano nel cinema: il teatro leggero composto da equivoci verbali, calembours, giochi di parole, nonsense, barzellette triviali (e a volte scurrili), freddure, scene recitate alternate a brani musicali eseguiti da orchestrine familiari, animali ammaestrati, giocolieri, maghi e prestigiatori fu la tessitura delle loro 22 opere cinematografiche che abbracciarono un arco di anni dal 1922 al 1968 (quindi dal cinema in b/n a quello a colori).
Le opere piu celebri della loro filmografia sono:
  • The Cocoanuts (1929)
  • Animal Crackers (1930)
  • Monkey Business (1931)
  • Horse Feathers (1932)
  • Duck Soup (1933)
  • A Night at the Opera (1935)
  • A Day at the Races (1937)
  • Room Service (1938)
  • At the Circus (1939)
  • Go West (1940)
  • The Big Store (1941)
  • A Night in Casablanca (1946)
Sebbene quasi impossibile differenziare ciascuno dei fratelli senza menzionarli come un'unica entitr, Groucho, insieme al suo sigaro, baffi e sopracciglia cespugliose, si distinse per la sua sintesi verbale con le celebri battute; brevi, rapide, una miscela tra l'aforisma e la citazione dotta come: "Questi sono i miei principi, se non vi piacciono... ne ho altri!" oppure
"Hai un modo per sapere se un uomo sia onesto. Domandaglielo! Se ti risponde di sì,... beh... ecco un imbroglione!".



links:
 - Groucho Marx slept here!

c\'è na manera i capiscia si n\'uàminu è onesto: chiedaccillu! si rispunna si, è marciu
picch¡ m\'averra di prioccupa\' d\'i posteri? C\'hannu fattu i posteri ¡ppi mia?
spirtizza militare è na contraddizzione in termini
tu si a signora smith, a figlia d\'u banchiere multimilionario Smith? No? Scusa, \'ppe n\'attimu m\'avìa penzatu ca m\'era \'nnammuratu i vussurìa
u matrimonio è ra prima causa d\'u divorziu