Logos Multilingual Portal

Select Language

a b c d è e f g h i l m n o p q r s t u v

... e noi abbiamo una vera missione, in questa spaventosa miseria italiana, una missione non di potenza o di ricchezza, ma di educazione, di civiltà - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
...dalle sue finestre ascolta la vita del mondo e degli uomini e sa di essere escluso, ma non si uccide, perché un rimasuglio di fede gli dice che deve scontare fino alla fine nel suo cuore questa sofferenza, questa immensa sofferenza, che rappresenta ciò che, in definitiva, dovrà morire
Hermann Hesse
...l\'unico vero libro, uno scrittore non ha bisogno di inventarlo nel senso comune, perché già esiste in ognuno di noi, deve solo tradurlo. Il dovere e il lavoro di uno scrittore sono il dovere e il lavoro di un traduttore
Marcel Proust
a certe cose è più facile dare veste legale che legittima
Nicolas de Chamfort
a che serve vivere, se non c\'è il coraggio di lottare? - Giuseppe Fava
Giuseppe Fava
a Cuba non si rispettano i diritti umani, tranne che a Guantánamo
Anónimo
a nulla è piú difficile resistere che a un pizzico di adulazione
Arnold Lobel
a ogni donna piacerebbe essere fedele. Difficile è trovare un uomo a cui esserlo
Marlene Dietrich
a proposito di valori: i soldi li teniamo in una cassaforte, i sogni... in un cassetto - Mirco Stefanon
Mirco Stefanon
a quelle idee che ai contemporanei sembrano una fantasia priva di contenuto e ai posteri una cosa naturale appartiene anche l\'idea dell\'introduzione di una lingua comune tra popoli diversi
Ludoviko Zamenhof
a questo mondo esistono soltanto due tragedie. La prima consiste nel non ottenere quello che si desidera, la seconda nell\'ottenerlo
Oscar Wilde
a questo mondo non si diventa ricchi per quello che si guadagna, ma per quello a cui si rinuncia
Henry Ward Beecher
a tutti porgi orecchio, a pochi la tua voce. Accogli sempre l\'opinione altrui, ma pensa a modo tuo
William Shakespeare
a un dato momento, perché qualcosa torni a funzionare, bisogna correre il rischio di perdere tutto
Isabelle Adjani
a un indiano l\'oro del sole basta e avanza
Violeta Parra
a volte è meglio cercare di essere felici nella disgrazia, accettandola, piuttosto che combattere o volerne uscire
Maurice Maeterlinck
a volte la nostra luce si smorza ma poi la fiamma viene ravvivata da un altro essere umano. Ciascuno di noi è debitore dei più profondi ringraziamenti a coloro che hanno riacceso questa fiamma
Albert Schweitzer
a volte per essere ascoltati è necessario tacere
Anónimo
a volte può essere più bello camminare che arrivare. Arrivare non esiste, è solo un momento del cammino - Gino Vermicelli
Gino Vermicelli
a volte qualcuno confessa un peccato per prendersene il merito
John von Neumann
abbi il coraggio di pensare
Quintus Horatius Flaccus
abbiamo abbastanza religione per odiarci, ma non abbastanza per volerci bene
Jonathan Swift
abbiamo così tanto in comune con gli americani - eccetto, ovviamente, la lingua
Oscar Wilde
abbiamo fatto davvero in fretta a dimenticarci di quando eravamo noi a emigrare - Susanna Agnelli
Susanna Agnelli
abbiamo globalizzato il circo ma non il pane
Anónimo
abbiamo il miglior Congresso che il denaro possa comprare
Will Rogers
abbiamo soltanto la felicità che abbiamo dato
Eduard Pailleron
accendere un fiammifero vale sovente più che maledire l\'oscurità
Eleanor Roosevelt
adoro i partiti politici: sono gli unici luoghi rimasti dove la gente non parla di politica
Oscar Wilde
adulto? Mai - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
ai giorni nostri l\'istruzione superiore equivale a poco più di una sorta di asilo nido per adulti virtuali in cui talvolta ha luogo, per puro caso, un qualche tipo di insegnamento, per lo più di dubbio valore
James Howard Kunstler
ai guasti di un pericoloso sgretolamento della volontà generale, al naufragio della coscienza civica nella perdita del senso del diritto, ultimo, estremo baluardo della questione morale, è dovere della collettività resistere, resistere, resistere come su una irrinunciabile linea del Piave - Francesco Saverio Borrelli
Francesco Saverio Borrelli
ai miei tempi non c\'erano best seller e non potevamo prostituirci. Non c\'era nessuno disposto a comperare la nostra prostituzione
Jorge Luis Borges
ai più importanti bivi della vita, non c\'è segnaletica
Ernest Hemingway
aiutatemi a capire ciò che vi dico e ve lo spiegherò meglio
Antonio Machado
al giorno d\'oggi, i giovani pensano che i soldi siano tutto, e quando saranno vecchi scopriranno che è così
Oscar Wilde
al molto manca, al poco avanza
Anonymous
al ventesimo secolo si può perdonare tutto, anche le due guerre mondiali e quelle successive, anche le sfilate di moda e le corse di formula uno, ma non il peccato di aver sacrificato il cinematografo alla televisione - Luigi Pintor
Luigi Pintor
al vincitore non si chiederà se abbia raccontato o no la verità. Nei preparativi e nell\'inizio di una guerra non è il fatto di avere ragione che conta ma la vittoria
Adolf Hitler
albo di Giornalisti! Idea da pedanti, da falsi professori, da giornalisti mancati, da gente vogliosa di impedire agli altri di pensare con la propria testa. L\'albo è un comico non senso, è immorale perché tende a porre un limite a quel che limiti non ha e non deve avere, alla libera espressione del pensiero - Luigi Einaudi
Luigi Einaudi
alcune delle più grandi storie d\'amore che io conosca hanno avuto un protagonista solo
Wilson Mizner
alcuni credono che il genio sia ereditario; gli altri non hanno bambini
Marcel Achard
alcuni paesi poveri sono orgogliosi e vorrebbero risolvere i loro problemi da soli, ma, per fortuna, le multinazionali non possono fare a meno di sacrificarsi per loro
Anónimo
alcuni si ritengono perfetti unicamente perché sono meno esigenti nei propri confronti
Hermann Hesse
alcuni studiosi lavorano per riempire il cervello dell\'uomo, altri per svuotarglielo. È inutile dire che i secondi sono la maggioranza - Carl William Brown
Carl William Brown
alcuni trovano il silenzio insopportabile perché hanno troppo rumore dentro se stessi
Robert Fripp
alla fine, non ricorderemo le parole dei nostri nemici, ma il silenzio dei nostri amici
Martin Luther King
alla natura si comanda solo ubbidendole
Francis Bacon
alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che ascoltino
Marcel Achard
all\'uomo intellettualmente dotato la solitudine offre due vantaggi: prima di tutto quello di essere con se stesso e, in secondo luogo, quello di non essere con gli altri
Arthur Schopenhauer
altro non è la giustizia che la convenienza del più forte
Plato
amare il proprio lavoro costituisce la migliore approssimazione concreta alla felicità sulla terra - Rita Levi-Montalcini
Rita Levi Montalcini
amare il proprio nemico (come ci chiede il Vangelo) non è cosa da comuni mortali ma piuttosto da angeli
Jorge Luis Borges
amiamo la vita non perché siamo abituati alla vita, ma perché siamo abituati ad amare
Friedrich Wilhelm Nietzsche
amico è con chi puoi stare in silenzio - Camillo Sbarbaro
Camillo Sbarbaro
ammiro gli ultrasettantenni; offrono sempre di amare per tutta la vita
Oscar Wilde
amo le donne, ma non le ammiro
Charlie Chaplin
amo parlare. Spesso mi ritrovo a parlare a me stesso, pur di ascoltarmi. A volte sono così arguto che neppure io sono in grado di capire cosa ho detto
Oscar Wilde
amo talmente tanto la Germania che ne preferivo due - Giulio Andreotti
Giulio Andreotti
amore? Forse col tempo, conoscendoci peggio - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
anarchia non significa assenza di regole, significa assenza di governanti
Edward Abbey
anche la natura umana mi deluse; la lasciai perdere in quanto la trovavo molto, troppo simile alla mia
J.P. Donleavy
anche l\'analfabetismo altrui rende difficile lo scrivere
Stanislaw Jerzy Lec
anche nello sport bisogna convivere con la mafia?
Carlo Cattaneo
anche un asino può recarsi alla Mecca, ma non per questo è un pellegrino
Arabic saying
ancora non si è capito che soltanto nel divertimento, nella passione e nel ridere si ottiene una vera crescita culturale - Dario Fo
Dario Fo
andare in chiesa non fa di te un cristiano così come andare in garage non fa di te un\'auto
Laurence J. Peter
andiamo avanti accecati dalle varie religioni, puerili e folli, inventate dai nostri padri contro il terrore dell\'immenso ignoto
Guy de Maupassant
appena si comincia a parlare una lingua straniera, cambiano le espressioni del viso, delle mani, il linguaggio del corpo. Si è già qualcun altro
Isabelle Adjani
arricchiamoci delle nostre reciproche differenze
Paul Valéry
arrivare secondi significa essere la prima persona che ha perso
Gilles Villeneuve
attenzione: il cadavere di Marx respira ancora
Nicanor Parra
attualmente, a parte il tabacco, l\'alcool e la tv, la maggior parte della droga è proibita, però i nostri figli possono sempre incontrarla ad ogni angolo delle scuole
Manu Chao
Auschwitz inizia ogni volta che qualcuno guarda a un mattatoio e pensa: sono soltanto animali
Theodor W. Adorno
avere avuto una buona educazione, oggi, è un grande svantaggio, dato che ti esclude da tante cose
Oscar Wilde
avere ragione è una ragione in più per non avere alcun successo
Nicolás Gómez Dávila
avere tutto per essere felice, non è una ragione per esserlo
Normand Jacques
avere un amico non è qualcosa di cui chiunque possa vantarsi
Antoine de Saint-Exupéry
avvertenza: le Autorità Sanitarie possono nuocere gravemente alla salute
Ana López
avvocato: un complice che non corre nessun rischio
Anónimo
avvocato: uno che ci protegge dai furti togliendoci la fonte delle tentazioni
H.L. Mencken
barometro. Ingegnoso strumento che serve ad indicarci il tempo che sta facendo
Ambrose Bierce
basta che lei si metta a gridare in faccia a tutti la verità. Nessuno ci crede e tutti la prendono per pazza! - Luigi Pirandello
Luigi Pirandello
basta con la droga nello sport: si vietino i controlli!
Anonymous
basta migliorare una persona per rovinarla
Oscar Wilde
beato chi non si aspetta gratitudine, perché non resterà deluso
W.C. Bennett
beato colui che ride di se stesso, non gli mancherà il divertimento
Habib Bourguiba
ben poche cose accadono al momento giusto, e il resto non accade affatto: lo storico coscienzioso correggerà questi difetti
Herodotus
Berlusconi è una di quelle malattie che si curano con il vaccino. Per guarire di Berlusconi ci vuole una bella iniezione di Berlusconi (Indro Montanelli)
Indro Montanelli
bisogna essere cauti nell\'esprimere desideri, perché potrebbero avverarsi
Joanne Kathleen Rowling
bisogna essere infedeli, ma mai sleali
Gabriel García Márquez
bisogna essere molto forti per amare la solitudine - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
bisogna lasciare il passo alle nuove generazioni: anche perché se non glielo lasci se lo prendono comunque - Luciano Lama
Luciano Lama
bisogna recuperare il senso delle parole, ed è questo il lavoro essenziale di uno scrittore, aiutare a pulire il dizionario
Eduardo Galeano
bisogna sempre giocare lealmente... quando si hanno in mano le carte vincenti
Oscar Wilde
Bradley Manning dovrebbe essere considerato un eroe. Sta facendo quello che ogni cittadino onesto e rispettabile dovrebbe fare: rivelare al popolo cosa stanno facendo il governo e quelli che hanno il potere. Loro vogliono tenere tutto segreto, naturalmente
Noam Chomsky
Buon Natale e felice anno nuovo
Anonymous
buona parte di ciò che chiamiamo management consiste nel rendere difficile il lavoro della gente
Peter Drucker
burocrazia: una difficoltà per ogni soluzione
Samuel Herbert
camminare è la migliore medicina per l\'uomo
Hippocrates
cara democrazia, ritorna a casa che non è tardi - Ivano Fossati
Ivano Fossati
castità: la più innaturale delle perversioni sessuali
Aldous Huxley
cerca il ridicolo in qualsiasi cosa e lo troverai
Jules Renard
cercando di sembrare ciò che non siamo, cessiamo di essere quel che siamo
Ernst Jünger
cercando il bene degli altri, troviamo il nostro
Plato
cercare significa avere uno scopo. Ma trovare significa esser libero, restare aperto, non aver scopo
Hermann Hesse
certi sorrisi non sono di felicità, ma rappresentano un modo di piangere con bontà
Gabriela Mistral
certo che è possibile un rapporto platonico, ma soltanto fra marito e moglie
Anonymous
certo, la gente non vuole la guerra. Dovete semplicemente dire a tutti che stanno per essere attaccati e intanto denunciare i pacifisti per scarso patriottismo e per la volontà di mettere in pericolo il proprio paese. Funziona allo stesso modo in tutte le nazioni
Hermann Göring
cesserai di temere, se avrai cessato di sperare
Lucius Annaeus Seneca
che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica - Gesualdo Bufalino
Gesualdo Bufalino
che cosa sarebbe la vita se non avessimo il coraggio di fare tentativi?
Vincent Van Gogh
che cos\'è il piacere, se non un dolore straordinariamente dolce
Heinrich Heine
che fortuna per i governanti che gli uomini non pensino
Adolf Hitler
che gli altri si vantino di ciò che hanno scritto; io sono orgoglioso di quello che ho letto
Jorge Luis Borges
che gli uomini non imparino molto dalle lezioni della storia è la più importante di tutte le lezioni della storia
Aldous Huxley
che le persone volgari esprimano i propri pensieri in modo chiaro è tutt\'altro che vero; e la chiarezza che si può trovare in loro deriva non dalla padronanza della lingua, bensì dalla pochezza dei loro pensieri
Samuel Johnson
che tutti gli uomini siano fratelli è il sogno di chi non ha fratelli
Charles Chincholles
chi aumenta sapienza, aumenta dolore - Giordano Bruno
Giordano Bruno
chi crede che una crescita esponenziale possa continuare all\'infinito in un mondo finito è un folle, oppure un economista
Kenneth Boulding
chi disputa allegando l\'alturità non adopera lo \'ngegno, ma più tosto la memoria - Leonardo Da Vinci
Leonardo da Vinci
chi è innamorato di se stesso ha se non altro questo vantaggio: non incontrerà molti rivali
Georg Christoph Lichtenberg
chi guarda ai propri difetti non vede quelli degli altri
Ali ibn Abi Talib
chi insegnerà agli uomini a morire, insegnerà loro a vivere
Michel de Montaigne
chi lotta può perdere. Chi non lotta ha già perso
Bertolt Brecht
chi non chiede nulla, si aspetta tutto
Jean Rostand
chi non conosce le lingue straniere non sa niente della propria
Johann Wolfgang von Goethe
chi non è capace di amare è ancora più infelice di colui che non è amato da nessuno
François de La Rochefoucauld
chi non ha immaginazione non ha le ali
Muhammad Ali
chi non ha mai posseduto un cane non può sapere cosa significhi amare ed essere amato
Arthur Schopenhauer
chi non ne perde ha molto tempo
Bernard le Bovier de Fontenelle
chi non punisce il male, comanda che si facci - Leonardo da Vinci
Leonardo da Vinci
chi non può ciò che vuole, che voglia ciò che può
José Ortega y Gasset
chi può negare che l\'ambiente è distrutto?
Günter Grass
chi riceve di più, riceve per conto di altri; non è né più grande, né migliore di un altro: ha solo maggiori responsabilità. Deve servire di più. Vivere per servire
Hélder Câmara
chi sa perdere è vincente
Elbert Hubbard
chi sa ridere è padrone del mondo - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
chi ubbidisce è quasi sempre migliore di chi comanda
Ernest Renan
chi va piano, va sano e va lontano
Anonimo
chi vive esteticamente vive sempre solo nel momento
Søren Kierkegaard
chi vuol muovere il mondo prima muova se stesso
Socrates
chi vuole mettersi in viaggio per le stelle non si guardi intorno in cerca di compagnia
Christian Friedrich Hebbel
chi, essendo amato, è povero?
Oscar Wilde
chiamo uomo chi è padrone della sua lingua - Don Lorenzo Milani
Don Lorenzo Milani
chiedere a un imprenditore di non falsare il bilancio è come chiedere a un dentista di emettere regolare fattura
Anónimo
chiediamo solo di dare una possibilità alla pace
John Lennon
chiediti se sei felice, e cesserai di esserlo
John Stuart Mill
chissà che cosa avrebbe scoperto Colombo se l\'America non gli avesse sbarrato la strada
Stanislaw Jerzy Lec
chiunque abbia il potere per un minuto commette un crimine - Luigi Pintor
Luigi Pintor
chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non sarà mai vecchio
Franz Kafka
chiunque desideri la presidenza al punto di sprecare due anni per organizzare e gestire la campagna elettorale non è degno di fiducia per quella carica
David Broder
chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico
Oscar Wilde
ci hanno insegnato a credere che quello che è bello non ha bisogno di essere utile e che quello che è utile non può essere bello. Voglio mostrare che quello che è utile può essere anche bello
Mohandas Karamchad Gandhi
ci lasciamo ingannare facilmente da quello che amiamo
Molière
ci si capisce meglio parlando lingue diverse - Elena Loewenthal
Elena Loewenthal
ci sono adolescenze che si innescano a novant\'anni - Alda Merini
Alda Merini
ci sono cose da non fare mai, né di giorno né di notte, né per mare né per terra: per esempio la guerra - Gianni Rodari
Gianni Rodari
ci sono due categorie di televisione: la televisione intelligente, che crea cittadini difficili da governare, e la televisione imbecille, che crea cittadini facili da governare
Jean Guéhenno
ci sono due modi per conquistare e rendere schiava una nazione. Uno è con la spada, l\'altro è con il debito
John Adams
ci sono due modi per conquistare la felicità, uno fare l\'idiota, l\'altra esserlo
Enrique Jardiel Poncela
ci sono migliaia e migliaia di persone là fuori che vivono una vita di calma, stridente disperazione, impegnate per lunghe, pesanti ore in lavori che odiano, per poter comprare cose che non gli servono, per fare bella figura con persone che nemmeno gli piacciono
Nigel Marsh
ci sono molti modi di arrivare, il migliore è di non partire - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
ci sono occasioni, luoghi e contesti in cui la violenza, e quindi l\'omicidio (il culmine in un atto di violenza estrema), diventa per forza tangibile, presente, reale
Roberto Bolaño
ci sono parole che dovrebbero servire una sola volta
François-René de Chateaubriand
ci sono persone che sanno tutto, ma questo è tutto quello che sanno - Niccolò Macchiavelli
Niccolò Machiavelli
ci sono porte al mare che si aprono con parole
Rafael Alberti
ci sono tante leggi che nessuno può escludere di essere impiccato
Napoleon Bonaparte
ci sono tre cose che mi dimentico sempre: nomi, facce, la terza non mi ricordo - Italo Svevo
Italo Svevo
ci sono un sacco di bugie in giro per il mondo, e il peggio è che per metà sono vere
Winston Churchill
ci sono uomini a cui l\'età imbianca i capelli, ma non scalfisce affatto il cuore, che resta pienamente fresco e giovane e sempre con la stessa forza batte per ogni cosa bella e buona
Ludoviko Zamenhof
ci vergogneremmo spesso delle nostre buone azioni se gli altri vedessero tutte le motivazioni che le generano
François de La Rochefoucauld
ci vogliono il tuo nemico e il tuo amico insieme per colpirti al cuore: il primo per calunniarti, il secondo per venirtelo a dire
Mark Twain
ci vuole molto, molto tempo per essere giovane
Pablo Picasso
cinico: una canaglia di vista difettosa che vede le cose come sono, e non come dovrebbero essere
Ambrose Bierce
ciò che abbiamo in comune è che siamo tutti uno diverso dall\'altro
Anónimo
ciò che chiamiamo \'progresso\' è la sostituzione di una seccatura con un\'altra seccatura
Henry Havelock Ellis
ciò che consideri una vetta è soltanto un gradino
Lucius Annaeus Seneca
ciò che conta non è fare molto, ma mettere molto amore in ciò che si fa (Madre Teresa di Calcutta)
Madre Teresa di Calcutta
ciò che davvero conta nella vita si fa gratis - Claudio Magris
Claudio Magris
ciò che desidero, è che tutto sia circolare e che non ci sia, per così dire, né inizio né fine nella forma, ma che essa dia, invece, l\'idea di un insieme armonioso, quello della vita
Vincent Van Gogh
ciò che è irritante nell\'amore è che si tratta di un crimine che richiede un complice
Charles Baudelaire
ciò che ha sempre reso lo stato un inferno in terra è stato proprio il tentativo dell\'uomo di renderlo un paradiso
Friedrich Hölderlin
ciò che mi colpisce di più dell\'America è il modo in cui i genitori obbediscono ai loro figli
King Edward VIII
ciò che più mi spaventa è l\'inverno della memoria
Juan José Arreola
ciò che rende la vanità degli altri insopportabile, è che offende la nostra
François de La Rochefoucauld
ciò che rende socievoli gli uomini è la loro incapacità di sopportare la solitudine
Arthur Schopenhauer
ciò che rende terribile questo mondo è che mettiamo la stessa passione nel cercare di essere felici e nell\'impedire che gli altri lo siano
Antoine de Rivarol
clona più la genetica oppure la tv?
Anónimo
coloro che si sono vantati di aver fatto una rivoluzione hanno sempre visto, il giorno dopo, che non sapevano quel che facevano, che la rivoluzione che avevano fatto non assomigliava per nulla a quella che avrebbero voluto fare
Friedrich Engels
coloro che sognano di giorno sanno molte cose che sfuggono a chi sogna soltanto di notte
Edgar Allan Poe
coloro che vincono, in qualunque modo vincono, mai non ne riportano vergogna - Niccolò Machiavelli
Niccolò Machiavelli
comandare non significa dominare, ma compiere un dovere
Lucius Annaeus Seneca
combattere contro se stessi è la più dura delle battaglie; vincere contro se stessi è la più bella delle vittorie
Friedrich von Logau
come corpo ognuno è singolo, come anima mai
Hermann Hesse
come è facile scrivere difficile (Eugenio Colorni)
Eugenio Colorni
come è governato il mondo e come cominciano le guerre? I diplomatici raccontano bugie ai giornalisti e poi credono a ciò che leggono
Karl Kraus
come gli amici adulando pervertono, così i nemici, con i rimproveri, molte volte correggono
Sant'Agostino
come mai la mafia \'investe\' regalando droga davanti alle scuole e gli editori non fanno lo stesso con i libri?
Anónimo
come riconoscere un\'opera d\'arte? Come separarla, anche soltanto per un attimo, dall\'apparato critico, dagli esegeti, dagli instancabili plagiari, dai demolitori, dal suo destino finale di solitudine? Semplice: basta tradurla
Roberto Bolaño
come rimedio alla vita di società suggerirei la grande città. Ai giorni nostri, è l\'unico deserto alla portata dei nostri mezzi
Albert Camus
come si fa a sapere se Lyndon Johnson sta mentendo? Se gli trema l\'orecchio non vuol dire che sta mentendo. Se inarca un sopracciglio non vuol dire che sta mentendo. Se invece muove le labbra, vuol dire che sta mentendo
Robert Francis Kennedy
con la morale rettifichiamo gli errori dei nostri istinti, e con l\'amore gli errori della nostra morale
José Ortega y Gasset
considerato come sono i padri, è raro che essere senza padre sia una sfortuna: e considerata la qualità media dei figli, è altrettanto raro che sia una sfortuna essere senza figli
Lord Chesterfield
considero il mondo per quello che è, un palcoscenico dove ognuno deve recitare la sua parte
William Shakespeare
console. Nel mondo politico americano, così si definisce colui che, non essendo riuscito a conquistare una carica grazie al consenso degli elettori, ne ha ottenuta una dal governo, a condizione di lasciare il paese
Ambrose Bierce
continuamente nascono i fatti a confusione delle teorie - Carlo Dossi
Carlo Dossi
continuo a credere che le persone siano fondamentalmente buone. Semplicemente, non posso costruire le mie speranze su basi quali la confusione, la miseria e la morte
Anne Frank
convertire suolo agricolo produttivo in suolo che produce cibo che viene bruciato come biocombustibile è un crimine contro l\'umanità
Jean Ziegler
conviene, a chi nasce, molta oculatezza nella scelta del luogo, dell\'anno, dei genitori - Gesualdo Bufalino
Gesualdo Bufalino
cosa aspetta l\'Unesco a dichiarare patrimonio dell\'umanità tutto il pianeta?
Anónimo
così come non mi sono preoccupato di nascere, non mi preoccupo di morire
Federico García Lorca
così io vivo nel mondo più come osservatore dell\'umanità che come appartenente alla specie
Joseph Addison
costa molto essere sinceri se si è intelligenti. Quanto essere onesti se si è ambiziosi
Fernando Pessoa
costruiamo un\'esistenza con quello che riceviamo; costruiamo una vita con quello che diamo
Winston Churchill
cos\'è il mondo reale, se non il sogno che tutti sognano, il sogno comune a tutti?
Miguel de Unamuno
cos\'è l\'arte? Prostituzione
Charles Baudelaire
cos\'è l\'uomo, per poter fare progetti?
Hugo von Hofmannsthal
cos\'è rapinare una banca a paragone del fondare una banca?
Bertolt Brecht
credere è creare
Miguel de Unamuno
credere nel progresso non significa credere che un progresso ci sia già stato
Franz Kafka
credete a tutto ciò che sentite sul conto del mondo; nulla è troppo brutto per essere impossibile
Honoré de Balzac
credete voi che il buon Dio sia cattolico?
Georg Christoph Lichtenberg
crediamo di essere un paese, ma la verità è che siamo poco più di un paesaggio
Nicanor Parra
crediamo soltanto a ciò che vediamo. Perciò, da quando c\'è la televisione, crediamo a tutto
Dieter Hildebrandt
credo che col tempo meriteremo che non esistano governi
Jorge Luis Borges
credo che Kissinger sia il più grande criminale di guerra in libertà per il mondo
Gore Vidal
credo che le istituzioni bancarie siano più pericolose per le nostre libertà di quanto non lo siano gli eserciti permanenti. Se il popolo americano permetterà mai alle banche private di controllare l\'emissione del denaro, dapprima attraverso l\'inflazione e poi con la deflazione, le banche e le compagnie che nasceranno intorno alle banche priveranno il popolo dei suoi beni finché i loro figli si ritroveranno senza nemmeno una casa sul continente che i loro padri hanno conquistato
Thomas Jefferson
credo che potrei andarmene a vivere con gli animali, così placidi sono e dignitosi. Io mi soffermo e li guardo a lungo e ancora li guardo. Non si affannano né si lamentano della loro condizione, non stanno svegli nell’ombra a piangere i loro peccati, non mi fanno venire la nausea discutendo dei loro doveri, nessuno è insoddisfatto, nessuno impazzisce per la mania di possedere le cose, nessuno s’inginocchia dinanzi al suo simile, né a coloro che vissero mille anni or sono, nessuno di essi è rispettabile o infelice su tutta la terra
Walt Whitman
credo che uccidere qualsiasi creatura vivente sia un po\' come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano - Margherita Hack
Margherita Hack
credo che una buona traduzione presupponga di aver compreso il testo, e che a sua volta questo presupponga di aver vissuto nel mondo reale, tangibile, senza mai ridurre tutto alla semplice manipolazione delle parole
Douglas Hofstadter
credo fermamente che la rivoluzione sia la fonte del diritto
Fidel Castro
credo sinceramente, come voi, che le istituzioni bancarie siano più pericolose degli eserciti schierati
Thomas Jefferson
Cristo è morto per i nostri peccati. Abbiamo il coraggio di rendere inutile il suo martirio non commentendone?
Jules Feiffer
cucinare è un atto politico. Se lasciamo cucinare le corporation al nostro posto, perdiamo il potere di controllo. Ci vuole un enorme atto di fede per pensare che si comportino con integrità e che il loro bue sia veramente bue
Mike Pollan
cultura non vuol dire leggere molto, nemmeno sapere molto; vuol dire conoscere molto
Fernando Pessoa
curati dei tuoi pensieri... diventeranno le tue parole. Curati delle tue parole... Diventeranno le tue azioni. Curati delle tue azioni... diventeranno le tue abitudini. Curati delle tue abitudini... diventeranno il tuo carattere. Curati del tuo carattere... diventerà il tuo destino
Frank Outlaw
c\'è da stupirsi che un indovino non rida vedendo un altro indovino
Marcus Tullius Cicero
c\'è gente che pagherebbe per vendersi
Victor Hugo
c\'è gente così povera, che possiede solo denaro
Anonymous
c\'è qualcosa di più bello per un popolo che la lingua dei suoi avi?
Johann Gottfried von Herder
c\'è qualcosa di tragico nel fatto che non appena l\'uomo inventò una macchina capace di sostituirlo nel lavoro, cominciò a patire la fame
Oscar Wilde
c\'è qualcosa in ciò che diciamo?
George Steiner
c\'è sempre un modo giusto e un modo sbagliato, e il modo sbagliato sembra sempre il più ragionevole
George Moore
c\'è sempre un po\' di follia nell\'amore. Ma c\'è sempre anche un po\' di ragione nella follia
Friedrich Wilhelm Nietzsche
c\'è solo un modo per ridurre il consumo di droghe: legalizzarle
Gary Becker
c\'è solo una cosa al mondo peggiore del far parlare di sé, ed è il non far parlare di sé
Oscar Wilde
c\'è soltanto una guerra che può permettersi il genere umano: la guerra contro la propria estinzione
Isaac Asimov
c\'è soltanto un\'avarizia dignitosa: quella delle parole
Constancio Vigil
c\'è un modo per scoprire se un uomo è onesto: chiedeteglielo! Se risponde di sì, è marcio
Groucho Marx
c\'è un solo problema filosofico veramente serio: il suicidio
Albert Camus
c\'è un vantaggio reciproco, perché gli uomini, mentre insegnano, imparano
Lucius Annaeus Seneca
c\'è una forma di energia ancora più pulita del sole, ancora più rinnovabile del vento: è l\'energia che non consumiamo
Arthur H. Rosenfeld
c\'è una gioia nei boschi inesplorati, C\'è un\'estasi sulla spiaggia solitaria, C\'è vita dove nessuno arriva vicino al mare profondo, e c\'è musica nel suo boato: io non amo l\'uomo di meno, ma la Natura di più
Lord Byron
c\'è una sola cosa al mondo che non inganna mai: le apparenze - Ugo Bernasconi
Ugo Bernasconi
c\'è una sola cosa che eccita gli animali più del piacere, ed è il dolore - Umberto Eco
Umberto Eco
c\'è una sola regola per gli uomini politici di tutto il mondo: quando sei al potere non dire le stesse cose che dici quando sei all\'opposizione. Se ci provi, tutto quello che ci guadagni è di dover fare quello che gli altri hanno trovato impossibile
John Galsworthy
c\'è un\'arma più temibile della calunnia: la verità
Charles Maurice de Talleyrand-Périgord
c\'è un\'estasi che segna il culmine della vita, e oltre il quale la vita non può andare. E il paradosso dell\'esistenza è che tale estasi giunge quando si è più vivi e consiste nella più completa dimenticanza dell\'essere vivi
Jack London
da un grande uomo c\'è sempre qualcosa da imparare anche quando tace
Lucius Annaeus Seneca
dai fumatori possiamo imparare la tolleranza. Devo ancora conoscerne uno che si sia lamentato dei non fumatori (Sandro Pertini)
Sandro Pertini
dal cervello, e dal cervello solo, sorgono i piaceri, le gioie, le risate e le facezie così come il dolore e il dispiacere
Hippocrates
dal momento che le guerre cominciano nella mente degli uomini, è nella mente degli uomini che devono essere costituite le difese per la pace
UNESCO
dare un ordine a una biblioteca è un modo silenzioso di esercitare l\'arte della critica
Jorge Luis Borges
dato che la vita è quel che è, si sogna vendetta
Paul Gauguin
dato che un politico non crede mai in ciò che dice, resta sorpreso quando gli altri ci credono
Charles De Gaulle
dedico questa edizione ai miei nemici, che così tanto mi hanno aiutato nella mia carriera
Camilo José Cela
definire una parola è come catturare una farfalla in volo
Aurélio Buarque de Holanda Ferreira
delle sciocchezze della gioventù, ciò che mi dispiace non è averle commesse, ma non poterle commettere ancora
Pierre Benoit
democrazia è il nome che diamo al popolo ogni volta che ne abbiamo bisogno
Robert de Flers
democrazia: non essendosi potuto fare in modo che quel che è giusto fosse forte, si è fatto in modo che quel che è forte fosse giusto
Blaise Pascal
desidero poco e quel poco che desidero, lo desidero poco - San Francesco
San Francesco d'Assisi
desidero soltanto non avere desideri
Anónimo
deve esserci qualcosa che non va nel lavoro, o i ricchi se lo sarebbero già accaparrato
Mario Moreno (Cantinflas)
devi essere un ottimista per essere un Democratico, e devi essere un umorista per rimanerlo
Will Rogers
devo assolutamente seguirli, sono il loro capo
Alexandre Auguste Ledru-Rollin
dì ogni tanto la verità così ti crederanno quando menti
Jules Renard
di quante preoccupazioni ci si libera, quando si decide non di essere qualcosa, bensì qualcuno
Coco Chanel
di tutte le aberrazioni sessuali, forse la più bizzarra è la castità
Remy de Gourmont
di tutte le cose che la saggezza fornisce per rendere la vita interamente felice, quella più grande in assoluto è il possesso dell\'amicizia
Epicurus
di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio
Bertolt Brecht
di tutte le piaghe che affliggono l\'umanità, la tirannia ecclesiastica è la peggiore
Daniel Defoe
dicesi borghesia ogni insieme di individui scontenti di ciò che hanno e soddisfatti di ciò che sono
Nicolás Gómez Dávila
diciamo pure che la libertà è qualcosa di vago. La sua assenza non lo è
Rodrigo Rey Rosa
dietro ogni cinico, c\'è un idealista deluso
George Carlin
diffidate dei primi impulsi: sono quasi sempre buoni
Charles Maurice de Talleyrand-Périgord
dimentichiamo facilmente le nostre colpe quando siamo i soli a conoscerle
François de La Rochefoucauld
dimostrare che ho ragione significherebbe ammettere che potrei aver torto
Pierre Caron de Beaumarchais
Dio ha creato l\'uomo, e non trovandolo sufficientemente solo, gli ha dato una compagna per fargli sentire di più la solitudine
Paul Valéry
Dio mi perdonerà. È il suo mestiere
Heinrich Heine
Dio non può modificare il passato, ecco perché è costretto a tollerare l\'esistenza degli storici
Samuel Butler
Dio, come una virgola, può cambiare tutto - Guido Guerrasio
Guido Guerrasio
diplomatico è un uomo che si ricorda sempre del compleanno di una donna ma non ricorda mai la sua età
Robert Frost
dire amicizia è come dire intesa perfetta, fiducia immediata e memoria lunga; ovvero, fedeltà
Gabriela Mistral
dire la verità in malafede dovrebbe essere considerato disonesto
Karl Kraus
dire sì a tutto e a tutti è come non esistere
Tahar Ben Jelloun
distrarsi significa quasi sempre cambiare il modo di annoiarsi
Charles Régismanset
divorziare soltanto perché non ami un uomo è sciocco quasi quanto sposarsi perché lo ami
Zsa Zsa Gabor
dobbiamo diffidare delle innovazioni superflue, soprattutto quando sono guidate dalla logica
Winston Churchill
dobbiamo essere modesti e ricordarci che gli altri sono inferiori a noi
Oscar Wilde
dobbiamo lottare per la pace mediante strumenti di pace
Martin Luther King
donna non si nasce, lo si diventa
Simone de Beauvoir
dopo aver screditato la virtù, questo secolo è riuscito a screditare i vizi
Nicolás Gómez Dávila
dopo tre apparizioni in video, qualunque coglione viene intervistato, dice la sua e anche quella degli altri - Enzo Biagi
Enzo Biagi
dopo tutto, sono i rapporti con le persone ciò che dà valore alla vita
Wilhelm von Humboldt
dove c\'è molta luce, l\'ombra è più nera
Johann Wolfgang von Goethe
dove non arriva la spada della legge, là giunge la frusta della satira
Aleksandr Pushkin
dove non c\'è umorismo non c\'è umanità; dove non c\'è umorismo c\'è il campo di concentramento
Eugène Ionesco
dove vai Ivan? Vado a Minsk. Menti, Ivan! Mi dici che vai a Minsk, per farmi credere che vai a Mosca, ma vai davvero a Minsk. Menti, Ivan!
Jorge Luis Borges
dovrebbe esserci un giorno - anche uno solo - di caccia aperta ai senatori
Will Rogers
dovremmo diffidare di ogni impresa che richieda un vestito nuovo
Henry David Thoreau
drogarsi per un atleta è come mentire e rubare per un politico. Difficilmente evitabile
Anónimo
dubitare di se stesso è il primo segno dell\'intelligenza - Ugo Ojetti
Ugo Ojetti
due cose mi stupiscono: l\'intelligenza delle bestie e la bestialità degli uomini
Flora Tristán
d\'una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda - Italo Calvino
Italo Calvino
è bello acquisire a poco a poco la consapevolezza di non capire niente
Maurice Maeterlinck
è bene seguire la propria inclinazione, purché sia in salita
André Gide
è buffa la leggerezza con cui i malvagi pensano che gli andrà tutto bene
Victor Hugo
e ciò che un tempo si faceva \'per volontà di Dio\', ora lo si fa per volontà del denaro; vale a dire: per ciò che, al giorno d’oggi, assicura più di ogni altra cosa un senso di potere e una coscienza tranquilla
Friedrich Wilhelm Nietzsche
è così breve l\'amore ed è così lungo l\'oblio
Pablo Neruda
è curioso che il coraggio fisico debba essere così comune, nel mondo, e il coraggio morale così raro
Mark Twain
è davvero mostruoso che la gente vada in giro dicendo alle nostre spalle cose che sono assolutamente vere
Oscar Wilde
è debole perché non ha dubitato abbastanza e ha voluto arrivare a delle conclusioni
Miguel de Unamuno
è democratico far pagare le tasse in un paese dove il 90 per cento delle persone non vuole pagarle?
Anónimo
è detestabile l\'avarizia spirituale di coloro che, conoscendo qualcosa, non si adoperano a trasmettere tale conoscenza
Miguel de Unamuno
è difficile credere che un uomo dica la verità quando sai bene che al suo posto tu avresti mentito
H.L. Mencken
è difficile dire chi ci faccia le carognate peggiori, se i nemici con le peggiori intenzioni o gli amici con le migliori
Lord Lytton
è difficile far capire qualcosa a una persona il cui salario dipende dalla sua capacità di non capirlo
Upton Sinclair
è difficile non desiderare la donna d\'altri, dato che quelle di nessuno, di solito, sono poco attraenti - Enzo Biagi
Enzo Biagi
è difficile riconoscere chi segue la corrente spontaneamente
Stanislaw Jerzy Lec
è facile scrivere i propri ricordi, quando si ha una cattiva memoria
Arthur Schnitzler
e falsa sia per noi ogni verità che non sia stata accompagnata da un risata
Friedrich Wilhelm Nietzsche
è forza dire che gl\'ingegni poetici sieno di due spezie: alcuni, destri ed atti ad inventar le favole; ed altri, disposti ed accomodati a crederle - Galileo Galilei
Galileo Galilei
e gioverravi ricordarvi che l\'avarizia fu sempre inimica della virtù Raro potrà acquistare nome animo alcuno che sia dato al guadagno - Leon Battista Alberti
Leon Battista Alberti
è impossibile godere appieno dell\'ozio se non si ha un sacco di lavoro da fare
Jerome K. Jerome
è inammissibile che gli scienziati torturino gli animali; che facciano i loro esperimenti con i giornalisti e i politici
Henrik Ibsen
è incerto dove ti attenda la morte; perciò aspettala dovunque
Lucius Annaeus Seneca
è ingiusto che la droga possa circolare liberamente solo nelle carceri
Anónimo
è la mia opinione, e la condivido
Henri-Bonaventure Monnier
e li uomini hanno meno respetto ad offendere uno che si facci amare, che uno che si facci temere - Niccolò Machiavelli
Niccolò Machiavelli
è l\'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi
Lucius Annaeus Seneca
è l’uomo tutto intero che è condizionato al comportamento produttivo dall’organizzazione del lavoro e fuori dalla fabbrica mantiene la stessa pelle e la stessa testa
Christophe Dejours
è meglio essere infelicemente innamorati che essere infelicemente sposati. Alcuni fortunati riescono in tutte e due le faccende
Guy de Maupassant
è meglio essere ottimisti e avere torto piuttosto che pessimisti e avere ragione
Kurt Gödel
è meglio fare e pentirsi, che pentirsi di non aver fatto - Giovanni Boccaccio
Giovanni Boccaccio
è meglio sapere cose inutili che niente
Lucius Annaeus Seneca
è men male l\'agitarsi nel dubbio, che riposar nell\'errore - Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni
è meno male non avere leggi, che violarle ogni giorno - Ugo Foscolo
Ugo Foscolo
è molto difficile lavorare in modo ineccepibile e, al tempo stesso, disprezzare il lavoro che fai
Milan Kundera
è molto più facile spegnere un primo desiderio che soddisfare tutti quelli che lo seguono
François de La Rochefoucauld
è nella malattia che ci rendiamo conto di non vivere soli, ma incatenati a un essere appartenente a un regno diverso, dal quale ci separano abissi, che non ci conosce e dal quale è impossibile farci capire: il nostro corpo
Marcel Proust
e per non essere derubati... si affidano i soldi alle banche
Anónimo
è perché l\'Umanità non sapeva dove stesse andando che riuscì a trovare la propria strada
Oscar Wilde
è pericoloso avere ragione in questioni su cui le autorità costituite hanno torto
Voltaire
è pericoloso essere sinceri, a meno di non essere anche stupidi
George Bernard Shaw
è più facile disintegrare un atomo che un pregiudizio
Albert Einstein
è più facile ingannare la gente piuttosto che convincerla di essere stata ingannata
Mark Twain
è più facile insegnare una seconda lingua a tutti che costruire una macchina in grado di tradurre
Anónimo
è più facile lottare per i propri principi che seguirli
Alfred Adler
è più facile perdonare a un nemico che a un amico
William Blake
è più vergognoso diffidare dei nostri amici che essere ingannati da loro
François de La Rochefoucauld
è possibile amare un essere umano, se non lo conosci abbastanza bene
Charles Bukowski
è possibile fallire in tanti modi, mentre riuscire è possibile in un modo soltanto
Aristotle
è povero non già chi ha poco, ma chi desidera troppo
Lucius Annaeus Seneca
è proprio quando ci dimentichiamo di noi stessi che facciamo cose che meritano di essere ricordate
Anonymous
è proprio quando gli dei vogliono punirci, che esaudiscono le nostre preghiere
Oscar Wilde
è questa passione per i libri che ha fatto di me l\'idiota più erudita del mondo
Louise Brooks
è ragionevole concludere che le lingue sono \'difficili\' in modo inversamente proporzionale rispetto alla forza della motivazione che porta a impararle
Reg Hindley
è raro che gli uomini che nutrono il massimo rispetto per le donne godano di popolarità tra loro
Joseph Addison
è recessione quando il tuo vicino perde il lavoro; è depressione quando lo perdi tu
Harry S. Truman
è religione anche non credere in niente - Cesare Pavese
Cesare Pavese
è sempre più facile cambiare uomo che cambiare un uomo
Marilyn Monroe
è solo l\'errore che ha bisogno del sostegno del governo. La verità si regge da sola
Thomas Jefferson
è solo su cose che non interessano che si può dare un’opinione veramente senza preconcetti, che è indubbiamente il motivo per cui un’opinione senza preconcetti è sempre assolutamente priva di valore
Oscar Wilde
è tanto difficile per i ricchi acquisire saggezza, quanto per i saggi acquisire ricchezza
Epictetus
è tipico di un uomo privo d\'esperienza non credere alla fortuna
Joseph Conrad
è triste pensare che la natura parli e che il genere umano non la ascolti
Victor Hugo
è un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina
Henry Ford
è un errore supporre che nessuno capisca il proprio carattere. Quasi tutti conoscono benissimo i propri difetti, solo che insistono a chiamarli con nomi diversi da quelli generalmente usati dal resto del mondo
Arthur Helps
è un miracolo che la curiosità sopravviva all\'educazione scolastica
Albert Einstein
è una bella disgrazia non avere figli (Euripide)
Euripides
è una guerra di classi, la mia classe vince, ma non dovrebbe
Warren Buffett
è un\'ottima prassi credere solo in quello che un artista fa, anziché in ciò che dice della propria opera
David Hockney
elettore: persona che gode del sacrosanto privilegio di votare per un candidato scelto da altri
Ambrose Bierce
eppure, è sempre vero anche il contrario - Leo Longanesi
Leo Longanesi
era così bella che le avevano vietato di avvicinarsi alla Torre di Pisa
Anónimo
era davvero un ottimo consiglio, quello che ho sentito una volta dare a un giovane: \'fai sempre quello che hai paura di fare\'
Ralph Waldo Emerson
eresia è solo un sinonimo di libertà di pensiero
Graham Greene
eretico non è colui che brucia nel rogo, eretico è quello che lo accende
William Shakespeare
ero anticomunista quando c\'erano i comunisti - Giovanni Sartori
Giovanni Sartori
esercitare liberamente il proprio ingegno, ecco la vera felicità
Aristotle
esiste un solo bene, la conoscenza, ed un solo male, l\'ignoranza
Socrates
esiste un unico vero successo: essere in grado di vivere la vita a modo tuo
Christopher Morley
esistono due classi di uomini: i giusti e gli ingiusti. La divisione viene fatta dai giusti
Oscar Wilde
esistono giornalisti onesti così come politici onesti. Una volta che si sono lasciati comprare, restano comprati
William Moyers
esperienza è il nome che diamo ai nostri errori
Oscar Wilde
essere di sinistra vuol dire pagare le tasse
Anónimo
essere donne è terribilmente difficile, perché consiste soprattutto nell\'aver a che fare con gli uomini
Joseph Conrad
essere giovane e non essere rivoluzionario è una contraddizione perfino biologica
Salvador Allende
facendosi passare per rimbambito Pinochet ha messo in evidenza grandi doti di intelligenza... militare
Anónimo
far poesie è come far l\'amore: non si saprà mai se la propria gioia è condivisa - Cesare Pavese
Cesare Pavese
fare dono della cultura è fare dono della sete. Il resto sarà una conseguenza
Antoine de Saint-Exupéry
fare turismo è viaggiare molto lontano in cerca del desiderio di tornare a casa
George Elgozy
fate delle schiocchezze, ma fatele con entusiasmo
Colette
felicità è andare d\'accordo con se stesso
Luis Buñuel
felicità è l\'estasi perpetua dell\'essere ingannati a dovere
Jonathan Swift
fin dalla nascita le grandi banche agghindate di denominazioni nazionali non sono state che società di speculatori privati che si affiancavano ai governi...
Karl Marx
finché ci sarà abbondanza la povertà resta un male inaccettabile
Robert Francis Kennedy
finché ci sarà petrolio non ci sarà pace in Medioriente
Anónimo
finché c\'è morte c\'è speranza - Giuseppe Tomasi di Lampedusa
Giuseppe Tomasi di Lampedusa
finché dura il rimorso dura la colpa
Jorge Luis Borges
finché esisteranno gli uomini esisteranno i vizi
Tacitus
finché esistono le traduzioni, la lingua è un veicolo, non una destinazione
Shashi Tharoor
finché il colore della pelle avrà più importanza del colore degli occhi sarà sempre guerra
Bob Marley
finché la gente accetterà la spazzatura, sarà redditizio venderla
Dick Cavett
finché la gente ammirerà Cesare e Napoleone, Cesare e Napoleone puntualmente risorgeranno per portare disgrazie alla gente
Aldous Huxley
finché la guerra continuerà ad essere giudicata cosa cattiva, eserciterà sempre un fascino. Quando sarà considerata cosa volgare, cesserà di essere popolare
Oscar Wilde
finché mi rimanga qualcosa da fare, non avrò fatto nulla - Giulio Cesare
Caius Iulius Caesar
finirà prima l\'aria o il petrolio?
Anónimo
follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi
Albert Einstein
fondare biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve per un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo arrivare
Marguerite Yourcenar
forse le persone migliori sono quelle che sanno di non valere più del niente che le circonda - Vincenzo Cerami
Vincenzo Cerami
forse l\'etica è una scienza scomparsa dal mondo intero. Non fa niente, dovremo inventarla un\'altra volta
Jorge Luis Borges
forse oggi l\'obiettivo non è scoprire quello che siamo, ma rifiutare quello che siamo
Michel Foucault
forse questo mondo è l\'inferno di un altro pianeta
Aldous Huxley
fra due mali, scelgo sempre quello che non ho mai provato
Mae West
fra molecola e molecola c\'è la stessa distanza che c\'è fra due stelle - Carlo Dossi
Carlo Dossi
fu cambiato l\'ordine degli anelli ma la catena rimase una catena - Gianni Rodari
Gianni Rodari
gabbia de\' matti è il mondo - Tommaso Campanella
Tommaso Campanella
giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia, il resto è propaganda
Horacio Verbitsky
giornalista è colui che deve spiegare agli altri ciò che lui stesso non ha capito
Lord Alfred Northcliff
giri su te stesso e, quando smetti, stramazzi a terra - Carmelo Bene
Carmelo Bene
giustizia è sancire le ingiustizie esistenti
Anatole France
gli adulatori assomigliano agli amici come i lupi ai cani
George Chapman
gli affetti familiari si indossano solo in particolari occasioni
Karl Kraus
gli allievi mangiano ciò che i professori hanno digerito
Karl Kraus
gli altri non ti lasceranno mai vivere come vuoi tu, ma se sei abbastanza veloce e forte, almeno non vivrai mai come vorrebbero loro
Andrew H. Vachss
gli americani sono portatori sani di democrazia - Giorgio Gaber
Giorgio Gaber
gli amici sono quella parte della razza umana con cui si può essere umani
George Santayana
gli analfabeti del 21° secolo non saranno coloro che non sapranno leggere e scrivere, ma coloro che non saranno in grado di imparare, disimparare quanto imparato e ritornare a imparare
Alvin Toffler
gli avvocati sono gli unici delinquenti comuni i cui giudici, necessariamente, vanno scelti fra loro stessi
Charles Caleb Colton
gli avvocati sono le uniche persone la cui ignoranza della legge non venga punita
Jeremy Bentham
gli esseri umani hanno soltanto due modi operativi: irresponsabilità e panico
James R. Schlesinger
gli esseri umani si possono dividere in tre categorie: gli stanchi da morire, gli annoiati da morire e i preoccupati da morire
Winston Churchill
gli esseri umani sono gli unici animali che arrossiscono. E sono anche gli unici che hanno un motivo per farlo
Mark Twain
gli inglesi ammirano istintivamente chiunque non abbia talento e non faccia sfoggio della cosa
James Agate
gli italiani perdono le partite di calcio come se fossero guerre e perdono le guerre come se fossero partite di calcio
Winston Churchill
gli italiani sono sempre pronti a correre in soccorso dei vincitori - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
gli specialisti sono persone che ripetono sempre gli stessi errori
Walter Gropius
gli Stati Uniti sembrano destinati dalla Provvidenza ad appestare l\'America intera di miseria in nome della libertà
Simon Bolivar
gli Stati Uniti sono un paese che non sa dove sta andando ma è decisissimo a stabilire un record di velocità per arrivarci
Laurence J. Peter
gli storici mentono usando i documenti, i romanzieri usando l\'immaginazione
Gonzalo Torrente Ballester
gli unici che sono sempre di ritorno da tutto sono quelli che non sono mai andati da nessuna parte
Antonio Machado
gli uomini che meglio riescono a stare con le donne sono gli stessi che sanno stare benissimo senza
Charles Baudelaire
gli uomini costruiscono troppi muri e mai abbastanza ponti
Isaac Newton
gli uomini di poche parole sono i migliori
William Shakespeare
gli uomini diventano eroi solo quando non possono fare altrimenti
Paul Claudel
gli uomini hanno i riflessi lenti; in genere capiscono solo nelle generazioni successive
Stanislaw Jerzy Lec
gli uomini hanno poca stima degli altri, ma non ne hanno molta neanche di se stessi
Leon Trotsky
gli uomini hanno una concezione completamente sbagliata del posto che occupano nella natura; e questo errore è ineliminabile
William Somerset Maugham
gli uomini mutano sentimenti e comportamenti con la stessa rapidità con cui si modificano i loro interessi
Arthur Schopenhauer
gli uomini nascono ignoranti, non stupidi; la stupidità è il risultato dell\'educazione
Bertrand Russell
gli uomini non fanno mai il male così completamente ed entusiasticamente come quando lo fanno per convinzione religiosa
Blaise Pascal
gli uomini non saranno virtuosi se non si permette loro di essere viziosi
Frank Meyer
gli uomini non si vergognano di pensare cose sporche: ma si vergognano al pensiero che gli si possano attribuire simili pensieri sporchi
Friedrich Wilhelm Nietzsche
gli uomini non sono prigionieri del loro destino, ma delle loro opinioni
Franklin Delano Roosevelt
gli uomini si servono delle parole solo per nascondere i loro pensieri
Voltaire
gli uomini sono diventati strumenti dei loro stessi strumenti
Henry David Thoreau
gli uomini sono sempre sinceri. Cambiano sincerità, ecco tutto
Tristan Bernard
gli uomini urlano per non ascoltarsi
Miguel de Unamuno
gli uomini, non avendo potuto eliminare la morte, la miseria, l\'ignoranza, hanno creduto meglio, per essere felici, di non pensarci
Blaise Pascal
gran parte della storia sociale del mondo occidentale nel corso delle ultime tre decadi, è consistito nel cambiare quello che funzionava con quello che si presentava bene
Thomas Sowell
grande è la forza dell\'abitudine
Marcus Tullius Cicero
guarderò tutte le terre come se fossero mie e le mie come se fossero di tutti
Lucius Annaeus Seneca
ha senso la pena di morte tra condannati a morire?
Anónimo
ha senso parlare di \'scuola dell\'obbligo\'?
Anónimo
hai giocato abbastanza, abbastanza hai mangiato e bevuto: è tempo che tu te ne vada
Quintus Horatius Flaccus
hai solo due modi per dire tutta la verità: in forma anonima o postuma
Thomas Sowell
Hegel aveva ragione quando affermava che impariamo dalla storia che l\'uomo non può imparare niente dalla storia
George Bernard Shaw
ho amato, sono stato amato, il sole ha carezzato il mio viso. Vita, non mi devi niente! Vita, siamo pari!
Amado Nervo
ho bisogno che ci sia bisogno di me
Anónimo
ho bisogno di provare per mia madre il rispetto che si prova per un ideale
Anne Frank
ho commesso il peggior peccato che uno possa commettere: non sono stato felice
Jorge Luis Borges
ho detestato i miei anni in Parlamento quanto detestai quelli al liceo Azeglio di Torino. Una perdita di tempo di una inutilità infinita - Susanna Agnelli
Susanna Agnelli
ho fatto un accordo di coesistenza pacifica con il tempo: lui non insegue me, né io fuggo da lui, un giorno c\'incontreremo
Mario Lago
ho gusti semplici. Mi accontento del meglio
Oscar Wilde
ho imparato a usare la parola \'impossibile\' con la massima cautela
Wernher von Braun
ho imparato che una vita non vale nulla e che nulla vale una vita
André Malraux
ho molta paura che gli ebrei siano come tutti i diseredati. Quando saranno in cima saranno intolleranti e crudeli come la gente è stata con loro, quando loro erano sotto
Harry S. Truman
ho passato la vita a confermare la regola
Sacha Guitry
ho preso dall\'alcol più di quanto l\'alcol abbia preso da me
Winston Churchill
ho sempre creduto che se c\'è un posto al mondo dove non esistono le razze questo è proprio l\'Italia: infatti le nostre antenate ebbero troppe occasioni di intrattenimento - Enzo Biagi
Enzo Biagi
ho sempre impostato la mia vita in modo da morire con trecentomila rimorsi e nemmeno un rimpianto - Fabrizio De André
Fabrizio De André
ho un\'ottima memoria per dimenticare
Robert Louis Stevenson
ho visto la scienza, che adoravo, e l\'aereo, che amavo, distruggere quella civiltà cui mi aspettavo fossero utili
Charles Lindbergh
ho voluto la perfezione e ho rovinato quello che andava bene
Claude Monet
Hollywood è quel posto dove ti pagano migliaia di dollari per un bacio, e cinquanta centesimi per l\'anima
Marilyn Monroe
i bambini non sono mai stati molto bravi nell\'ascoltare gli adulti, ma non hanno mai mancato di imitarli
James Baldwin
i beni superflui rendono superflua la vita - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
i bibliofili possessori di biblioteche di cui non volgono una pagina, si possono paragonare agli eunuchi in un harem - Carlo Dossi
Carlo Dossi
i cattivi esistono perché esistono i buoni; eliminate i buoni e pian piano scompariranno anche i cattivi - Carl William Brown
Carl William Brown
i cattivi libri generano cattivi costumi e i cattivi costumi generano buoni libri
René Descartes
i cittadini sono sondati così spesso che hanno perso ogni opinione
Jean Baudrillard
i colossi di Internet diventano sempre più intermediari esclusivi tra produttori e consumatori - Antonello Soro
Antonello Soro
i confini del mio linguaggio sono i confini del mio mondo
Ludwig Wittgenstein
i criminali di ieri sono i signori di oggi e i criminali di oggi sono i signori di domani - Carl William Brown
Carl William Brown
i Democratici sono il partito che dice che il governo ti farà più intelligente, più alto, più ricco, e che toglierà le ortiche dal tuo giardino. I Repubblicani sono il partito che dice che il governo non funziona, si fanno eleggere e lo dimostrano
P.J. O'Rourke
i despoti sanno risolvere tutti i problemi tranne il più grave: loro stessi
Winston Churchill
i difetti degli altri assomigliano troppo ai nostri (Leo Longanesi)
Leo Longanesi
i diritti aumentano automaticamente per chi compie debitamente i suoi doveri
Mohandas Karamchad Gandhi
i diritti degli animali vengono prima della religione
Dan Jørgensen
i dittatori possono cambiare le leggi, ma non le abitudini
Jacinto Benavente y Martínez
i dizionari sono come gli orologi: il peggiore è meglio di nulla e non possiamo fidarci nemmeno del migliore
Samuel Johnson
i dizionari vanno continuamente corretti, come le carte geografiche - Carlo Dossi
Carlo Dossi
i don Chisciotte di oggi non combattono contro, ma per i mulini a vento
Anónimo
i fanciulli trovano il tutto nel nulla, gli uomini non trovano nulla nel tutto - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
i filosofi si sono limitati a interpretare il mondo in modi diversi; ora però si tratta di trasformarlo
Karl Marx
i giornalisti non credono alle bugie degli uomini politici, ma le ripetono, peggio ancora!
Coluche
i giorni indimenticabili della vita di un uomo sono cinque o sei in tutto. Gli altri fanno volume - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
i giovani hanno aspirazioni che non si realizzano mai, i vecchi hanno ricordi di quello che non è mai successo
Hector Hugh Munro
i giovani non hanno bisogno di sermoni, i giovani hanno bisogno di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo - Sandro Pertini
Sandro Pertini
i giovani si illudono sul loro futuro; i vecchi sul loro passato
Décoly
i golosi si scavano la fossa con i propri denti
Henri Estienne
i governi non imparano mai. Solo la gente impara
Milton Friedman
i grandi amori si annunciano in un modo preciso, appena la vedi dici: chi è questa stronza? - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
i grandi avvenimenti del mondo hanno luogo nel cervello
Oscar Wilde
i grandi uomini sono i più soli
Charles Bukowski
i ladri rispettano la proprietà, vogliono solo che la proprietà diventi loro proprietà, così da poterla rispettare meglio
Gilbert Keith Chesterton
i lettori sono personaggi immaginari creati dalla fantasia degli scrittori - Achille Campanile
Achille Campanile
i libri hanno gli stessi nemici dell\'uomo: il fuoco, l\'umidità, le bestie, il tempo e il loro stesso contenuto
Paul Valéry
i libri hanno un proprio orgoglio: quando si prestano non ritornano più
Theodor Fontane
i libri servono a mostrare a un uomo che quelle sue idee così originali non sono nuove per niente
Abraham Lincoln
i libri si rispettano usandoli - Umberto Eco
Umberto Eco
i mariti sono ottimi amanti, soprattutto quando tradiscono le mogli
Marilyn Monroe
i media sono un giocattolo in mano ai ricchi. E i ricchi lo usano per diventare ancora più ricchi
Ryszard Kapuściński
i medici prescrivono medicine che conoscono poco, a malati di cui sanno meno, per curare malattie di cui non sanno nulla
Voltaire
i medici sono simili agli avvocati; la sola differenza è che gli avvocati ti derubano soltanto, mentre i medici ti derubano e per di più ti uccidono
Anton Chekhov
i morti sono più numerosi dei vivi. E il loro numero aumenta. I vivi sono rari
Eugène Ionesco
i nostri borghesi, non paghi d\'avere a disposizione le mogli e le figlie dei proletari, per non parlare neppure della prostituzione ufficiale, trovano uno dei loro divertimenti principali nel sedursi reciprocamente le loro mogli
Karl Marx
i nostri ricordi sono indici d\'archivio che vengono consultati e poi rimessi a posto in disordine da autorità che noi non controlliamo
Cyril Connolly
i pacifisti sono come pecore che credono che il lupo sia vegetariano
Yves Montand
i padroni di questo paese sanno la verità. Il sogno americano si chiama così perché bisogna essere addormentati per crederci
George Carlin
i partiti di oggi sono soprattutto macchine di potere e di clientela - Enrico Berlinguer
Enrico Berlinguer
i pazzi aprono le vie che poi percorrono i savi - Carlo Dossi
Carlo Dossi
i poeti immaturi imitano. I poeti maturi rubano
Thomas Stearns Eliot
i poeti non hanno pudore nei confronti delle loro esperienze: le sfruttano
Friedrich Wilhelm Nietzsche
i poeti sono uomini che hanno conservato i loro occhi di bambini
Alphonse Daudet
i politici di sinistra dicono che per il nostro paese sono pericolosi i politici di destra, quelli di destra, a loro volta, dicono lo stesso dei loro colleghi di sinistra. Io vorrei modestamente suggerire l\'idea che forse sono pericolosi entrambi - Carl William Brown
Carl William Brown
i politici non sono che i camerieri dei banchieri
Ezra Pound
i politici parlano per i loro partiti, e i partiti non sbagliano mai, non hanno mai sbagliato e non sbaglieranno mai
Walter Dwight
i politici sono persone che, quando vedono la luce alla fine del tunnel, escono e comprano ancora più tunnel
John Quinton
i politici sono uguali dappertutto. Promettono di costruire un ponte anche dove non c\'è un fiume
Nikita Khrushchev
i popoli indigeni sono la riserva morale dell\'umanità
Evo Morales
i poveri vanno alla guerra, a combattere e morire per i capricci, le ricchezze e il superfluo di altri
Plutarch
i problemi più difficili per un uomo cominciano quando è in grado di fare a modo suo
Thomas Henry Huxley
i ricordi che abbiamo gli uni degli altri, anche nell\'amore, non coincidono mai
Marcel Proust
i ricordi si interpretano come i sogni - Leo Longanesi
Leo Longanesi
i ricordi sono come il vino che decanta dentro la bottiglia: rimangono limpidi e il torbido resta sul fondo. Non bisogna agitarla, la bottiglia - Mario Rigoni Stern
Mario Rigoni Stern
i sensi non ingannano, inganna il giudizio
Johann Wolfgang von Goethe
i sentieri si costruiscono viaggiando
Franz Kafka
i soddisfatti, i felici non amano, si addormentano nell\\\'abitudine
Miguel de Unamuno
i sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non ci spingerebbe a farne
John Updike
i suoi progetti erano decisamente rispettabili, come si suol dire: in pratica, intendeva derubare una signora della sua fortuna attraverso il matrimonio
Henry Fielding
i tasmaniani, presso i quali l\'adulterio era sconosciuto, sono oggi una razza estinta
William Somerset Maugham
i traduttori sono come i pittori ritrattisti, possono abbellire la copia ma deve sempre somigliare all\'originale
Elie Fréron
i traduttori sono i cavalli da tiro della cultura
Aleksandr Pushkin
i vestiti sono degli artifici semiotici, cioè delle macchine di comunicazione - Umberto Eco
Umberto Eco
il bacio è un espediente geniale per impedire agli innamorati di dire troppe stupidaggini - Alessandro Morandotti
Alessandro Morandotti
il bambino non è un vaso da riempire ma un fuoco da accendere
François Rabelais
il bello della democrazia è proprio questo: tutti possono parlare, ma non occorre ascoltare - Enzo Biagi
Enzo Biagi
il bello della guerra è che ogni capo degli assassini fa benedire le proprie bandiere e invoca solennemente Dio prima di dedicarsi a sterminare il prossimo
Voltaire
il bene pubblico è fatto di un grande numero di mali privati
Anatole France
il bene può resistere alle sconfitte, il male no
Rabindranath Tagore
il buon giornalismo può e deve mordere qualunque mano che provi a nutrirlo
David Simon
il calcio comincia a essere una menzogna molto ben raccontata dai mezzi di comunicazione
Jorge Valdano
il calcio deve uscire dalle farmacie e dagli uffici finanziari - Zdenek Zeman
Zdenek Zeman
il calcio è il regno della lealtà umana esercitata all\'aria aperta - Antonio Gramsci
Antonio Gramsci
il calcio è popolare perché la stupidità è popolare
Jorge Luis Borges
il calcio non è una questione di vita o di morte, è qualcosa di molto di più importante
Bill Shankly
il capitalismo è il peggior nemico dell\'umanità
Evo Morales
il capitalismo è il racket legittimo della classe dominante
Al Capone
il carisma: un modo per sentirsi rispondere sì senza aver posto alcuna precisa domanda
Albert Camus
il castigliano è la lingua franca degli indiani d\'America
Carlos Fuentes
il castigo del delitto sta nell\'averlo commesso; la pena che vi aggiunge la legge è superflua
Anatole France
il cibo più pericoloso è la torta nuziale
James Thurber
il cielo stellato sopra di me, la legge morale in me
Immanuel Kant
il cimitero è pieno di grandi uomini di cui il mondo non poteva farne a meno
Leo Tolstoy
il cinema, come la pittura, mostra l\'invisibile
Jean-Luc Godard
il commerciante ha in tutto il mondo la medesima religione
Heinrich Heine
il compenso di avere tanto sofferto è che poi si muore come cani - Cesare Pavese
Cesare Pavese
il compito degli uomini di cultura è più che mai oggi quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze - Norberto Bobbio
Norberto Bobbio
il comunismo è l\'unità essenziale dell\'uomo con la natura, la vera resurrezione della natura, il naturalismo compiuto dell\'uomo e l\'umanesimo compiuto della natura
Karl Marx
il consenso è ciò che molte persone affermano in coro ma che nessuno crede individualmente
Abba Eban
il consiglio richiesto di solito non è ben accetto e quello non richiesto è senza dubbio un\'insolenza
Samuel Johnson
il contrario di un popolo civilizzato è un popolo creatore
Albert Camus
il coraggio è la paura di essere giudicato vigliacco
Horace Smith
il coraggio è quello che serve per alzarsi e parlare. Il coraggio è anche quello che serve per sedersi e ascoltare
Winston Churchill
il corpo, con la dovuta cura, può durare tutta la vita
Enrique Clarasó Daudí
il crimine organizzato è solo l\'altra faccia (sporca) del dollaro
Raymond Chandler
il cristianesimo ha fatto molto per l\'amore facendone un peccato
Anatole France
il cristianesimo, così com\'è organizzato, è stato ed è tuttora il più grande nemico del progresso morale nel mondo
Bertrand Russell
il culto della perfezione porta sempre a preferire l\'inganno all\'autenticità
Paul Ariès
il debito pubblico è abbastanza grande da badare a se stesso
Ronald Reagan
il denaro aiuta a sopportare la povertà
Alphonse Allais
il denaro è il latte materno della politica
James A. Unruh
il denaro è un buon servo ma un cattivo padrone
Alexander Dumas
il denaro non può partorire denaro
Tommaso d'Aquino
il denaro sta acquistando così tanta importanza che fra poco parleremo di Kennedy come del primo marito della moglie di Onassis
Anónimo
il denaro, in quanto possiede la proprietà di comprar tutto, di appropriarsi di tutti gli oggetti, è dunque l\'oggetto di possesso in senso eminente. L\'universalità della sua proprietà costituisce l\'onnipotenza del suo essere, esso è considerato, quindi, come ente onnipotente
Karl Marx
il destino di un popolo dipende dalle condizioni della sua grammatica. Non esiste un grande paese senza proprietà di linguaggio
Fernando Pessoa
il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini
Karl Kraus
il digitale è la rapidità, l\'efficacia. La carta è il piacere - Giuseppe Annoscia
Giuseppe Annoscia
il dissenso è la forma più nobile di patriottismo
Thomas Jefferson
il divorzio di qualunque tipo è un rattopppo su qualcosa di finito male. La battaglia per il divorzio è una battaglia di retrovia. Occorre battersi contro il matrimonio - Luciano Bianciardi
Luciano Bianciardi
il dolore che uccide, il dolore fa da medicina
Publilius Syrus
il dovere è ciò che ci aspettiamo che facciano gli altri
Oscar Wilde
il dovere più elevato per un essere umano è sottrarre gli animali alla crudeltà
Emile Zola
il dubbio è uno dei nomi dell\'intelligenza
Jorge Luis Borges
il dubbio non è piacevole, ma la certezza è ridicola
Voltaire
il fanatismo consiste nel raddoppiare gli sforzi quando hai dimenticato l\'obiettivo
George Santayana
il fatto che ci siano lingue diverse è uno dei più grandi misteri dell\'umanità
Elias Canetti
il fine è nei mezzi come l\'albero nel seme
Mohandas Karamchad Gandhi
il fine può giustificare i mezzi, purché ci sia qualcosa che giustifichi il fine
Leon Trotsky
il futuro appartiene alle persone che vedono le possibilità prima che diventino ovvie
Theodore Levitt
il futuro dei bambini è sempre oggi. Domani sarà tardi
Gabriela Mistral
il futuro è l\'unico tipo di proprietà che i padroni concedono volentieri agli schiavi
Albert Camus
il gallo canta persino la mattina in cui finisce in pentola
Stanislaw Jerzy Lec
il gas è un\'arma più misericordiosa dell\'esplosivo ad alto potenziale, e costringe il nemico ad accettare una decisione con meno perdite umane rispetto a qualsiasi altro strumento di guerra
Winston Churchill
il genere umano dispone di una sola arma veramente efficace: la risata
Mark Twain
il genere umano non può sopportare troppa realtà
Carl Jung
il giornalismo è solo l\'arte di riempire uno spazio bianco
Rebecca West
il giornalismo sta alla storia come una prostituta sta a una donna onesta
Jules Huot de Goncourt
il giornalista è stimolato dalla scadenza. Scrive peggio se ha tempo
Karl Kraus
il giusto altro non è che l\'utile del più forte
Thrasymachus
il grado di civiltà di una società si può giudicare entrando nelle sue prigioni
Fedor Michailovich Dostoevski
il grande merito della società è che ci fa apprezzare la solitudine
Charles Chincholles
il guaio del capitalismo sono i capitalisti che, quasi sempre bravissimi all\'interno della loro azienda, fuori da lì sono spesso degli ottusi e noiosi imbecilli, e talvolta anche peggio - Indro Montanelli
Indro Montanelli
il guaio dell\'essere puntuale è che non c\'è nessuno lì ad apprezzarlo
Franklin P. Jones
il guaio di questo paese è che ci sono troppi politici che credono, grazie a una convinzione basata sull\'esperienza, che sia possibile imbrogliare tutti e sempre
Franklin Pierce Adams
il lavoratore diventa merce più a buon mercato quante più merci produce
Karl Marx
il lavoro accorcia le giornate e allunga la vita
Denis Diderot
il lavoro allontana da noi tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno
Voltaire
il lavoro è il rifugio di chi non ha di meglio da fare
Oscar Wilde
il libero sviluppo di ciascuno è la condizione per il libero sviluppo di tutti
Karl Marx
il libro che non sopporta due letture non ne merita neanche una
José Luis Martín Descalzo
il libro è una delle occasioni di gioia che abbiamo noi uomini
Jorge Luis Borges
il libro più importante per un comunista come me è la Bibbia - Nichi Vendola
Nichi Vendola
il libro sarà la salvezza del genere umano
Voltaire
il libro su cui fu vergata l\'intera scienza libraria invocava soccorso per non essere roso dal topo. E il topo se la rise
Leon Battista Alberti
il linguaggio è la pelle dell\'anima
Fernando Lázaro Carreter
il linguaggio è molto più inquieto della vita
Manuel Seco
il linguaggio è una parte del nostro organismo, non meno complicata di esso
Ludwig Wittgenstein
il linguaggio è una pelle: io sfrego il mio linguaggio contro l\'altro
Roland Barthes
il linguaggio è un\'arte anonima, collettiva e inconscia, il risultato della creatività di migliaia di generazioni
Edward Sapir
il lusso rovina il ricco e aumenta la miseria dei poveri
Denis Diderot
il maggiore fornitore di violenza nel mondo d\'oggi: il mio governo
Martin Luther King
il male che gli uomini fanno sopravvive loro; il bene è spesso sepolto con le loro ossa
William Shakespeare
il male che noi facciamo non ci attira tanto odio e ostilità quanto le nostre buone azioni
François de La Rochefoucauld
il male è che la generosità può essere anche un buon affare - Ugo Ojetti
Ugo Ojetti
il malinteso è la forma più frequente di comunicazione fra gli uomini
Peter Benary
il matrimonio è come i funghi: ci si accorge troppo tardi se sono buoni o cattivi
Woody Allen
il matrimonio è la causa principale del divorzio
Groucho Marx
il matrimonio non è che uno scambio di cattivi umori di giorno e di cattivi odori di notte
Guy de Maupassant
il matrimonio, nella vita, è come un duello nel mezzo di una battaglia
Edmond About
il meglio che la natura ha dato all\'uomo è la brevità della sua vita
Plinius Secundus
il meglio della vita non si cerca, si trova
Anonymous
il mentitore dovrebbe tener presente che per essere creduto non bisogna dire che le menzogne necessarie - Italo Svevo
Italo Svevo
il mercato è un posto dove gli uomini possono ingannarsi a vicenda
Anacharsis
il miglior affare per i ricchi è la guerra fra poveri
Eduardo Pérsico
il miglior argomento contro la democrazia è una conversazione di cinque minuti con l\'elettore medio
Winston Churchill
il miglior modo di goder molta libertà è di concederne agli altri molta - Carlo Dossi
Carlo Dossi
il miglior modo per farsi ingannare è credersi più furbi degli altri
François de La Rochefoucauld
il mio credo: cercare la verità nella vita e la vita nella verità
Miguel de Unamuno
il mio futuro ha inizio quando mi alzo la mattina... Ogni giorno trovo qualcosa di creativo da fare con la mia vita
Miles Davis
il mio gatto fa quello che vorrei fare, con meno letteratura - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
il mio ottimismo si basa sulla certezza che questa civiltà sta per crollare. Il mio pessimismo su tutto quello che fa per trascinarci nel suo vortice
Jean-François Brient
il mio sogno è quello di Picasso: avere tanto denaro per poter vivere sereno come i poveri
Fernando Savater
il modo migliore per imparare a fare un film è farne uno
Stanley Kubrick
il mondo dovrebbe ridere di più, ma dopo aver mangiato
Mario Moreno (Cantinflas)
il mondo è destinato a diventare sempre più comico, ecco perché gli umoristi sono i veri precursori della civiltà futura - Carl William Brown
Carl William Brown
il mondo è diviso tra coloro che non dormono perché hanno fame e coloro che non dormono perché hanno paura di quelli che hanno fame
Paulo Freire
il mondo è materno per gli uomini e maschilista per le donne
Belén Sánchez
il mondo è pieno di libri meravigliosi che nessuno legge - Umberto Eco
Umberto Eco
il mondo è testimone di un terribile crimine contro l\'umanità perpetrato a Gaza, dove un milione e mezzo di esseri umani sono tenuti prigionieri e privati di qualunque accesso al mondo esterno. In questo momento un intero popolo subisce una brutale punizione
Jimmy Carter
il mondo è una prigione dove è preferibile stare in una cella d\'isolamento
Karl Kraus
il mondo ha la struttura del linguaggio e il linguaggio ha le forme della mente (Eugenio Montale)
Eugenio Montale
il mondo non è uno spettacolo, ma un campo di battaglia - Giuseppe Mazzini
Giuseppe Mazzini
il mondo non è vero, ma è reale
Fernando Pessoa
il mondo progredisce attraverso la realizzazione di cose ritenute impossibili
André Maurois
il mondo sarebbe molto più pacifico, se fossimo tutti atei
José Saramago
il nemico marcia alla nostra testa
Bertolt Brecht
il nostro grande tormento, nella vita, deriva dal fatto che siamo eternamente soli, e tutti i nostri sforzi, tutte le nostre azioni, non tendono che a fuggire da questa solitudine
Guy de Maupassant
il novanta per cento dei politici rovina la reputazione del restante dieci per cento
Henry Alfred Kissinger
il passato è un prologo
William Shakespeare
il patriottismo è la meno perspicace fra le passioni
Jorge Luis Borges
il peccato maggiore è il peccato di essere nati
Samuel Beckett
il peggio che può capitare a un genio è di essere compreso - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
il peggior delitto dell\'uomo è l\'essere nato
Pedro Calderón de la Barca
il pensiero arretra, avanzano gli oggetti
Nina Ivanoff
il pensiero è sempre un grano di sabbia nell\'ingranaggio del potere - Bruno Arpaia
Bruno Arpaia
il pensiero è un risultato del linguaggio - Carmelo Bene
Carmelo Bene
il pensiero muore in bocca
Nicanor Parra
il pentimento è il fermo proposito di non lasciare tracce la prossima volta
Marcel Achard
il pericolo maggiore nella vita sta nel prendere troppe precauzioni
Alfred Adler
il pericolo non viene da quello che non conosciamo, ma da quello che crediamo sia vero e invece non lo è
Mark Twain
il periodo più prolifico di pessimismo si presenta a ventun anni o giù di lì, quando si fa il primo tentativo di trasformare i sogni in realtà
Heywood Broun
il pessimismo riguarda l\'intelligenza; l\'ottimismo, la volontà - Antonio Gramsci
Antonio Gramsci
il piacere di vivere senza pena val bene la pena di vivere senza piacere
Sant'Agostino
il più affidabile maestro della lingua è il suo uso
Quintilianus
il più alto grado d\'eroismo, per un uomo come per un popolo, è saper affrontare il ridicolo
Miguel de Unamuno
il più grande ostacolo alla comprensione di un\'opera d\'arte è quello di voler capire - Bruno Munari
Bruno Munari
il più grande veicolo di violenza nel mondo di oggi è il governo degli Stati Uniti d\'America
Martin Luther King
il più solido piacere di questa vita è il piacere vano delle illusioni - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
il poco che so lo devo alla mia ignoranza
Sacha Guitry
il poeta comprende la natura meglio dello scienziato
Novalis
il poeta è come quel nobile principe delle nuvole, che snobba la tempesta e se la ride dell'arciere; poi, in esilio sulla terra, tra gli scherni, con le sue ali da gigante non riesce a camminare
Charles Baudelaire
il poeta è come quel nobile principe delle nuvole, che snobba la tempesta e se la ride dell\'arciere; poi, in esilio sulla terra, tra gli scherni, con le sue ali da gigante non riesce a camminare
Charles Baudelaire
il poeta vale quanto vale la sua miglior poesia
Fernando Pessoa
il politico deve essere in grado di predire ciò che avverrà domani, il prossimo mese e l\'anno che verrà, e di spiegare poi perché non è avvenuto
Winston Churchill
il politico è un acrobata: si mantiene in equilibrio dicendo l\'opposto di quello che fa
Maurice Barrès
il politico pensa alle prossime elezioni, lo statista alle prossime generazioni
Otto von Bismarck
il premio per un lavoro ben fatto è la possibilità di fare altro lavoro ben fatto
Jonas Edward Salk
il prezzo che si paga nell\'intraprendere una certa professione o vocazione è conoscerne intimamente il lato sporco
James Baldwin
il primo gesto rivoluzionario è chiamare le cose con il loro vero nome
Rosa Luxemburg
il primo mito del management è la convinzione di esistere. Il secondo è che avere successo equivalga a essere capaci
Robert Heller
il primo obiettivo dell\'educatore è quello di formare degli autodidatti
Daniel De Montmollin
il primo requisito di un capo di stato è la lentezza cerebrale, cosa non sempre facile da raggiungere
Dean Acheson
il primo sintomo della morte è la nascita
Stanislaw Jerzy Lec
il principe è il primo servitore del suo Stato
Friedrich der Große
il principio dell\'educazione è predicare con l\'esempio
Anne-Robert-Jacques Turgot
il problema coi politici buffoni è che poi vengono eletti
Anonymous
il problema dell\'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi
Bertrand Russell
il progresso della conoscenza avviene perché noi possiamo basarci sul lavoro dei grandi geni che ci hanno preceduto - Margherita Hack
Margherita Hack
il proibizionismo non ha creato altro che guai
Al Capone
il pubblico ha una insaziabile curiosità di conoscere ogni cosa, eccetto ciò che merita di essere conosciuto
Oscar Wilde
il punto di vista secondo cui il credente sarebbe più felice dell\'ateo è assurdo, tanto quanto la diffusa convinzione che l\'ubriaco sia più felice del sobrio
George Bernard Shaw
il rapporto fra alfabetismo e analfabetismo è costante, ma al giorno d\'oggi gli analfabeti sanno leggere - Alberto Moravia
Alberto Moravia
il reciproco amore fra chi apprende e chi insegna è il primo e più importante gradino verso la conoscenza
Desiderius Erasmus von Rotterdam
il ricordo che lascia un libro è più importante del libro stesso
Gustavo Adolfo Bécquer
il ricordo della gioia non è più gioia; il ricordo del dolore è ancora dolore
Lord Byron
il segno più evidente dell\'aver trovato la verità è la pace interiore
Amado Nervo
il segreto del successo è la sincerità. Se riesci a fingerla, è fatta
Arthur Bloch
il segreto del successo sta nell\'onestà e nel comportamento corretto. Se riesci a fingere entrambi, ce l\'hai fatta
Groucho Marx
il segreto della felicità è cedere alle tentazioni
Oscar Wilde
il segreto più difficile da mantenere è l\'opinione che abbiamo di noi stessi
Marcel Pagnol
il sesso allevia le tensioni. L\'amore le provoca
Woody Allen
il socialismo può solo arrivare in bicicletta
José Antonio Viera Gallo
il solo modo per preservare la propria cultura è accettare di metterla in pericolo
Paul Andreu
il sorriso è la distanza più breve tra due persone
Víctor Borge
il successo è avere quello che si vuole. La felicità è volere quello che si ha
Jackson H. Brown
il successo è facile da ottenere. Il difficile è meritarlo
Albert Camus
il tatto nell\'audacia consiste nel sapere quanto spingersi troppo avanti
Jean Cocteau
il tempo della procrastinazione, delle mezze misure, degli espedienti inutili e consolatori, dei ritardi sta per finire. Al suo posto stiamo entrando in un periodo di conseguenze
Winston Churchill
il tempo è il migliore degli autori, trova sempre il finale perfetto
Charlie Chaplin
il tempo è la cosa più importante: esso è un semplice pseudonimo della vita stessa - Antonio Gramsci
Antonio Gramsci
il tempo è l\'unica cosa che non si può restituire
Lucius Annaeus Seneca
il Vaticano rappresenta la più grande forza reazionaria esistente in Italia. Per la chiesa, sono dispotici i governi che intaccano i suoi privilegi e provvidenziali quelli che, come il fascismo, li accrescono - Antonio Gramsci
Antonio Gramsci
il vento non soffia mai dalla parte giusta per chi non sa dove andare
Lucius Annaeus Seneca
il verbo leggere non tollera l\'imperativo. Condivide questa caratteristica con altri verbi, come amare e sognare
Daniel Pennac
il vero piacere è il disprezzo dei piaceri (Seneca)
Lucius Annaeus Seneca
il vero potere risiede nelle mani di chi ha in mano i mass media - Licio Gelli
Licio Gelli
il vero specchio dei nostri ragionamenti è il corso della nostra vita
Michel de Montaigne
il vero successo è diventare la persona migliore che puoi
Harold Taylor
il vero valore di un essere umano è rivelato dalla sua capacità di raggiungere la liberazione da se stesso
Albert Einstein
il vincitore appartiene al suo bottino
Francis Scott Fitzgerald
il vino nuoce gravemente alla salute (mentale) di chi non lo beve
Anónimo
il vizio è una creatura talmente orribile che più la vedi, più ti piace
Finley Peter Dunne
immortale è chi accetta l\'istante - Cesare Pavese
Cesare Pavese
immunità sta a impunità come onorevole sta a uomo d\'onore
Giacomo Casanova
imparare a parlare è imparare a tradurre
Octavio Paz
impicchiamo i ladruncoli, e affidiamo ai più grandi i pubblici uffici
Aesop
in amicizia, come in amore, spesso si è più felici per le cose che si ignorano che per quelle che si conoscono
François de La Rochefoucauld
in archeologia si scopre l\'ignoto. In diplomazia si copre il noto
Thomas Pickering
in arte è difficile dire qualcosa che sia altrettanto buono del non dire niente
Ludwig Wittgenstein
in certe occasioni, le male parole sono le migliori
Anónimo
in conclusione, la patria è la lingua
Camilo José Cela
in economia, la maggioranza ha sempre torto
John Kenneth Galbraith
in fondo la foto in sé non m\'interessa. Quello che voglio è captare una frazione di secondo della realtà
Henri Cartier-Bresson
in fondo si inventa soltanto con il ricordo
Alphonse Karr
in generale, ogni paese ha la lingua che si merita
Jorge Luis Borges
in genere dico sempre quello che penso veramente. Ma oggigiorno è diventato un grave errore poiché si rischia di essere fraintesi
Oscar Wilde
in genere, gli uomini credono con facilità a ciò che desiderano
Caius Iulius Caesar
in genere, le cose terribili fatte con la scusa che il progresso le esige non sono affatto progresso, ma solo cose terribili
Russell Baker
in Italia la maggior parte degli uomini politici non si battono per dei progetti ma per degli interessi - Indro Montanelli
Indro Montanelli
in linea di principio un facchino differisce da un filosofo meno che un mastino da un levriero. È la divisione del lavoro che ha creato un abisso tra l\'uno e l\'altro
Karl Marx
in nessuna lingua è difficile intendersi come nella propria
Karl Kraus
in nessuna teoria democratica si mette in dubbio il fatto che una delle caratteristiche di una dittatura sia il monopolio dell\'informazione - Giovanni Sartori
Giovanni Sartori
in ogni epoca, ipocriti chiamati preti hanno posto corone sulle teste di ladri chiamati re
Rober Green Ingersoll
in ogni guerra, la prima vittima è la verità
Hiram Warren Johnson
in politica il vero santo è colui che sferza il popolo e uccide il popolo per il bene del popolo
Charles Baudelaire
in politica, se vuoi qualcosa di detto, chiedi a un uomo. Se vuoi qualcosa di fatto, chiedi a una donna
Margaret Thatcher
in presenza di ostacoli, la distanza più breve tra due punti può essere una curva
Bertolt Brecht
in quanto a matrimonio o celibato, qualsiasi strada prenda un uomo, sempre si pentirà
Socrates
in realtà si sa solo quando si sa poco. Col sapere aumenta il dubbio
Johann Wolfgang von Goethe
in sostanza, la creazione monetaria dal nulla che praticano le banche è simile alla creazione di moneta da parte dei falsari, con la sola differenza dei beneficiari
Maurice Allais
in Svizzera sono fanatici per la pulizia, lavano perfino i soldi - Marcos Vergara Meersohn
Marcos Vergara Meersohn
in tempo di guerra, la verità è così preziosa che dovrebbe sempre essere protetta da un muro di bugie
Winston Churchill
in tutti i paesi e in tutte le epoche, il clero s\'è mostrato ostile alla libertà
Thomas Jefferson
in un bacio saprai tutto ciò che ti ho taciuto
Pablo Neruda
in un\'epoca di pazzia, credersi immuni dalla pazzia è una forma di pazzia
Saul Bellow
infedele: a New York è chi non crede nel cristianesimo e a Costantinopoli, invece, chi ci crede
Ambrose Bierce
inferno e paradiso mi sembrano sproporzionati. Le azioni degli uomini non meritano tanto
Jorge Luis Borges
Inghilterra e Stati Uniti sono due nazioni separate dalla stessa lingua
George Bernard Shaw
innamorarsi è da camerieri - Gianni Agnelli
Gianni Agnelli
innanzi tutto, l\'emozione! Soltanto dopo la comprensione!
Paul Gauguin
insieme siamo arrivati a concludere che per la maggioranza delle persone il diritto allo studio è sminuito dall\'obbligo di frequentare la scuola
Ivan Illich
intelligenza militare è una contraddizione in termini
Groucho Marx
Internet è anche un autentico assassino della pluralità delle lingue
Dieter Wunderlich
interprete: chi mette due persone di lingua diversa in grado di capirsi, ripetendo all\'uno e all\'altro quello che gli fa comodo abbiano detto
Ambrose Bierce
invece di abolire i ricchi, dobbiamo abolire i poveri
George Bernard Shaw
invece di consegnare a un politico le chiavi della città, sarebbe meglio cambiare la serratura
Doug Larson
io amo, tu ami, lui ama, noi amiamo, voi amate, essi amano. Magari non fosse coniugazione ma realtà
Mario Moreno (Cantinflas)
io dipingo le cose non come le vedo, ma come le penso
Pablo Picasso
io non so se Dio esiste, ma se non esiste ci fa una figura migliore - Stefano Benni
Stefano Benni
io sono io e la mia circostanza
José Ortega y Gasset
io sono veramente libero solo quando tutti gli esseri umani che mi circondano, uomini e donne, sono anch\'essi liberi
Michail Bakunin
la bellezza è negli occhi di chi guarda
Anonymous
la bellezza serve alle donne per essere amate dagli uomini, la stupidità per amare gli uomini
Coco Chanel
la Bibbia ci insegna ad amare i nostri nemici come se fossero nostri amici. Probabilmente perché si tratta delle stesse persone (Vittorio de Sica)
Vittorio De Sica
la bigamia è avere un marito di troppo, la monogamia lo stesso
Erica Jong
la borsa è quel luogo dove gli stupidi vengono separati dal loro denaro
Paul Samuelson
la brevità è l\'anima della saggezza
William Shakespeare
la burocrazia è un meccanismo gigante gestito da pigmei
Honoré de Balzac
la capacità di fare osservazioni acute è comunemente definita cinismo da coloro che ne sono sprovvisti
George Bernard Shaw
la carenza mondiale di cibo che affligge ben cinquecento milioni di bambini potrebbe essere risolta al costo di un solo giorno di guerra
Peter Ustinov
la causa principale dei problemi sono le soluzioni
Eric Sevareid
la causa principale del diffondersi dell\'ignoranza di massa è il fatto che tutti sanno leggere e scrivere
Peter de Vries
la chiarezza è la cortesia del filosofo
José Ortega y Gasset
la chiave per costruire una superstar è fargli tenere la bocca chiusa. Svelare un artista al pubblico può significare distruggerlo. Non giova a nessuno vedere la verità
Bob Ezrin
la Chiesa dice che la Terra è piatta, ma io so che è rotonda, perché ne ho visto l\'ombra sulla Luna, ed ho più fiducia in un\'ombra che nella Chiesa
Ferdinand Magellan
la Chiesa sta divenendo per molti l’ostacolo principale alla fede. Non riescono più a vedere in essa altro che l’ambizione umana del potere, il piccolo teatro di uomini che, con la loro pretesa di amministrare il cristianesimo ufficiale, sembrano per lo più ostacolare il vero spirito del cristianesimo
Joseph Ratzinger
la civiltà è un illimitato moltiplicarsi di necessità innecessarie
Mark Twain
la civiltà progredisce aumentando il numero di operazioni importanti che possiamo compiere senza pensarci
Alfred North Whitehead
la coca-cola fa bene alla salute, dell\'economia americana
Anónimo
la coerenza richiede di essere ignoranti oggi come lo si era un anno fa
Bernard Berenson
la conoscenza è come le candele: quando se ne usa una per accenderne un\'altra, non diminuisce la luce della prima. Al contrario, tutto diventa più luminoso
Thomas Jefferson
la consapevolezza culturale della nostra intrinseca e fragile dipendenza dalla \'terra vivente\' è lo strumento più importante per promuovere la giustizia, la sostenibilità e una nuova economia
Vandana Shiva
la continenza non si ottiene che a forza d\'incontinenza. Il casino difende la casa - Carlo Dossi
Carlo Dossi
la conversazione è feconda soltanto fra spiriti dediti a consolidare le proprie perplessità
Emil Cioran
la coppia è l\'insieme di tre persone di cui una è momentaneamente assente - David Riondino
David Riondino
la corporazione medica è diventata una grande minaccia per la salute
Ivan Illich
la corruzione è come l\'immondizia. Deve essere rimossa tutti i giorni
Ignacio Pichardo Pagaza
la cortesia è per la natura umana quello che il calore è per la cera
Arthur Schopenhauer
la cosa bella degli standard è che ce ne sono tanti tra cui scegliere
Andrew S. Tanenbaum
la cosa importante in questo mondo è non tanto dove siamo, quanto in che direzione stiamo andando... dobbiamo navigare a volte col vento favorevole e a volte controvento, ma dobbiamo navigare, senza andare alla deriva né gettare l\'ancora
Oliver Wendell Holmes
la cosa migliore del futuro è che arriva solo un giorno alla volta
Abraham Lincoln
la cosa più democratica del mondo è il dizionario. È l\'unico bene che abbiamo in comune
Bernard Pivot
la coscienza è la voce interiore che ci avverte che qualcuno potrebbe vederci
H.L. Mencken
la coscienza è quello che ti diceva tua madre prima che avessi sei anni
Brock Chisholm
la coscienza è un cane che non ci impedisce il transito, però noi non possiamo impedirgli di abbaiare
Nicolas de Chamfort
la coscienza non ci impedisce di commettere peccati, però, sfortunatamente, ci nega il piacere di goderceli
Salvador de Madariaga y Rojo
la costituzione è stata scritta per proteggere la gente dai pericoli delle buone intenzioni
Daniel Webster
la credulità dell\'amore è la fonte più fondamentale dell\'autorità
Sigmund Freud
la crescita dei paesi in via di sviluppo è legata alla demilitarizzazione
Oscar Arias
la crisi consiste precisamente nel fatto che il vecchio sta morendo e il nuovo non può ancora nascere - Antonio Gramsci
Antonio Gramsci
la crudeltà contro gli animali è un apprendistato della crudeltà contro gli uomini
Publius Ovidius Naso
la cultura è quello che rimane nell\'uomo quando ha dimenticato tutto
Edouard Herriot
la cultura è sempre così, strato su strato di citazioni su citazioni, di idee che provocano la nascita di altre idee, scoppiettanti carambole di parole che attraversano il tempo e lo spazio
Rosa Montero
la cultura è uno strumento maneggiato dai professori per fabbricare professori, che a loro volta fabbricheranno professori
Simone Weil
la cultura si è avvantaggiata soprattutto dei libri sui quali gli editori hanno perso
Thomas Fuller
la decisione cristiana di trovare il mondo brutto e cattivo, ha reso il mondo brutto e cattivo
Friedrich Wilhelm Nietzsche
la democrazia consiste nello scegliere i vostri dittatori, dopo che vi hanno detto quello che pensate di voler sentire
Alan Coren
la democrazia dà a tutti la possibilità di essere oppressori di se stessi
James Russell Lowell
la democrazia dev\'essere qualcosa di più che due lupi e un agnello che decidono il menù per la cena votando
James Bovard
la democrazia è fragile, e a piantarci sopra troppe bandiere si sgretola - Enzo Biagi
Enzo Biagi
la democrazia è la patetica fiducia nella saggezza collettiva di una ignoranza individuale
H.L. Mencken
la democrazia è un sistema che garantisce che non saremo mai governati meglio di come ci meritiamo
George Bernard Shaw
la democrazia sostituisce l\'elezione da parte dei molti incompetenti all\'incarico affidato dai pochi corrotti
George Bernard Shaw
la differenza tra una democrazia e una dittatura è che in una democrazia prima voti e poi prendi ordini; in una dittatura non devi perdere tempo a votare
Charles Bukowski
la diffidenza verso le parole è molto meno dannosa che l\'eccessiva fiducia verso di esse
Vaclav Havel
la distinzione fra passato, presente e futuro è solo un\'illusione ostinatamente persistente
Albert Einstein
la donna che non ha fortuna con gli uomini non sa quanto sia fortunata
Marilyn Monroe
la donna è un regalo che vi sceglie
Georges Brassens
la donna il cui comportamento indica che farà una scenata se le diranno la verità chiede di essere ingannata
Elizabeth Jenkins
là dove bruciano i libri finiscono per bruciare anche gli uomini
Heinrich Heine
la durata della passione è proporzionale alla resistenza iniziale della donna
Honoré de Balzac
la fantasia umana è immensamente più povera della realtà - Cesare Pavese
Cesare Pavese
la fedeltà è l\'arte di praticare l\'adulterio soltanto con il pensiero
Décoly
la fedeltà si ha quando l\'amore è più forte dell\'istinto
Paul Carvel
la felicità consiste nell\'essere libero, cioè non desiderare nulla
Epictetus
la felicità è qualcosa di meraviglioso: più ne dai e più te ne rimane
Blaise Pascal
la felicità è simile ad una farfalla: se la insegui non riesci mai a prenderla, ma se ti siedi tranquillo può anche posarsi su di te
Nathaniel Hawthorne
la felicità è una condizione immaginaria, in passato attribuita dai vivi ai morti, e oggi generalmente attribuita dagli adulti ai bambini, e dai bambini agli adulti
Thomas Szasz
la felicità è una ricompensa che giunge a chi non l\'ha cercata
Anton Chekhov
la felicità non è qualcosa che si sente ma qualcosa che si ricorda
Oscar Levant
la felicità si ottiene quando ciò che si pensa, ciò che si dice e ciò che si fa sono in armonia
Mohandas Karamchad Gandhi
la finanza è l\'arte di far passare i soldi di mano in mano fino a farli scomparire
Rober W. Sarnoff
la fine, giustifica i mezzi? Grazie Moggi - Anonimo
Anonimo
la fisica è come il sesso: certo, può dare risultati pratici, ma non è per questo che ci dedichiamo ad essa
Richard P. Feynman
la follia è una condizione umana. In noi la follia esiste ed è presente come lo è la ragione. Il problema è che la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia - Franco Basaglia
Franco Basaglia
la forza di una lingua non consiste nel respingere ciò che è straniero, ma nell\'assimilarlo
Johann Wolfgang von Goethe
la forza non scaturisce dalle capacità fisiche, ma da una volontà indomita
Mohandas Karamchad Gandhi
la funzione dell\'esperto non è avere più ragione degli altri, ma sbagliare per motivi più sofisticati
David Butler
la gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri
Karl Kraus
la gente crede di essere libera ma è libera solo di crederlo
Jim Morrison
la gente dovrebbe conoscere i rischi che si corrono cercando di suicidarsi
Ron C. Carman
la gente non muore per mancanza di reddito. Muore perché non ha accesso alle risorse
Vandana Shiva
la gente nuoterà nella merda, se ci metti dentro un po\' di scellini
Peter Sellers
la gente simpatizza più volentieri con l\'infelicità anziché con la felicità
Simone de Beauvoir
la gente, come il gregge, tende a seguire un capo; occasionalmente, nella direzione giusta
Alexander Chase
la gentilezza è la lingua che il sordo ascolta e il cieco vede
Mark Twain
la gioventù è una malattia da cui tutti guariscono
Dorothy Fuldheim
la gioventù non sa quel che può, la maturità non può quel che sa
José Saramago
la giusta funzione di un uomo è di vivere, non di esistere. Non sprecherò i miei giorni cercando di allungarli. Sfrutterò il mio tempo
Jack London
la globalizzazione è una procedura che permette ai potenti di sfruttare i deboli
Alejandro Llano
la grande differenza fra il sesso a pagamento e il sesso gratuito è che di solito il sesso a pagamento costa meno
Brendan Francis
la grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal trattamento che riserva agli animali
Mohandas Karamchad Gandhi
la grandezza non consiste nel ricevere onori, ma nel meritarli
Aristotle
la gratificazione sta nel fare, non nel risultato
James Dean
la guerra è cercare la pace spargendo sangue. La pace è continuare a combattere senza spargere sangue - Anonimo
Anonimo
la guerra è deliziosa per chi non la conosce
Desiderius Erasmus von Rotterdam
la guerra è il sistema scelto da Dio per insegnare agli americani la geografia
Ambrose Bierce
la guerra è la più diffusa forma moderna di terrorismo - Gino Strada
Gino Strada
la guerra è un massacro fra uomini che non si conoscono a vantaggio di uomini che si conoscono ma evitano di massacrarsi reciprocamente
Paul Valéry
la guerra è una lezione della storia che i popoli non ricordano mai abbastanza - Benito Mussolini
Benito Mussolini
la guerra non si può umanizzare, si può solo abolire
Albert Einstein
la lealtà è un debito verso noi stessi, prima ancora che verso gli altri - Luigi Pirandello
Luigi Pirandello
la legge base del capitalismo è tu o io, non tu e io
Karl Liebknecht
la legge è uguale per tutti gli straccioni - Carlo Dossi
Carlo Dossi
la legge, nella sua maestosa equanimità, proibisce sia ai ricchi che ai poveri di dormire sotto i ponti
Anatole France
la lepre ama la polenta. Lo dice il cuoco
Stanislaw Jerzy Lec
la lettura è per la mente ciò che l\'esercizio è per il corpo
Joseph Addison
la liberazione degli schiavi del Sud fa parte della lotta per la liberazione dei lavoratori del Nord
Abraham Lincoln
la libertà di amare non è meno sacra della libertà di pensare. Ciò che oggi si chiama adulterio, un tempo si chiamava eresia
Victor Hugo
la libertà di stampa è forse quella che ha sofferto di più il lento degrado dell\'idea di libertà
Albert Camus
la libertà di una democrazia non è salda se il popolo tollera la crescita del potere privato al punto da diventare più forte dello stesso stato democratico
Franklin Delano Roosevelt
la libertà è come la poesia: non deve avere aggettivi, è libertà! - Enzo Biagi
Enzo Biagi
la libertà è tanto preziosa che bisogna razionarla
Wladimir Iljitsch Lenin
la libertà non esiste, ma la ricerca della libertà sì, ed è questa ricerca che ci rende liberi
Carlos Fuentes
la libertà solo per i seguaci del governo, solo per i membri di un partito - per numerosi che possano essere - non è libertà. La libertà è sempre unicamente la libertà di chi la pensa diversamente
Rosa Luxemburg
la lingua è una sommatoria di cui ogni locutore possiede una parte
Bernard Dupriez
la lingua è un\'impronta, l\'impronta maggiore della nostra condizione umana
Octavio Paz
la lingua internazionale delle generazioni future sarà assolutamente e soltanto una lingua pianificata
Ludoviko Zamenhof
la lingua non è altro che la riduzione del pensiero alla sua forma più semplice
Anonymous
la lingua non è il rivestimento del pensiero, la lingua è il pensiero
Miguel de Unamuno
la lingua sarà anche uno specchio deformante, ma è l\'unico specchio che abbiamo
Michael Dummett
la lotta contro il potere è la lotta della memoria contro l\'oblio
Milan Kundera
la luce divina acceca il mondo invece di illuminarlo
Patrick Emin
la macchina fotografica non può mentire, ma può essere un accessorio della menzogna
Harold Evans
la macchina risparmia-fatica più popolare, di questi tempi, è ancora un marito pieno di soldi
Joey Adams
la madre è il cuore della famiglia. Spende lo stipendio del padre per acquistare beni di consumo che migliorino l\'ambiente dove lui mangia, dorme, e guarda la televisione
Germaine Greer
la mafia è il miglior esempio di capitalismo che abbiamo
Marlon Brando
la mafia è un business come un altro: con la differenza che ogni tanto spara - Mario Puzo
Mario Puzo
la mafia ha avuto un inizio e avrà una fine - Giovanni Falcone
Giovanni Falcone
la mafia non è un problema esclusivamente italiano né un affare di coppole e di realtà arretrate del sud Italia, ma un problema europeo - Petra Reski
Petra Reski
la maggior parte degli uomini non vuol nuotare prima di saper nuotare
Hermann Hesse
la maggior parte dei sudditi crede di essere tale perché il re è il Re, non si rende conto che in realtà è il re che è Re perché essi sono sudditi
Karl Marx
la maggior parte della gente morirebbe piuttosto che pensare, e molti fanno proprio così
Bertrand Russell
la maggior parte della gente non solo accetta la violenza se viene praticata da legittime autorità, ma la considera sostanzialmente legittima contro certe categorie di persone, a prescindere da chi ne fa uso
Edgar Z. Friedenberg
la malinconia è la felicità di essere triste
Victor Hugo
la mancanza di qualcosa che si desidera è una parte indispensabile della felicità
Bertrand Russell
la massima specializzazione equivale alla massima incultura
José Ortega y Gasset
la memoria di ogni uomo è la sua letteratura privata
Aldous Huxley
la memoria umana è uno strumento meraviglioso ma fallace - Primo Levi
Primo Levi
la meta è partire - Giuseppe Ungaretti
Giuseppe Ungaretti
la mia educazione fu interrotta soltanto mentre andavo a scuola
George Bernard Shaw
la mia regola è usare solatanto parole che migliorino il silenzio
Eduardo Galeano
la migliore trovata letteraria, in molti romanzi, è l\'avvertenza che i personaggi sono puramente immaginari
Franklin Pierce Adams
la moda è sempre riflesso del suo tempo ma purtroppo ce ne scordiamo quando è stupida
Coco Chanel
la moda, cioè, la monotonia nel cambiamento
Miguel de Unamuno
la monogamia è una invenzione della nostra civiltà occidentale, per dare un certo, e debbo dire saggio, ordine alle istituzioni sociali. Non ha nulla a che vedere con la natura umana. Sfido chiunque a trovare un individuo davvero monogamo
Hugh Hefner
la morte è ciò che finora la vita ha inventato di più solido
Emil Cioran
la morte è qualcosa che non dobbiamo temere, perché finché noi siamo, la morte non è, e quando la morte è, noi non siamo più
Epicurus
la morte è spaventosa, ma ancor più spaventosa sarebbe la coscienza di vivere in eterno e di non poter morire mai
Anton Chekhov
la morte è una vita vissuta. La vita è una morte che arriva
Jorge Luis Borges
la morte è uno stato di perfezione, il solo alla portata di un mortale
Emil Cioran
la morte non è la più grande perdita nella vita. La perdita più grande è la parte di noi che muore mentre viviamo
Francis Bacon
la morte non sta nel non comunicare, ma nel non poter essere più compresi - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
la morte potrebbe essere il meglio che la vita ha da offrire
Carlos Silva
la morte si sconta vivendo - Giuseppe Ungaretti
Giuseppe Ungaretti
la morte viveva in me e mi abbandonò per andare a vivere in un altro corpo
Octavio Paz
la morte, di per se stessa, ha sempre ucciso molto meno degli uomini
José Saramago
la musica oggi è diretta da banchieri e commercialisti, una tendenza che dobbiamo assolutamente contrastare
Brian May
la natura non fa mai nulla senza un motivo
Aristotle
la natura non ha creato né padroni né schiavi, non voglio né impartire né ricevere leggi
Denis Diderot
la natura umana è quella cosa che ci fa maledire il pedone quando guidiamo e il guidatore quando camminiamo
Oren Arnold
la nazione che distrugge il proprio suolo distrugge se stessa
Franklin Delano Roosevelt
la necessità non ha legge
Oliver Cromwell
la negazione dei diritti culturali alle minoranze distrugge il tessuto morale di una società quanto la negazione dei diritti civili
Joshua A. Fishman
la new economy è forse il più grande miraggio che sia mai stato proiettato sul pianeta: un mercato inesistente per bisogni inesistenti - Giorgio Bocca
Giorgio Bocca
la noia è una malattia che guarisce col lavoro; il piacere è soltanto un palliativo
Duke of Lewis
la nostalgia non è più quella di una volta
Simone Signoret
la nostra libertà dipende dalla libertà di stampa, ed essa non può essere limitata senza che vada perduta
Thomas Jefferson
la nostra natura consiste nel movimento; la quiete assoluta è morte
Blaise Pascal
la novità è la cosa più vecchia che ci sia
Jacques Prévert
la Nuova Economia è quel concetto meraviglioso che permette di creare ricchezza perdendo denaro
Anónimo
la pace non è assenza di guerra: è una virtù, uno stato d\'animo, una disposizione alla benevolenza, alla fiducia, alla giustizia
Baruch De Spinoza
la pace non è un regalo che Dio fa agli uomini, è un regalo che gli uomini fanno a loro stessi
Elie Wiesel
la pace personale è fondamentale per contrastare i messaggi di terrore con i quali i grandi interessi provano ad esasperare la vita di tutti - Arturo Paoli
Arturo Paoli
la pace più svantaggiosa è preferibile alla guerra più legittima
Desiderius Erasmus von Rotterdam
la parola appartiene per metà a chi parla e per metà a chi ascolta
Michel de Montaigne
la parola fa l\'uomo libero. Chi non si sa esprimere è uno schiavo
Ludwig Feuerbach
la parola non è che un rumore e i libri non sono che carta
Paul Claudel
la patria è un qualsiasi luogo dove si sta bene
Marcus Pacuvius
la paura della solitudine è più forte della paura dei legami, e così ci sposiamo
Cyril Connolly
la peggiore intolleranza è quella di ciò che chiamano ragione
Miguel de Unamuno
la penna è la lingua dell\'anima
Miguel de Cervantes
la persona che più temi di contraddire sei tu
Nassim Nicholas Taleb
la più crudele vendetta di una donna è restare fedele a un uomo
Jacques-Bénigne Bossuet
la più grande attrazione di ognuno di noi è verso il passato, perché è l\'unica cosa che noi conosciamo e amiamo veramente - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
la poesia aggiunge vita alla vita - Mario Luzi
Mario Luzi
la poesia è come il pane, di tutti
Roque Dalton
la poesia è l\'arte di far entrare il mare in un bicchiere - Italo Calvino
Italo Calvino
la poesia mi serve per esprimere ciò che non si può dire
José Hierro
la politica deve essere fatta con le mani pulite - Sandro Pertini
Sandro Pertini
la politica è considerata la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomiglia molto di più alla prima
Ronald Reagan
la politica e il fato dell\'umanità vengono forgiati da uomini privi di ideali e di grandezza. Gli uomini che hanno dentro di sé la grandezza non entrano in politica
Albert Camus
la politica è la nobile arte di ottenere voti dai poveri e finanziamenti dai ricchi, promettendo di proteggere gli uni dagli altri
Oscar Ameringer
la politica è la sezione spettacolo dell\'industria
Frank Zappa
la politica è l\'arte di cercare un problema, trovarlo, interpretarlo male e poi applicare erroneamente il rimedio sbagliato
Groucho Marx
la politica è l\'arte di evitare che la gente si interessi di ciò che la riguarda
Paul Valéry
la politica è l\'ombra che le grandi imprese proiettano sulla società
John Dewey
la politica è un atto d\'equilibrio tra quelli che vogliono entrare e quelli che non vogliono uscire
Jacques-Benigne Bossuet
la politica è una guerra senza spargimento di sangue, mentre la guerra è politica con spargimento di sangue
Mao Zedong
la politica non è l\'arte del possibile. Consiste nello scegliere fra il disastroso e lo sgradevole
John Kenneth Galbraith
la politica, che è l\'arte di occuparsi della cosa pubblica, è fatta dai politici che sono degli artisti negli affari privati - Carl William Brown
Carl William Brown
la povertà di linguaggio rende deboli: rischia di farci diventare schiavi delle idee altrui - Giorgio Barberi Squarotti
Giorgio Barberi Squarotti
la pratica politica consiste nell\'ignorare i fatti
Henry Brooks Adams
la prefazione è la parte più importante di un libro. La leggono perfino i critici
Philip Guedalla
la prima cosa che deve fare una donna quando vuole un uomo è mettersi a correre
Molière
la Prima Legge del Giornalismo è confermare i pregiudizi esistenti, piuttosto che contraddirli
Alexander Cockburn
la prima mafia da combattere è quella dentro ciascuno di noi. La mafia siamo noi - Rita Atria
Rita Atria
la prima metà della nostra vita è rovinata dai nostri genitori, e la seconda dai nostri figli
Clarence Darrow
la proibizione dell\'incesto non si applica all\'amore per se stessi
Yossi Sarid
la propaganda è quel ramo dell\'arte della menzogna che consiste nel quasi imbrogliare gli amici senza imbrogliare neanche un po\' i nemici
Frances Cornford
la proprietà è una trappola; ciò che crediamo di possedere, in realtà ci possiede
Alphonse Karr
la proprietà monopolizzata o in possesso di pochi è una maledizione per l\'umanità
John Adams
la prova principale della vera grandezza di un uomo consiste nella percezione della propria piccolezza
Arthur Conan Doyle
la prudenza è una ricca e ripugnante vecchia zitella corteggiata dall\'incapacità
William Blake
la pubblica opinione è un tentativo di organizzare l\'ignoranza della gente, e di elevarla a dignità con la forza fisica
Oscar Wilde
la pubblicità contiene le uniche verità affidabili di un giornale
Thomas Jefferson
la pubblicità è l\'arte di creare bugie intere da mezze verità
Edgar Shoaff
la pubblicità si può definire come la scienza di fermare l\'intelligenza umana per il tempo necessario a spillarle quattrini
Stephen Leacock
la pubblicità unisce sempre l\'inutile al dilettevole - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
la punizione ha la funzione di rendere migliore colui che punisce
Friedrich Wilhelm Nietzsche
la qualità di un libro dipende dal lettore - Emilio Praga
Emilio Praga
la questione morale esiste da tempo, ma ormai essa è diventata la questione politica prima ed essenziale perché dalla sua soluzione dipende la ripresa di fiducia nelle istituzioni, la effettiva governabilità del paese e la tenuta del regime democratico - Enrico Berlinguer
Enrico Berlinguer
la razza bianca è il cancro della storia umana; è la razza bianca ed essa sola - con le sue ideologie e le sue invenzioni - che sradica civiltà autonome ovunque proliferi, che ha sconvolto l\'equilibrio ambientale del pianeta, e adesso minaccia l\'esistenza stessa della vita
Susan Sontag
la realtà è ciò che la maggioranza vede come realtà
Jorge Luis Borges
la realtà è il più abile dei nemici. Lancia i suoi attacchi contro quel punto del nostro cuore dove non ce li aspettavamo e dove non avevamo preparato difese
Marcel Proust
la realtà è quella cosa che quando smetti di crederci non svanisce
Philip K. Dick
la realtà è solo un\'illusione, anche se molto persistente
Albert Einstein
la realtà è un\'illusione provocata dalla carenza di alcol
Anonymous
la religione è il capolavoro dell\'arte dell\'ammaestramento di animali, perché addestra la gente su come deve pensare
Arthur Schopenhauer
la religione esiste da quando il primo furbo ha incontrato il primo imbecille
Voltaire
la religione universale della maggioranza degli homo sapiens non è altra che il calcio
George Steiner
la ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli, quella dei ricchi dai loro genitori - Massimo Troisi
Massimo Troisi
la ricerca della perfezione spesso ostacola il miglioramento
George F. Will
la ricerca sulle malattie ha progredito tanto che è quasi impossibile trovare qualcuno che sia completamente sano
Aldous Huxley
la saggezza finisce quando il nostro sogno è così elevato che lo perdiamo di vista mentre cerchiamo di raggiungerlo
William Faulkner
la saggezza non sta nel distruggere gli idoli, sta nel non crearne mai - Umberto Eco
Umberto Eco
la saggezza, nella vita, consiste nell\'eliminare le cose non essenziali
Lin Yutang
la satira politica è diventata obsoleta quando Henry Kissinger si è aggiudicato il Nobel per la Pace
Tom Lehrer
la scienza è un cimitero di idee morte
Miguel de Unamuno
la scienza non è perfetta, ma questo non vuol dire che hai bisogno della religione
Anonymous
la scienza non mi interessa. Non tiene in considerazione il sogno, l\'azzardo, il riso, il sentimento e la contraddizione, cose a me preziose
Luis Buñuel
la scienza non serve che a verificare le scoperte dell\'istinto
Jean Cocteau
la scienza occidentale è servita soltanto a passare dal facile al difficile, attraverso l\'inutile (Marco Crivellaro)
Marco Crivellaro
la scrittura è l\'unica professione in cui nessuno ti considera ridicolo se non guadagni del denaro
Jules Renard
la scuola come strumento educativo fu per me semplicemente un vuoto
Charles Darwin
la scuola è l\'agenzia pubblicitaria che ti fa credere di aver bisogno della società così com\'è
Ivan Illich
la semplicità è la forma della vera grandezza - Francesco De Sanctis
Francesco De Sanctis
la servitù in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi - Indro Montanelli
Indro Montanelli
la sinistra è un male che solo la presenza della destra rende sopportabile - Massimo D\'Alema
Massimo D'Alema
la sinistra non ha la benché minima idea del mondo in cui vive
José Saramago
la società è permissiva nelle cose che non costano nulla - Enzo Biagi
Enzo Biagi
la società erotico-pubblicitaria in cui viviamo si adopera a organizzare il desiderio, a sviluppare il desiderio in proporzioni inaudite, mantenendo la soddisfazione nella sfera della vita privata. Perché la società funzioni, perché la competizione continui, bisogna che il desiderio cresca, si estenda e divori la vita degli uomini
Michel Houellebecq
la società può esistere solo su una certa base di cortesi bugie e a patto che nessuno dica esattamente ciò che pensa
Lin Yutang
la società tiene in gran conto gli uomini normali. Educa i bambini a perdere se stessi e a diventare assurdi, e così essere normali. Uomini normali hanno ucciso forse cento milioni di altri uomini normali negli ultimi cinquant\'anni
R.D. Laing
la società, per dirsi civile, dovrebbe accettare tanto la ragione quanto la follia - Franco Basaglia
Franco Basaglia
la sola cosa che separa un uomo da ciò che desidera dalla vita è spesso solo la volontà di tentare, la forza per credere che sia possibile
Richard M. DeVos
la sola verità è nell\'istinto
Anatole France
la solidarietà è la tenerezza dei popoli
Ernesto Che Guevara
la solidarietà non è dare, ma agire contro le ingiustizie
Abbé Pierre
la solitudine è per lo spirito ciò che il cibo è per il corpo
Lucius Annaeus Seneca
la solitudine è una cosa piacevole, ma c\'è bisogno di qualcuno che ci dica che la solitudine è piacevole
Honoré de Balzac
la solitudine non si trova, si fa
Marguerite Duras
la speranza di diventare ricchi è una delle più diffuse cause di povertà
Tacitus
la speranza è buona come prima colazione, ma è una pessima cena
Francis Bacon
la speranza ha due bellissimi figli: lo sdegno e il coraggio. Il primo di fronte a come vanno le cose, il secondo per cambiarle - Sant\'Agostino
Sant'Agostino
la speranza in un guadagno disonesto è l\'inizio della rovina
Democritus
la spontaneità è frutto di lunghe meditazioni
Pablo Neruda
la stampa non vuole informare il lettore, ma convincerlo che lo sta informando
Nicolás Gómez Dávila
la storia ci insegna che quando la gente scopre la barbarie, si mobilita per fermarla
Noam Chomsky
la storia ci insegna che uomini e nazioni si comportano con saggezza solo dopo aver esaurito tutte le altre alternative
Abba Eban
la storia d\'amore ideale si svolge per posta
George Bernard Shaw
la storia sarà gentile con me, dato che ho intenzione di scriverla
Winston Churchill
la storia umana, tra salvezza e perdizione, è ambigua. Non sappiamo neppure se siamo noi i padroni del nostro destino - Norberto Bobbio
Norberto Bobbio
la strategia amorosa si sa adoperare soltanto quando non si è innamorati (Cesare Pavese)
Cesare Pavese
la stupidità della gente deriva dall\'avere una risposta per ogni cosa. La saggezza del romanzo deriva dall\'avere una domanda per ogni cosa
Milan Kundera
la sua coscienza era pulita; infatti non la usava mai
Stanislaw Jerzy Lec
la suprema felicità della vita è la convinzione di essere amati per quello che si è o, meglio, di essere amati a dispetto di quello che si è
Victor Hugo
la svalorizzazione del mondo umano cresce in rapporto diretto con la valorizzazione del mondo delle cose
Karl Marx
la televisione crea l\'oblio, il cinema ha sempre creato dei ricordi
Jean-Luc Godard
la televisione è la prima cultura genuinamente democratica, la prima cultura disponibile a tutti e retta da ciò che la gente vuole. La cosa più terribile è ciò che la gente vuole
Clive Barnes
la televisione è lo specchio dove si riflette la sconfitta di tutto il nostro sistema culturale - Federico Fellini
Federico Fellini
la televisione è l\'unico sonnifero che si somministra attraverso gli occhi - Vittorio de Sica
Vittorio De Sica
la televisione è più interessante delle persone. Non fosse così, dovremmo avere delle persone agli angoli delle nostre stanze
Alan Coren
la televisione è un\'invenzione che vi consente di farvi divertire nel vostro soggiorno da gente che mai lascereste entrare in casa
David Frost
la televisione ha fatto molto per la psichiatria, tanto diffondendone la conoscenza quanto contribuendo alla sua necessità
Alfred Hitchcock
la televisione ha una forza da leone, la televisione non ha paura di nessuno, la televisione t\'addormenta come un coglione
Enzo Jannacci
la teoria del comunismo si può riassumere in una frase: abolizione della proprietà privata
Karl Marx
la terra appartiene ai suoi proprietari, ma il paesaggio appartiene a chi sa apprezzarlo
Upton Sinclair
la terra ha una pelle, e questa pelle ha delle malattie. Una di queste malattie si chiama \'uomo\'
Friedrich Wilhelm Nietzsche
la traduzione è un\'esperienza che offre e impone la lettura più lenta che ci sia, quasi un attraversamento a piedi dello spazio fisico del testo, con le sue valli, le sue pianure e le sue montagne - Laura Bocci
Laura Bocci
la vecchia lamentela che la cultura di massa sia fabbricata per gente di undici anni è ovviamente una vergognosa bugia. Per tradizione, l\'età-chiave è più vicina ai quattordici
Robert Christgau
la vecchiaia è la più inattesa tra tutte le cose che possono capitare ad un uomo
Leon Trotsky
la vera eleganza morale consiste nell\'arte di travestire le proprie vittorie da sconfitte
Emil Cioran
la vera filosofia è reimparare a vedere il mondo
Maurice Merleau-Ponty
la vera ignoranza non è l\'assenza di conoscenza ma il rifiuto di conoscere
Karl Popper
la vera scoperta del viaggio non consiste nel trovare nuovi territori ma nel vedere con occhi nuovi
Marcel Proust
la vera Università non ha un\'ubicazione specifica. Non ha possedimenti, non paga stipendi e non riceve contributi materiali. La vera Università è una condizione mentale
Robert Pirsig
la verità è completamente interiore. Non bisogna cercarla al di fuori di noi stessi né volerla realizzare lottando con violenza con nemici esterni
Mohandas Karamchad Gandhi
la verità è il più grande valore che abbiamo. Risparmiamola
Mark Twain
la verità è tanto difficile negarla quanto nasconderla
Ernesto Che Guevara
la verità non danneggia mai una causa giusta
Mohandas Karamchad Gandhi
la verità non sta in un solo sogno ma in molti sogni - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
la verità sulle intenzioni di un uomo non si scopre chiedendogliela
Marcel Proust
la violenza è la levatrice di ogni vecchia società gravida di una nuova
Karl Marx
la virtù dei genitori è una grande dote
Quintus Horatius Flaccus
la vita è come suonare il violino in pubblico, man mano che si sta imparando a suonare lo strumento
Samuel Butler
la vita è come una commedia: non importa quanto è lunga, ma come è recitata
Lucius Annaeus Seneca
la vita è il paragone delle parole - Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni
la vita è il racconto di un idiota, pieno di rumore e furia, che alla fine non significa nulla
William Shakespeare
la vita è lunga se è piena
Lucius Annaeus Seneca
la vita è meravigliosa se non se ne ha paura
Charlie Chaplin
la vita è quello che ti succede mentre sei impegnato a fare altri progetti
John Lennon
la vita è una fogna. Quello che ne traete dipende da quello che vi avete introdotto
Tom Lehrer
la vita è una frase interrotta
Victor Hugo
la vita è una malattia ereditaria
Anónimo
la vita è una scuola di probabilità
Walter Bagehot
la vita è un\'opera teatrale che non ammette prove. Quindi, canta, piangi, balla, ridi e vivi intensamente prima che cali il sipario e lo spettacolo termini senza applausi
Charlie Chaplin
la vita ha smesso di essere una barzelletta per me; non la trovo divertente
Charlie Chaplin
la vita ha un gran valore se la si disprezza
Heinrich von Kleist
la vita non è abbastanza grande per tenere insieme tutto quello che riesce ad immaginarsi il desiderio - Alessandro Baricco
Alessandro Baricco
la vita non è altro che una teoria di immagini nella mente, non c\'è differenza fra quelle nate dalle cose reali e quelle scaturite da sogni segreti, e non c\'è motivo di ritenere le prime più vere delle seconde
Howard Phillips Lovecraft
la vita non è quella che si è vissuta, ma quella che si ricorda e come la si ricorda per raccontarla
Gabriel García Márquez
la vita porta via troppo tempo agli uomini
Stanislaw Jerzy Lec
la vita si può capire solo all\'indietro, ma si vive in avanti
Søren Kierkegaard
Las Vegas si dovrebbe offendere quando viene paragonata a Wall Street. A Las Vegas la gente sa quali sono le probabilità di vincere. A Wall Street invece tali probabilità vengono manipolate a partita in corso
John Ensign
lascerete che la paura della miseria domini la vostra vita e come premio mangerete, ma non vivrete
George Bernard Shaw
lasciatemi dire, a costo di sembrare ridicolo, che il vero rivoluzionario è guidato da grandi sentimenti d\'amore
Ernesto Che Guevara
lasciati guidare dal bambino che sei stato
José Saramago
lavorare è meno noioso che divertirsi
Charles Baudelaire
le amicizie non si scelgono a caso ma secondo le passioni che ci dominano - Alberto Moravia
Alberto Moravia
le amicizie sono come i matrimoni: solo una volta su dieci sono per amore - Edmondo de Amicis
Edmondo De Amicis
le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece starnazzano come impazzite. Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina
Henry Ford
le anime generose ricevono più offesa dall\'essere adulate che ingiuriate - Nicolò Tommaseo
Nicolò Tommaseo
le anime hanno un loro particolar modo d\'intendersi, d\'entrare in intimità, fino a darsi del tu, mentre le nostre persone sono tuttavia impacciate nel commercio delle parole comuni, nella schiavitù delle esigenze sociali - Luigi Pirandello
Luigi Pirandello
le anime più grandi sono capaci dei maggiori vizi come delle maggiori virtù
René Descartes
le banche sono state concepite nell’ingiustizia e sono nate dal peccato. I banchieri sono i padroni della Terra. Se gliela portate via, ma lasciate loro il potere di creare denaro, con un tratto di penna avranno tutto il denaro per ricomprarsela. Se invece gli strapperete questo potere, tutti i patrimoni smisurati come il mio svaniranno, come è giusto che sia. Allora questo sarà un mondo migliore, dove sarà più bello vivere. Ma se volete rimanere schiavi dei banchieri e pagare il costo della vostra schiavitù, continuate a permettergli di creare denaro
Sir Josiah Stamp
le barriere giovano soltanto a impoverire i popoli, a inferocirli gli uni contro gli altri, a far parlare a ciascuno di essi uno strano e incomprensibile linguaggio, di spazio vitale, di necessità geopolitiche e a far pronunciare ad ognuno di essi esclusive scomuniche contro gli immigrati stranieri, quasi che fossero lebbrosi e quasi il restringimento feroce d\'ogni popolo in se stesso potesse, invece di miseria e malcontento, creare ricchezza e potenza - Luigi Einaudi
Luigi Einaudi
le bugie sono una parte indispensabile del processo che rende la vita tollerabile
Bergen Evans
le catene del matrimonio sono talmente pesanti che per portarle bisogna essere in due; qualche volta in tre
Alexander Dumas
le circostanze fanno l\'uomo non meno di quanto l\'uomo faccia le circostanze
Karl Marx
le classi popolari non hanno altra missione che quella di dare il buon esempio
Oscar Wilde
le conferenze per il disarmo sono le esercitazioni antincendio dei piromani
John Osborne
le convinzioni, più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità
Friedrich Wilhelm Nietzsche
le corde che legano il rispetto degli uni per gli altri sono, in genere, corde di necessità
Blaise Pascal
le cose che sappiamo meglio sono quelle che non abbiamo mai imparato
Luc de Clapiers Marquis de Vauvenargues
le cose impossibili sono più facili di quelle difficili - Daniel Barenboim
Daniel Barenboim
le cose più preziose della vita non sono quelle che ci procuriamo con il denaro
Albert Einstein
le cose sulle quali la maggior parte delle persone vuole sapere di più sono quelle che meno le riguardano
George Bernard Shaw
le domande che non si rispondono da sé sul nascere non avranno mai risposta
Franz Kafka
le donne ci amano per i nostri difetti. Se ne abbiamo abbastanza, ci perdonano tutto, persino il nostro intelletto
Oscar Wilde
le donne devono fare qualunque cosa due volte meglio degli uomini, per essere giudicate brave la metà. Per fortuna non è difficile
Charlotte Whitton
le donne fanno al cento per cento quello che dicono, mentre gli uomini rimangono al cinquanta per cento
Claude Lelouch
le donne prendono sempre la forma del sogno che le contiene
Juan José Arreola
le donne sono abbastanza ipocrite perché tutti i figli possano dire con convinzione della propria madre: era una santa
Remy de Gourmont
le donne sono proprietarie di un pianeta che è governato da uomini
Marilyn Monroe
le donne... un nulla le attrae, un complimento le fa scappare
Raymond Quatorze
le due parole più belle della lingua inglese sono \'assegno allegato\'
Dorothy Parker
le fabbriche di armi aiutano a combattere la disoccupazione?
Anónimo
le giovani coppie non immaginano quanto debbano alla televisione. Una volta con il partner bisognava anche parlare
Isidoro Loi
le idee sono come le pulci, saltano da uno all\'altro, ma non pungono tutti
Stanislaw Jerzy Lec
le idee sono più potenti delle armi nucleari
Fidel Castro
le idee sono più potenti delle armi. Non lasceremmo che i nostri nemici abbiano delle armi, perché dovremmo lasciare che abbiano delle idee?
Joseph Stalin
le illusioni durano ancora a dispetto della ragione e del sapere - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
le industrie farmaceutiche sono più brave nello scoprire nuove malattie per i medicinali esistenti, che nello scoprire nuovi medicinali per le malattie esistenti
Nassim Nicholas Taleb
le lacrime sono lo sciogliersi del ghiaccio dell\'anima
Hermann Hesse
le leggi sono ragnatele che le mosche grosse sfondano, mentre le piccole ci restano impigliate
Honoré de Balzac
le masse sono abbagliate più facilmente da una grande bugia che da una piccola
Adolf Hitler
le medesime parole, profferite da bocche diverse, acquistano significati differenti, persino antitetici - Alessandro Morandotti
Alessandro Morandotti
le menti creative sono da sempre note per la capacità di sopravvivere anche ai peggiori sistemi educativi
Anna Freud
le mie opinioni sull\'aborto sono leggermente distorte dal fatto di essere stato il settimo di nove figli
Robert Francis Kennedy
le nature sanguinarie nei riguardi degli animali rivelano una naturale inclinazione alla crudeltà
Michel de Montaigne
le nazioni più grandi si sono sempre comportate da gangster, e le piccole da prostitute
Stanley Kubrick
le nostre vite finiscono quando tacciamo di fronte alle cose davvero importanti
Martin Luther King
le ore sono lunghe e la vita è breve
François Fénelon
le parole che fanno fortuna impoveriscono la lingua
Sacha Guitry
le parole che offendono sono l\'urlo della nostra ignoranza - Alda Merini
Alda Merini
le parole che usi per descrivere la tua realtà, creano la realtà
Martin Brofman
le parole hanno il valore che dà loro chi le ascolta - Giovanni Verga
Giovanni Verga
le parole non vengono create dagli accademici nelle accademie bensì dalla gente per strada. Gli autori dei dizionari le catturano quasi sempre troppo tardi e le imbalsamano in ordine alfabetico, in molti casi quando non significano più ciò che intendevano gli autori
Gabriel García Márquez
le parole più antiche e più brevi - \'sì\' e \'no\' - richiedono la massima considerazione
Pythagoras
le parole sono come monete, una vale quanto molte e molte non valgono quanto una
Francisco de Quevedo y Villegas
le parole sono importanti se sono poche - Lalla Romano
Lalla Romano
le parole sono tutto quello che abbiamo
Samuel Beckett
le passioni sono difetti o virtù, solamente se portate all\'estremo
Johann Wolfgang von Goethe
le patatine fritte sono una delle più spirituali creazioni del genio parigino
Maurice Edmond Sailland dit Curnonsky
le pene servono a spaventare coloro che non vogliono commettere peccati
Karl Kraus
le persone che non ridono mai, non sono serie
Pierre Dac
le persone civili non possono soddisfare pienamente i propri istinti sessuali senza amore
Bertrand Russell
le persone non hanno grandi idee, sono le grandi idee a incontrare le persone (Franco Modigliani)
Franco Modigliani
le persone non sono ridicole se non quando vogliono parere o essere ciò che non sono - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
le persone più facili da ingannare siamo noi stessi
Edward Bulwer-Lytton
le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle; e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi
Sant'Agostino
le più belle parole non sono \'ti amo\' ma \'è benigno\'
Woody Allen
le religioni sono come le lucciole: per brillare hanno bisogno del buio
Arthur Schopenhauer
le religioni sono le armi più potenti che il Male abbia mai scogitato - Tino di Bacco
Tino di Bacco
le ricchezze non ti fanno ricco, ma indaffarato
Fernando de Rojas
le scimmie antropomorfe e i babbuini non parlano perché, se lo facessero, gli esseri umani li costringerebbero a lavorare
Antoine Le Grand
le scoperte non aiutano il Terzo Mondo, approfondiscono l\'ingiustizia
Ryszard Kapuściński
le scuole non hanno per forza di cose a che vedere con l\'educazione... sono soprattutto istituzioni di controllo che devono inculcare nei giovani i comportamenti basilari. L\'educazione è qualcosa di molto diverso e ha poco spazio nella scuola
Winston Churchill
le sole risposte utili sono quelle che propongono nuove domande - Vittorio Foa
Vittorio Foa
le storie sono i nostri sogni. E i nostri sogni sono la nostra vita
Tim Burton
le strade della lealtà sono sempre rette
José Ortega y Gasset
le streghe hanno smesso di esistere quando noi abbiamo smesso di bruciarle
Voltaire
le tentazioni, contrariamente alle buone occasioni, si presentano sempre una seconda volta
Orlando Aloysius Battista
le traduzioni (come le mogli) sono di rado fedeli, se hanno qualcosa di attraente
Roy Campbell
le verità che contano, i grandi principi, alla fine, restano sempre due o tre. Sono quelli che ti ha insegnato tua madre da bambino - Enzo Biagi
Enzo Biagi
legge di Meskimen: Non c\'è mai tempo per far bene una traduzione, ma c\'è sempre tempo per rifarla
Meskimen
leggere è come tradurre, perché le esperienze di due diverse persone non saranno mai identiche. Un cattivo lettore è simile a un cattivo traduttore. Per imparare a leggere nel modo giusto l\'erudizione è meno importante dell\'istinto
Wystan Hugh Auden
leggere è una forma di felicità
Fernando Savater
leggere, come io l\'intendo, vuol dire profondamente pensare - Vittorio Alfieri
Vittorio Alfieri
leggo anche dei libri, molti libri: ma ci imparo meno che dalla vita. Un solo libro mi ha molto insegnato: il vocabolario. Oh, il vocabolario, lo adoro. Ma adoro anche la strada, ben più meraviglioso vocabolario - Ettore Petrolini
Ettore Petrolini
leggo avidamente il giornale. È l\'unica fantasticheria che mi concedo regolarmente
Aneurin Bevan
lei è la signorina Smith, la figlia del banchiere miliardario Smith? No? Scusi, per un attimo ho creduto di essere innamorato di lei
Groucho Marx
lei non ha capito niente perché è un uomo medio. Un uomo medio è un mostro, un pericoloso delinquente, conformista, razzista, schiavista, qualunquista - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
libertà significa anche responsabilità. Ecco perché la maggior parte della gente ne ha paura
George Bernard Shaw
lo scandalo comincia quando la polizia vi mette fine
Karl Kraus
lo schiavo ha un solo padrone; l\'ambizioso ne ha tanti quante sono le persone utili alla sua fortuna
Jean de La Bruyère
lo scienziato nel suo laboratorio non è solo un tecnico, è anche un bambino davanti a fenomeni della Natura che lo affascinano come un racconto di fate
Marie Curie
lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero
Aristotle
lo scopo dell\'educazione è sostituire una mente vuota con una aperta
Malcolm Steve Forbes
lo scopo dell\'esistenza è conciliare la luminosa opinione che abbiamo di noi stessi con le cose orribili che gli altri pensano di noi
Quentin Crisp
lo scopo reale del socialismo è proprio quello di superare e andare oltre la fase predatoria dello sviluppo dell’umanità
Albert Einstein
lo scrittore che non va in profondità rimane sempre a galla
Stanislaw Jerzy Lec
lo spagnolo non sarà una vera lingua di cultura finché la scienza non verrà scritta in spagnolo
Angel Martín Municio
lo sport serio non ha nulla a che fare col fair play. È colmo di odio, gelosie, millanterie, indifferenza per ogni regola e piacere sadico nel vedere la violenza: in altre parole, è guerra senza sparatorie
George Orwell
lo Stato sono io
Louis XIV
lo stipendio del più alto dirigente di una grande azienda non è un premio conferito per i risultati ottenuti. Spesso assume la natura di un caloroso gesto personale verso se stesso
John Kenneth Galbraith
lo straniero è in noi. Quando fuggiamo o combattiamo lo straniero, lottiamo contro il nostro inconscio
Julia Kristeva
lo strumento fondamentale per la manipolazione della realtà è la manipolazione delle parole
Philip K. Dick
lo sviluppo è simile a una stella morta di cui ancora percepiamo la luce, anche se si è spenta da tempo e per sempre
Gilbert Rist
lo sviluppo è un viaggio con molti più naufraghi che naviganti
Eduardo Galeano
lo sviluppo sostenibile è come la via per l\'inferno, lastricata di buone intenzioni
Serge Latouche
lungo il cammino verso la saggezza, il primo passo è il silenzio; il secondo, ascoltare; il terzo, ricordare; il quarto, praticare; il quinto, insegnare agli altri
Solomon Ibn Gabirol
l\'abuso d\'informazione dilata l\'ignoranza con l\'illusione di azzerarla. Del resto anche il facile accesso alla carne ha degradato il sesso - Carmelo Bene
Carmelo Bene
l\'acqua parla senza sosta ma non si ripete mai
Octavio Paz
l\'amicizia è animale da compagnia, non da gregge - Plutarco
Plutarch
l\'amicizia è fatta di lealtà, non di passiva fedeltà - Ferruccio De Bortoli
Ferruccio de Bortoli
l\'amicizia è l\'infanzia dell\'amore
Anónimo
l\'amicizia è un commercio disinteressato fra uguali: l\'amore, un rapporto abietto fra tiranni e schiavi
Oliver Goldsmith
l\'amor patrio non conosce le frontiere altrui
Stanislaw Jerzy Lec
l\'amore cessa di essere un piacere quando non è più segreto
Aphra Behn
l\'amore consiste nel sopravvalutare le differenze tra una donna e l\'altra
George Bernard Shaw
l\'amore è eterno finché dura
Henri de Régnier
l\'amore è la nebbia che si forma con il vapore dei sospiri
William Shakespeare
l\'amore è l\'attesa di una gioia che quando arriva annoia - Leo Longanesi
Leo Longanesi
l\'amore è l\'infinito messo alla portata dei barboncini
Louis-Ferdinand Céline
l\'amore è quello che capita a un uomo e a una donna che non si conoscono
William Somerset Maugham
l\'amore è un castigo. Siamo puniti per non aver saputo restare soli
Marguerite Yourcenar
l\'amore ha diritto di essere disonesto e bugiardo. Se è sincero - Marcello Marchesi
Marcello Marchesi
l\'amore non è che uno sporco trucco ai nostri danni per assicurare la continuazione della specie
William Somerset Maugham
l\'amore non è cieco, è presbite: prova ne sia che comincia a scorgere i difetti man mano che s\'allontana
Oscar Wilde
l\'amore rende folli, il matrimonio cornuti, il patriottismo imbecilli malvagi
Paul Léautaud
l\'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché ti senti bene, molto bene, quando sei vicino a lei o con lei
Charles Bukowski
l\'animo umano non appare mai così forte e nobile come quando rinuncia alla vendetta e osa perdonare un torto
E.H. Chapin
l\'approvazione degli altri è uno stimolante, del quale talvolta è bene diffidare
Paul Cézanne
l\'arte del buon vivere e del buon morire sono la stessa cosa
Epicurus
l\'arte di vincere la si impara dalle sconfitte
Simon Bolivar
l\'arte è la bugia che ci permette di comprendere la verità
Pablo Picasso
l\'arte è magia liberata dalla menzogna di essere verità
Theodor W. Adorno
l\'arte è un investimento di capitali, la cultura un alibi - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
l\'arte è una chiamata a cui rispondono troppi non chiamati - Leo Longanesi
Leo Longanesi
l\'arte non è uno specchio per riflettere il mondo, ma un martello con il quale colpirlo
Vladimir Majakovskij
l\'arte scuote dall\'anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni
Pablo Picasso
l\'astronomia ci ha insegnato che non siamo il centro dell\'universo. Siamo solo un minuscolo pianeta attorno a una stella molto comune. Noi stessi, esseri intelligenti, siamo il risultato dell\'evoluzione stellare, siamo fatti della materia degli astri - Margherita Hack
Margherita Hack
l\'attore è un bugiardo sincero
Albert Camus
l\'attuale sistema economico è una macchina universale che distrugge l\'ambiente e produce milioni di perdenti dei quali nessuno sa cosa fare
George Susan
l\'aumento di saggezza si può misurare con esattezza in base alla diminuzione di bile
Friedrich Wilhelm Nietzsche
l\'avventura è soltanto cattiva pianificazione
Roald Amundsen
l\'avvocato è il complice naturale del banchiere
Henry Ford
l\'economia mondiale è la più efficiente espressione del crimine organizzato. Gli organismi internazionali che controllano valute, mercati e credito praticano il terrorismo internazionale contro i paesi poveri e contro i poveri di tutti i paesi con tale gelida professionalità da far arrossire il più esperto dei bombaroli
Eduardo Galeano
l\'economia mondiale è oggi un gigantesco casinò
Fidel Castro
l\'educazione è il metodo che ci permette di acquisire un livello più alto di pregiudizi
Laurence J. Peter
l\'educazione è il modo in cui i genitori trasmettono i propri difetti ai figli
Armand Carrel
l\'educazione è la scoperta graduale della nostra ignoranza
Will Durant
l\'educazione è una cosa ammirevole, ma è bene ricordare di tanto in tanto che nulla che valga la pena di conoscere può essere insegnato
Oscar Wilde
l\'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nel pretendere che gli altri vivano come pare a noi
Oscar Wilde
l\'esistenza di un disoccupato è una negazione del diritto di vivere peggiore della morte stessa
José Ortega y Gasset
l\'espansione implica complessità, e la complessità, decadenza
Cyril Northcote Parkinson
l\'esperienza è il pettine che ci dà la vita quando restiamo senza capelli
Judith Stern
l\'esperienza è quella cosa meravigliosa che ti permette di riconoscere un errore quando lo stai ripetendo
Franklin P. Jones
l\'esperienza è un biglietto della lotteria comprato dopo l\'estrazione
Gabriela Mistral
l\'esperienza è una buona scuola. Ma le sue rette sono più care
Heinrich Heine
l\'esperienza è una fiamma che non illumina se non bruciando
Benito Pérez Galdós
l\'essenza della matematica risiede nella sua libertà
Georg Cantor
l\'essere orgogliosi della propria cultura è la peggiore specie d\'ignoranza
Jeremy Taylor
l\'essere umano è la Terra che cammina
Atahualpa Yupanqui
l\'età per me non significa niente. Non posso invecchiare; sto lavorando. Ero vecchio quando avevo ventun\'anni ed ero senza lavoro. Finché si lavora, si resta sempre giovani
George Burns
l\'Europa diventerà quello che è in realtà, cioè un piccolo promontorio del continente asiatico? Oppure rimarrà quello che sembra: la parte preziosa dell\'universo, la perla della sfera, la mente di un vasto corpo?
Paul Valéry
l\'evoluzione che porta dall\'ameba all\'uomo sembra essere evidentemente un progresso per i filosofi, ma si ignora se l\'ameba condivida questa opinione
Bertrand Russell
l\'evoluzione della specie umana non si compirà in poche decine di migliaia di anni come avviene per gli animali domestici, ma in diversi milioni di anni, come per le specie selvatiche. L\'uomo, infatti, è e sarà sempre un animale selvaggio
Charles Darwin
l\'idealismo aumenta in proporzione diretta rispetto alla propria distanza dal problema
John Galsworthy
l\'idealismo è la nobile toga con cui i signori della politica avvolgono la propria ansia di potere
Aldous Huxley
l\'idealismo va benissimo, ma quando si avvicina alla realtà il suo costo diventa proibitivo
William F. Buckley
l\'ideologia dominante è sempre stata l\'ideologia della classe dominante
Karl Marx
l\'ideologia è il più duro carceriere del pensiero
Yossi Sucary
l\'ignoranza è la madre della felicità e della beatitudine sessuale - Giordano Bruno
Giordano Bruno
l\'ignoranza è la maggior sorgente di felicità - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
l\'ignoranza peggiore è quella della propria ignoranza (San Girolamo)
San Girolamo
l\'ignoranza si sta espandendo in modo terrificante
José Saramago
l\'ignoranza, più del pregiudizio, è vicina alla verità
Denis Diderot
l\'immaginazione ci consola di ciò che non possiamo essere. Il senso dell\'umorismo di ciò che siamo
Winston Churchill
l\'immaginazione non è altro che il frutto della nostra memoria
Pierre Bonnard
l\'immaginazione serve per viaggiare e costa meno
George William Curtis
l\'impero britannico è nato come conseguenza della disperazione di intere generazioni di inglesi che hanno setacciato il mondo in cerca di cibo decente
Bill Marsano
l\'importante non è di avere tante idee, ma di viverne una - Ugo Bernasconi
Ugo Bernasconi
l\'incertezza è una margherita i cui petali non si finiscono mai di sfogliare
Mario Vargas Llosa
l\'incompetenza si manifesta con l\'uso di troppe parole
Ezra Pound
l\'incontro di due personalità è come il contatto tra due sostanze chimiche: se c\'è una reazione, entrambe ne vengono trasformate
Carl Jung
l\'indifferenza, la codardia e l\'opportunismo dei cittadini uccidono le democrazie ancor più dei tiranni e dei dittatori - Luigi Tosti
Luigi Tosti
l\'infanzia ha delle maniere di vedere, di pensare, di sentire che le sono proprie; niente è più assurdo che il volervi sostituire le nostre
Jean-Jacques Rousseau
l\'infelicità è definibile come la differenza fra le nostre capacità e le nostre speranze
Edward De Bono
l\'Inghilterra è l\'unico paese dove il cibo è più pericoloso del sesso
Jackie Mason
l\'innamoramento è uno stato di imbecillità transitoria
José Ortega y Gasset
l\'insuccesso mi ha dato alla testa - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
l\'intelletto non ci rende soltanto più razionali, ci rende anche, purtroppo, più pericolosi
Simon Wiesenthal
l\'intellettuale è un signore che fa rilegare i libri che non ha letto - Leo Longanesi
Leo Longanesi
l\'intelligenza è una categoria morale
Theodor W. Adorno
l\'intero carattere religioso del mondo moderno si deve alla mancanza di un manicomio a Gerusalemme
Henry Havelock Ellis
l\'ipocrisia è un omaggio che il vizio rende alla virtù
François de La Rochefoucauld
l\'istinto omicida, tra molti altri istinti, è intrinseco all\'essere umano. Vanno insieme: uomo e morte, uomo e crudeltà, uomo e sangue. Non è piacevole, ma è sicuramente così
Roberto Bolaño
l\'Italia sta marcendo in un benessere che è egoismo, stupidità, incultura, pettegolezzo, moralismo, coazione, conformismo: prestarsi in qualche modo a contribuire a questa marcescenza è, ora, il fascismo - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
l\'obbedienza è un vizio al quale cedere fa sempre molto comodo - Don Lorenzo Milani
Don Lorenzo Milani
l\'obiettivo primario della politica è mantenere la popolazione allarmata, e quindi ansiosa di essere guidata verso la sicurezza, minacciandola con una serie infinita di falsi allarmi, tutti immaginari
H.L. Mencken
l\'operaio diventa tanto più povero quanto più produce ricchezza
Karl Marx
l\'organizzazione della società americana è un sistema intercollegato di semi-monopoli notoriamente venali, di un elettorato notoriamente miope, il tutto sotto la guida di mass media notoriamente fasulli
Paul Goodman
l\'originale è infedele alla traduzione
Jorge Luis Borges
l\'originalità è l\'arte di plagiare senza farsi scoprire
William Ralph Inge
l\'oscenità non è la pornografia, l\'oscenità è che una persona possa morire di fame
José Saramago
l\'ottimista pensa che questo sia il migliore dei mondi possibili; il pessimista teme sia vero
Robert Oppenheimer
l\'ozio è il principio di tutti i vizi e il coronamento di tutte le virtù
Franz Kafka
l\'ultima illusione è la convinzione di avere perso ogni illusione
Maurice Chapelan
l\'ultimo giorno dell\'anno non è l\'ultimo giorno del tempo
Carlos Drummond de Andrade
l\'umanità deve farla finita con la guerra, prima che la guerra la faccia finita con l\'umanità
John Fitzgerald Kennedy
l\'umanità è quel che è, il problema non è cambiarla, ma conoscerla
Gustave Flaubert
l\'umanità non sopporta il pensiero che il mondo sia nato per caso, per sbaglio, solo perché quattro atomi scriteriati si sono tamponati sull\'autostrada bagnata. E allora occorre trovare un complotto cosmico, Dio, gli angeli o i diavoli - Umberto Eco
Umberto Eco
l\'unica cosa che impedisce a Dio di mandare un secondo diluvio è che il primo è stato inutile
Nicolas de Chamfort
l\'unica cosa che l\'esperienza ci insegna è che l\'esperienza non ci insegna niente
André Maurois
l\'unica cosa importante, quando ce ne andremo, saranno le tracce d\'amore che avremo lasciato
Albert Schweitzer
l\'unica funzione delle previsioni economiche è quella di far apparire rispettabile l\'astrologia
John Kenneth Galbraith
l\'unica gioia al mondo è cominciare. È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante - Cesare Pavese
Cesare Pavese
l\'unica lotta che si perde è quella che si abbandona
Madres de Plaza de Mayo
l\'unica pace solida e duratura fra marito e moglie è, senza dubbio, la separazione
Lord Chesterfield
l\'unica tendenza del cinema attuale è quella di fare molti soldi
Roman Polanski
l\'unico modo di salvaguardare la propria solitudine è ferire tutti, a cominciare da quelli che amiamo
Emil Cioran
l\'unico modo in cui un reporter dovrebbe guardare un politico è dall\'alto in basso
Frank Kent
l\'unico modo per mantenersi in forma è mangiare quello che non vogliamo, bere quello che non ci piace e fare quello che si preferirebbe non fare
Mark Twain
l\'unico modo per non far conoscere agli altri i propri limiti, è di non oltrepassarli mai - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
l\'unico modo per sviluppare il senso di responsabilità nelle persone è affidare loro delle responsabilità
Kenneth Blanchard
l\'unico tiranno al mondo che posso accettare è la mia coscienza
Mohandas Karamchad Gandhi
l\'uomo buono è intelligente, quello cattivo è, in più, imbecille. Le doti morali non possono essere separate da quelle intellettuali
Jorge Luis Borges
l\'uomo che a 50 anni vede il mondo nello stesso modo che a 20 ha sprecato 30 anni della sua vita
Muhammad Ali
l\'uomo che non legge niente in assoluto è più colto di quello che non legge altro che i giornali
Thomas Jefferson
l\'uomo che perde l\'onore per gli affari, perde sia gli affari che l\'onore
Francisco de Quevedo y Villegas
l\'uomo che tenta di conquistarsi l\'affetto altrui con delle buone azioni fa invece l\'amara esperienza dell\'ingratitudine
Bertrand Russell
l\'uomo coltiva mille rose senza trovarvi quello che cerca, quando potrebbe trovarlo in una sola
Antoine de Saint-Exupéry
l\'uomo del terzo millennio avrà la cultura di Bush, l\'onestà di Berlusconi e la bontà di Putin
Anónimo
l\'uomo è fatto quasi per l\'80% di acqua, quindi non c\'è da stupirsi se è inquinato - Carl William Brown
Carl William Brown
l\'uomo è l\'unica creatura che rifiuti di essere quello che è
Albert Camus
l\'uomo è ricco da quando ha familiarizzato con la penuria
Epicurus
l\'uomo è sempre pronto a morire per un\'idea, purché non gli sia chiara
Paul Eldridge
l\'uomo è un animale addomesticato che per secoli ha comandato sugli altri animali con la frode, la violenza e la crudeltà
Charlie Chaplin
l\'uomo è un animale razionale che perde il controllo non appena è chiamato a comportarsi secondo i dettami della ragione
Oscar Wilde
l\'uomo è un animale sociale che detesta i suoi simili
Eugène Delacroix
l\'uomo è un apprendista, il dolore è il suo maestro
Alfred de Musset
l\'uomo è una bestia con uno spirito di adattamento formidabile (Enzo Ferrari)
Enzo Ferrari
l\'uomo elegante è quello di cui non noti mai il vestito
William Somerset Maugham
l\'uomo impoverisce le cose molto più con le parole che con il silenzio
Mohandas Karamchad Gandhi
l\'uomo incapace di rabbia è incapace di bontà
Henry Ward Beecher
l\'uomo non sa di più degli altri animali; ne sa di meno. Loro sanno quel che devono sapere. Noi, no
Fernando Pessoa
l\'uomo non vive soltanto di parole, anche se a volte è costretto a mangiarsele
Adlai Stevenson
l\'uomo più ricco è quello che si accontenta di poco, perché la contentezza è la ricchezza data dalla natura
Socrates
l\'uomo più ricco è quello i cui piaceri sono più a buon mercato
Henry David Thoreau
l\'uomo produce il male come le api producono il miele
William Golding
l\'uomo raggiunge novizio la soglia d\'ogni età della vita
Nicolas de Chamfort
l\'urbanistica è la presa di possesso dell\'ambiente naturale e umano da parte del capitalismo che, sviluppandosi logicamente come dominazione assoluta, può e deve ora rifare la totalità dello spazio a propria immagine
Guy Debord
l\'uso è l\'unica causa che faccia le parole buone, vere, legittime, parole di una lingua - Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni
l\'utopia sta all\'orizzonte. Mi avvicino di due passi, lei si allontana di due passi. Faccio dieci passi e l\'orizzonte si allontana di dieci passi. Per quanto cammini, non la raggiungerò mai. A cosa serve l\'utopia? A questo: serve a camminare
Eduardo Galeano
l\\\'educazione è fatta, principalmente, di quello che abbiamo disimparato
Mark Twain
l’unico vero progresso sta nell’imparare ad avere torto tutto da soli
Albert Camus
ma perché dovrei curarmi dei posteri? Cosa hanno fatto i posteri per me?
Groucho Marx
ma se è tutto qui il male! Nelle parole! Abbiamo tutti dentro un mondo di cose; ciascuno un suo mondo di cose! E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole ch\'io dico metto il senso e il valore delle cose come sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno per sé, del mondo com\'egli l\'ha dentro? Crediamo d\'intenderci; non c\'intendiamo mai! - Luigi Pirandello
Luigi Pirandello
ma tu sai cosa sono gli uomini? Miserabili cose che dovranno morire, più miserabili dei vermi o delle foglie dell\'altr\'anno che son morti ignorandolo - Cesare Pavese
Cesare Pavese
magari fosse così facile scoprire la verità quanto dimostrare il falso
Marcus Tullius Cicero
mai dare spiegazioni. In ogni caso, i tuoi amici non ne hanno bisogno e i tuoi nemici non ci crederanno
Oscar Wilde
mai pensare che la guerra, per quanto necessaria o giustificata, non sia un crimine
Ernest Hemingway
mai prima d\'ora si era visto un così ampio divario tra chi lavora e chi guadagna senza lavorare
Vandana Shiva
mai tenersi alla pari dei tizi qualunque. Abbassateli al vostro livello
Quentin Crisp
maledetto quel momento di felicità che mi ha reso infelice per sempre - Franco Trincale
Franco Trincale
matrimonio: due persone che accettano di raccontare la stessa bugia
Karen Durbin
matrimonio: formalità necessaria prima di ottenere il divorzio
Oliver Herford & John C. Clay
matrimonio: una comunità che comprende un padrone, una padrona e due schiavi, per un totale di due
Ambrose Bierce
matto è quell\'uomo che ha perso tutto tranne la ragione
Gilbert Keith Chesterton
medici. Uomini fortunati. I loro successi brillano al sole... e i loro errori vengono sepolti
Michel de Montaigne
meglio aggiungere vita ai giorni, che giorni alla vita - Rita Levi Montalcini
Rita Levi Montalcini
meno le persone sanno di come vengono fatte salsicce e leggi, meglio dormono la notte
Otto von Bismarck
metà del mondo è fatta di gente che ha qualcosa da dire e non può dirlo, l\'altra metà di gente che non ha niente da dire e continua a dirlo
Robert Frost
mi ci sono voluti quindici anni per capire che non avevo il talento dello scrittore, ma non ho potuto lasciar perdere, perché a quel punto ero diventato troppo famoso
Robert Benchley
mi dicevano che pochi morti erano necessari per arrivare a un mondo nel quale non si uccidesse più
Albert Camus
mi dispiace che non sia peccato bere l\'acqua: come sarebbe gustosa! - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
mi fido soltanto delle statistiche che ho manipolato personalmente
Winston Churchill
mi ha sempre stupito quali giri assurdi debbano fare i fiumi per passare sotto tutti i ponti - Beppe Grillo
Beppe Grillo
mi hanno chiesto: lei è a favore della liberalizzazione delle droghe? Ho risposto: prima cominciamo con la liberalizzazione del pane. È soggetto a un proibizionismo feroce in metà del mondo
José Saramago
mi piacerebbe vedere i preti sposati, e non soltanto quelli eterosessuali
Anónimo
mi riservo, con fermezza, il diritto di contraddirmi
Paul Claudel
mi sono dedicato a esaminare la vita e non so perché né per cosa esista
Severo Ochoa
migliorare lo stile significa migliorare il pensiero
Friedrich Wilhelm Nietzsche
molte persone si perdono le piccole gioie della vita in attesa della grande felicità
Pearl S. Buck
molte sono le cose che si getterebbero via se non fosse per il timore che qualcun altro le possa raccogliere
Oscar Wilde
molte volte per essere buoni dobbiamo smettere di essere onesti
Jacinto Benavente y Martínez
molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto - Boris Makaresko
Boris Makaresko
molti desidererebbero evadere il fisco, ma solo i più ricchi ci riescono, i poveri sappiano dunque che devono pagare le tasse anche per loro - Carl William Brown
Carl William Brown
molti sarebbero vigliacchi, se solo ne avessero il coraggio
Thomas Fuller
molti uomini avrebbero potuto arrivare alla saggezza, se non avessero immaginato di averla già raggiunta
Lucius Annaeus Seneca
molti uomini vivono felici senza saperlo
Luc de Clapiers Marquis de Vauvenargues
molto spesso le belle donne non hanno un\'intelligenza proporzionale alla loro bellezza
Guy de Maupassant
morire è tremendo, ma l\'idea di dover morire senza aver vissuto è insopportabile
Erich Fromm
morire è un abitudine praticata della gente
Jorge Luis Borges
morire non è nulla; tremendo è non vivere
Victor Hugo
nasciamo principi, e il processo di acculturazione ci rende rospi
Eric Berne
negli Stati Uniti si costruiscono ogni anno più carceri che scuole e collegi
Jesús Sepúlveda
negli ultimi trent\'anni siamo passati dall\'avere un\'economia di mercato a essere una società di mercato. Un\'economia di mercato è uno strumento valido ed efficace per organizzare l\'attività produttiva. Ma una \'società di mercato\' è un luogo dove tutto è in vendita. È un modo di vivere in cui sono i valori del mercato a dettare legge su ogni aspetto della vita
Michael Sendel
negli uomini non si teme il vizio, perché li rende schiavi; la virtù sì, perché li rende padroni
Diego de Saavedra Fajardo
nei campi di concentramento vivevamo minuto dopo minuto e dovevamo pensare il meno possibile, giacché pensare è consumarsi
Haïm-Vidal Sephiha
nei casi dubbi ci si decida per il giusto
Karl Kraus
nei loro confronti tutti sono nazisti; per gli animali Treblinka dura in eterno
Isaac Bashevis Singer
nei momenti di crisi solo l\'immaginazione è più importante della conoscenza
Albert Einstein
nei paradisi fiscali dovrebbero vivere soltanto quelli che desiderano pagare le tasse: sono tutti così piccoli...
Anónimo
nei singoli la follia è una rarità: ma nei gruppi, nei partiti, nei popoli, nelle epoche è la regola
Friedrich Wilhelm Nietzsche
nel 1975 Pasolini viene ammazzato e stupisce vedere come lo spegnersi di una sola voce possa costare tanto caro a un intero popolo - Aramcheck
Aramcheck
nel cyberspazio non c\'è posto per la proprietà privata, siamo nell\'èra del dotcomunismo
John Perry Barlow
nel fragore delle armi le leggi tacciono
Marcus Tullius Cicero
nel lungo corso del tempo ho vissuto molte vite, e posso affermare con decisione che sul piano morale l\'uomo inteso come individuo non ha compiuto alcun progresso negli ultimi diecimila anni
Jack London
nel momento in cui ci si chiede il significato ed il valore della vita, si è malati
Sigmund Freud
nel mondo del futuro ci saranno chissà quanti dialetti, ma soltanto quattro lingue: lo spagnolo, l\'inglese, l\'arabo e il cinese
Camilo José Cela
nella comunicazione, la cosa più importante è sentire ciò che non viene detto
Peter Drucker
nella lotta fra te e il mondo, stai dalla parte del mondo
Frank Zappa
nella prosperità i nostri amici ci conoscono; nelle avversità noi conosciamo i nostri amici
John Churton Collins
nella vita come in tram quando ti siedi è il capolinea - Camillo Sbarbaro
Camillo Sbarbaro
nella vita talvolta è necessario saper lottare, non solo senza paura, ma anche senza speranza - Sandro Pertini
Sandro Pertini
nella vita tutto sta nel poter digerire bene. Così l\'artista trova l\'ispirazione, i giovanotti la voglia d\'amare, i pensatori le idee luminose e tutti quanti la gioia di stare al mondo
Guy de Maupassant
nella vita, nulla è da temere, tutto è da capire
Marie Curie
nella vita, un uomo può cambiare moglie, partito o religione. Ma certamente non può cambiare la squadra preferita
Eduardo Galeano
nelle cose grandi gli uomini si mostrano come conviene loro mostrarsi; nelle piccole si mostrano come sono
Nicolas de Chamfort
nelle crisi scoppia un\'epidemia sociale che in ogni altra epoca sarebbe apparsa un controsenso: l\'epidemia della sovrapproduzione
Karl Marx
nelle mie storie d\'amore una volta il rimorso veniva dopo, adesso mi precede - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
nelle questioni di coscienza le ragioni della maggioranza non esistono
Mohandas Karamchad Gandhi
nelle questioni di rilevante importanza, l\'essenziale è lo stile, non la sincerità
Oscar Wilde
nell\'amore di gruppo c\'è il vantaggio che uno, se vuole, può dormire
Woody Allen
nell\'educazione si decide anche se noi amiamo tanto i nostri figli da non estrometterli dal nostro mondo lasciandoli in balìa di se stessi, tanto da non strappargli di mano la loro occasione d\'intraprendere qualcosa di nuovo, qualcosa d\'imprevedibile per noi; e prepararli invece al compito di rinnovare un mondo che sarà comune a tutti
Hannah Arendt
nell\'intelletto non vi è nulla che non sia stato prima nei sensi
San Tommaso d'Aquino
nemmeno un perito può riconoscere uno scemo, se sta zitto
Alonso de Ercilla y Zuñiga
nessun dottore può promettere la guarigione, certo ogni dottore dovrebbe poter promettere che si prenderà cura del paziente
Patch Adams
nessun filosofo ha mai cambiato le abitudini della via dove abita
Voltaire
nessun fiocco di neve cade mai nel posto sbagliato
Zen saying
nessun governo può conservarsi solido a lungo senza un\'opposizione formidabile
Benjamin Disraeli
nessun uomo dovrebbe possedere più di quanto gli sia necessario per vivere; il resto, di diritto, appartiene allo Stato
Benjamin Franklin
nessuna cosa ci appartiene, soltanto il tempo è nostro
Lucius Annaeus Seneca
nessuna delle cose che non sono in mio potere mi è tanto cara quanto stringere amicizia con uomini sinceramente amanti della verità
Baruch De Spinoza
nessuna descrizione non poetica della realtà potrà mai essere completa
John David Barrow
nessuna donna può sopportare un marito che gioca, a meno che non vinca sempre
Thomas Dewar
nessuna giornata è troppo lunga per chi lavora - Seneca
Lucius Annaeus Seneca
nessuna maledizione è più grande di un\'idea propagata attraverso la violenza
Ezra Pound
nessuno che sia veramente padrone della propria lingua può dominarne un\'altra
George Bernard Shaw
nessuno consulta il dizionario prima di parlare
Anónimo
nessuno è così stupido da preferire la guerra alla pace; nella pace i figli seppelliscono i padri, mentre in guerra i padri seppelliscono i figli
Herodotus
nessuno è così vecchio da non sperare di vivere almeno un altro giorno
Lucius Annaeus Seneca
nessuno è tanto giovane da non poter morire oggi
Francesco Petrarca
nessuno fa più male di chi va in giro a fare del bene
Mandell Creighton
nessuno ha il diritto di essere felice da solo
Raoul Follereau
nessuno merita le tue lacrime, e chi le merita non ti farà mai piangere
Gabriel García Márquez
nessuno mi pettina bene come il vento - Alda Merini
Alda Merini
nessuno monterà sopra di noi se prima non avremo piegato la schiena
Martin Luther King
nessuno può farvi sentire inferiore senza il vostro consenso
Eleanor Roosevelt
nessuno può mostrare troppo a lungo una faccia a se stesso e un\'altra alla gente senza finire col non sapere più quale sia quella vera
Nathaniel Hawthorne
nessuno può vincere senza che un altro perda
Lucius Annaeus Seneca
nessuno sparla delle virtù nascoste degli altri
Bertrand Russell
niente come tornare in un luogo rimasto immutato ci fa scoprire quanto siamo cambiati
Nelson Mandela
niente è bello sotto tutti i punti di vista
Quintus Horatius Flaccus
niente è illegale se un centinaio di uomini d\'affari decidono di farlo
Andrew Young
niente è più dannoso per una nazione come il fatto che i furbi passino per intelligenti
Francis Bacon
niente è veleno e tutto è veleno; la differenza è nella dose
Paracelsus
niente nell\'essere umano è più profondo della sua pelle
Paul Valéry
non abbandonare le tue illusioni. Quando saranno svanite, continuerai ad esistere, ma avrai cessato di vivere
Mark Twain
non abbiamo diritto di consumare felicità senza produrne più di quanto abbiamo diritto di consumare ricchezze senza produrne
George Bernard Shaw
non abbiamo niente di cui avere paura tranne la paura stessa
Franklin Delano Roosevelt
non abitiamo in una nazione, abitiamo in una lingua
Emil Cioran
non aspettare il momento opportuno: crealo
George Bernard Shaw
non avere vizi nulla aggiunge alla virtù
Antonio Machado
non bevo alcolici. Non per virtù, ma perché c\'è una bevanda che mi piace di più: l\'acqua
Jorge Luis Borges
non c'è amore più sincero che l'amore per il cibo
George Bernard Shaw
non capirò mai come possano addestrare dei ragazzi a bombardare i villaggi col napalm e poi non lasciare che scrivano la parola \'cazzo\' sui loro aerei
Marlon Brando
non capisco perché fare tanto gli schizzinosi riguardo l\'uso del gas. Sono fortemente a favore dell\'impiego di gas velenosi contro tribù non civilizzate. L\'effetto morale potrebbe essere buono... e si diffonderebbe un grande terrore
Winston Churchill
non cercare di diventare un uomo di successo, ma piuttosto un uomo di valore
Albert Einstein
non cercare di vivere per sempre. Non ce la farai mai
George Bernard Shaw
non chiedetemi di essere gentile; chiedetemi solo di comportarmi come se lo fossi
Jules Renard
non ci può essere grandezza senza semplicità
Leo Tolstoy
non ci sono mai figli illegittimi, ma solo genitori illegittimi
Leon R. Yankwich
non ci sono né cattive erbe né uomini cattivi. Ci sono solo cattivi coltivatori
Victor Hugo
non ci sono norme. Tutti gli uomini sono eccezioni a una regola che non esiste
Fernando Pessoa
non cito gli altri se non per esprimere meglio il mio pensiero
Michel de Montaigne
non credo ai miracoli. Ne ho visti troppi
Oscar Wilde
non credo che un uomo valga tanto da avere due donne o una donna valga così poco da essere la seconda scelta
Marilyn Monroe
non credo si possa volere troppa sincerità nella società. Sarebbe come una trave di ferro in un castello di carte
William Somerset Maugham
non c\'è alcuna felicità senza libertà, né libertà senza coraggio
Pericles
non c\'è amore più sincero che l\'amore per il cibo
George Bernard Shaw
non c\'è amore se non si soffre o si fa soffrire
Henri François-Joseph de Régnier
non c\'è amore sprecato
Miguel de Cervantes
non c\'è bisogno di bruciare i libri per distruggere una cultura. Basta fare in modo che la gente non li legga più
Ray Bradbury
non c\'è differenza tra leggere ed essere curiosi
Pascal Quignard
non c\'è dovere che sottovalutiamo tanto quanto quello di essere felici
Robert Louis Stevenson
non c\'è giocattolo più utile e nobile di un dizionario. Sia per i bambini dai cinque anni in su che, con un po\' di fortuna, per gli scrittori fino al compimento del centesimo anno
Gabriel García Márquez
non c\'è il minimo dubbio che lo sviluppo sostenibile sia uno dei concetti più distruttivi
Nicholas Georgescu-Roegen
non c\'è inizio né fine, esiste solo l\'infinita passione per la vita - Federico Fellini
Federico Fellini
non c\'è mai stata una guerra buona o una pace cattiva
Benjamin Franklin
non c\'è miglior investimento per qualsiasi comunità che mettere del latte dentro i bambini
Winston Churchill
non c\'è niente di più brutto della ragione quando non è dalla nostra parte
George Savile
non c\'è niente di più pratico quanto una buona teoria
Kurt Lewin
non c\'è niente di potenzialmente più sporco di una guerra nascosta
Susan Sontag
non c\'è nulla che sia buono o cattivo in se stesso, ma è il pensiero che lo rende tale
William Shakespeare
non c\'è nulla di così assurdo o ridicolo che una volta o l\'altra non sia stato detto da qualche filosofo
Oliver Goldsmith
non c\'è passione in cui l\'egoismo regni così fortemente come nell\'amore: si è sempre più disposti a sacrificare la tranquillità di chi si ama che a perdere la propria
François de La Rochefoucauld
non c\'è una via verso la pace. La pace è la via
Mohandas Karamchad Gandhi
non desiderare è lo stesso che avere
Lucius Annaeus Seneca
non desiderare e sarai l\'uomo più ricco del mondo
Miguel de Cervantes
non discuto che la medicina possa essere utile ad alcuni uomini, ma dico che è funesta al genere umano
Jean-Jacques Rousseau
non distruggo forse i miei nemici rendendoli amici?
Abraham Lincoln
non dobbiamo leggere per dimenticare noi stessi e la nostra vita quotidiana, ma al contrario, per impossessarci nuovamente, con mano ferma, con maggiore consapevolezza e maturità, della nostra vita
Hermann Hesse
non dubitate che un piccolo gruppo di cittadini coscienti e risoluti possa cambiare il mondo
Margaret Mead
non è felice colui al quale la fortuna non può dare di più, bensì quello a cui non può togliere nulla
Francisco de Quevedo y Villegas
non è ironico che un posto chiamato Terra Santa sia il luogo dell\'odio più feroce e profondo che esista su questo pianeta? (Daniele Luttazzi)
Daniele Luttazzi
non è la conoscenza che ci manca. Quello che ci manca è il coraggio di comprendere ciò che sappiamo e di trarre conclusioni
Sven Lindqvist
non è la coscienza che determina la vita, ma la vita che determina la coscienza
Karl Marx
non è la libertà che manca; mancano gli uomini liberi - Leo Longanesi
Leo Longanesi
non è la lotta che ci obbliga a essere artisti, è l\'arte che ci obbliga a lottare
Albert Camus
non è la morte il peggiore dei mali, ma piuttosto voler morire senza riuscire a ottenere nemmeno quello
Sophocles
non è la politica che unisce bizzarri compagni di letto, ma il matrimonio
Groucho Marx
non è la specie più forte che sopravvive né la più intelligente ma quella che meglio si adatta ai cambiamenti
Charles Darwin
non è raro incontrare dei ladri che predicano contro il furto
Miguel de Unamuno
non è scandaloso che alcuni banchieri finiscano in prigione. È scandaloso che ce ne siano in libertà
Honoré de Balzac
non è vero che i giorni di pioggia sono i più brutti: sono gli unici in cui puoi camminare a testa alta anche se stai piangendo
Jim Morrison
non era senza dubbio necessaria una rivoluzione, per insegnare al mondo che l’estrema sproporzione delle fortune è la sorgente di molti mali e di molti crimini; ma siamo anche convinti che l’uguaglianza dei beni è una chimera
Robespierre
non esiste alcuna cosa chiamata società. Ci sono i singoli, uomini e donne, e ci sono le famiglie. Nessun governo può fare nulla se non per mezzo della gente e per prima cosa la gente deve prendersi cura di sé
Margaret Thatcher
non esiste cosa che ci dia piacere se non la condividiamo
Lucius Annaeus Seneca
non esiste nulla tranne gli atomi e lo spazio vuoto; tutto il resto sono opinioni
Democritus
non esiste opinione tanto assurda che qualche filosofo non possa esprimerla
Marcus Tullius Cicero
non esistono due persone che leggano lo stesso libro
Edmund Wilson
non esistono fatti, ma solo interpretazioni
Friedrich Wilhelm Nietzsche
non esistono idee premature, ci sono momenti opportuni che bisogna saper attendere
Jean Monnet
non esistono religioni moderate, la religione ha sempre combattuto la ragione
Patrick Emin
non essere così modesto... non sei poi così grande
Golda Meir
non faccio elemosine. Non sono abbastanza povero per farle
Friedrich Wilhelm Nietzsche
non fare agli altri quello che vorresti fosse fatto a te, i loro gusti potrebbero essere diversi
George Bernard Shaw
non fidatevi di un\'idea che non sia arrivata mentre stavate camminando
Friedrich Wilhelm Nietzsche
non giudicare mai un libro per il suo film
J.W. Eagan
non ha molta importanza chi sposiamo, perché di certo il mattino dopo scopriremo che è qualcun altro
Samuel Rogers
non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna
Albert Einstein
non ho mai pensato, scrivendo, di avvicinarmi al popolo. A dire il vero non ho mai pensato di avvicinarmi a nessuno
Jorge Luis Borges
non ho mai permesso che la scuola interferisse con la mia educazione
Mark Twain
non ho paura della cattiveria dei malvagi, ma del silenzio degli onesti
Martin Luther King
non ho tempo per avere fretta
John Wesley
non lasciatevi imporre la libertà di parola prima della libertà di pensiero
Stanislaw Jerzy Lec
non leggete come fanno i bambini, per divertirvi, o come fanno gli ambiziosi, per istruirvi. No, leggete per vivere
Gustave Flaubert
non manca mai a nessuno una buona ragione per uccidersi - Cesare Pavese
Cesare Pavese
non mi aspetto mai che un soldato pensi
George Bernard Shaw
non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media
Charles Bukowski
non mi immischio volentieri nelle mie faccende private
Karl Kraus
non mi sento obbligato a credere che lo stesso Dio che ci ha dotato di sensi, ragione e intelletto, pretenda che non li utilizziamo - Galileo Galilei
Galileo Galilei
non mi siederò alla vostra tavola per guardarvi mangiare, davanti a un piatto vuoto e sentirmi chiamare commensale. Sedermi a tavola non fa di me un commensale. Essere in America non fa di me un americano
Malcolm X
non morirei mai per le mie convinzioni, perché potrebbero essere sbagliate
Bertrand Russell
non nego che le donne siano idiote: Dio Onnipotente le ha fatte degne degli uomini
George Eliot
non possiamo essere più sensibili al piacere senza esserlo anche al dolore
Alan Watts
non possiamo fare qualcosa peggiore a qualcuno che occuparci esclusivamente di lui
Elias Canetti
non possiamo legalizzare il traffico di droga perché ci sono di mezzo troppi soldi
Hillary Clinton
non posso avere alcun tipo di considerazione per i traduttori, perché se lo facessi comincerei a scrivere adottando una lingua universale e piatta, inodore, senza sapore
Günter Grass
non posso cambiare il passato, ma posso cambiare i miei ricordi
Anónimo
non posso permettermi il lusso di perdere il mio tempo facendo soldi
Alexander Agassiz
non posso vivere con qualcuno che non possa vivere senza di me
Nadine Gordimer
non potrai mai fare una rivoluzione per costruire una democrazia. Devi avere una democrazia per fare una rivoluzione
Gilbert Keith Chesterton
non provate mai rimorso per quello che avete pensato di vostra moglie. Lei ha pensato di voi cose molto peggiori
Jean Rostand
non puoi controllare quello che ti succede, puoi solo controllare le tue reazioni nei confronti di quello che ti succede
Brian Tracy
non puoi dire che la civiltà non avanzi, dato che in ogni guerra ti uccidono in modo nuovo
Will Rogers
non puoi ficcare un coltello da nove pollici nella schiena di un uomo per poi tirarlo fuori di sei pollici e dire che stai facendo progressi
Malcolm X
non puoi insegnare niente a un uomo; puoi solo aiutarlo a scoprirlo in se stesso - Galileo Galilei
Galileo Galilei
non puoi stringere la mano con un pugno chiuso
Indira Gandhi
non rammaricarti di ciò che non hai potuto, ma di quello che avresti potuto e non hai voluto
Mao Zedong
non ricordiamo giorni, ricordiamo attimi - Cesare Pavese
Cesare Pavese
non sappiamo chi abbia scoperto l\'acqua, ma siamo sicuri che non è stato un pesce
John Culkin
non sappiamo quello che ci accade; ecco cosa ci accade
José Ortega y Gasset
non sarai mai felice se continui a cercare in cosa consista la felicità. Non vivrai mai se stai cercando il significato della vita
Albert Camus
non sarebbero uomini, se non fossero tristi. La loro vita deve pur morire. Tutta la loro richezza è la morte, che li costringe a industriarsi, a ricordare e prevedere - Cesare Pavese
Cesare Pavese
non scrivo mai il mio nome sui libri che compro se non dopo averli letti, perché allora soltanto posso dirli miei - Carlo Dossi
Carlo Dossi
non seguire mai la strada già tracciata, porta soltanto dove altri sono già andati
Alexander Graham Bell
non serve correre, bisogna partire in tempo (Esopo)
Aesop
non si allunga la vita, si allunga la vecchiaia
Anónimo
non si arriva mai tanto lontano come quando non si sa dove si va
Johann Wolfgang von Goethe
non si dice nulla che non sia già stato detto
Terentius
non si è ciò che si è per quello che si scrive, ma per quello che si è letto
Jorge Luis Borges
non si fa degli amici chi non si è mai fatto un nemico
Alfred Tennyson
non si fa politica con la morale, ma nemmeno senza
André Malraux
non si mente mai tanto quanto prima delle elezioni, durante la guerra e dopo la caccia
Otto von Bismarck
non si presta mai attenzione a ciò che è stato fatto; si vede soltanto ciò che resta da fare
Marie Curie
non si riescono a tradurre pienamente in parole nemmeno i propri pensieri
Friedrich Wilhelm Nietzsche
non si traduce ciò che è scritto, si traduce ciò che l\'autore voleva dire, è per questo che i computer non riescono a tradurre (Anonimo)
Anónimo
non si vede bene che col cuore. L\'essenziale è invisibile agli occhi
Antoine de Saint-Exupéry
non si vende la terra su cui cammina un popolo
Tashunka Witko
non so niente della letteratura di oggi. Da tempo gli scrittori miei contemporanei sono i greci
Jorge Luis Borges
non soltanto sono pacifista. Sono un pacifista militante. Sono disposto a lottare per la pace
Albert Einstein
non sono abbastanza giovane per sapere tutto
Oscar Wilde
non sono Comunista. Non posso permettermelo - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
non sono mai così impegnato come quando non ho niente da fare - Scipione l\'Africano
Publius Cornelius Scipio Africanus
non sono mai le virtù, ma sempre i vizi, a dirci chi è di volta in volta l\'uomo - Umberto Galimberti
Umberto Galimberti
non sono mai stato l\'autore di nulla, perché ho sempre pescato le cose che erano nell\'aria
Nicanor Parra
non sono un pessimista. Accorgersi del male dove esiste, a mio parere, è una forma di ottimismo - Roberto Rossellini
Roberto Rossellini
non sprecate tempo a cercare gli ostacoli: potrebbero non essercene
Franz Kafka
non tutti sono condannati ad essere intelligenti - Carlo Emilio Gadda
Carlo Emilio Gadda
non urlate per chiedere aiuto di notte. Potreste svegliare i vicini
Stanislaw Jerzy Lec
non usate quella parola straniera: \'ideali\'. Abbiamo un ottimo termine nella nostra lingua: \'bugie\'
Henrik Ibsen
non utilizzare mai un\'espressione straniera, un termine scientifico o una parola difficile se puoi trovare l\'equivalente nel linguaggio quotidiano
George Orwell
non vale la pena di vivere la vita se non sei goloso di quello che ti offre
Emmanuel Wathelet
non vediamo le cose come sono, ma come siamo
Anaïs Nin
non vedo errore che io non avrei potuto commettere
Johann Wolfgang von Goethe
non vi è nulla al mondo paragonabile alla devozione di una moglie. È qualcosa di cui nessun uomo sposato ha la minima idea
Oscar Wilde
non vi fa paura un mondo di analfabeti senza memoria che non sia quella dei loro computer?
Harold Bloom
non voglio dimostrare niente, voglio mostrare - Federico Fellini
Federico Fellini
non voglio essere sola, voglio che mi lascino sola
Audrey Hepburn
non voglio finire sotto i ferri per vivere qualche mese in più: non ne vale la pena. Preferisco morire sorridendo - Margherita Hack
Margherita Hack
non votate, serve solo a incoraggiarli
Anonymous
nostro grande e glorioso capolavoro è vivere come si deve. Regnare, ammassare tesori, costruire, sono tutte sciocchezze
Michel de Montaigne
novantanove parti su cento di ogni \'creazione\' sono imitazione, in suoni o in pensieri. Furto, più o meno consapevole
Friedrich Wilhelm Nietzsche
nulla al mondo è più difficile della franchezza e nulla è più facile dell\'adulazione
Fedor Michailovich Dostoevski
nulla crederò di aver in mio possesso più di quanto avrò oculatamente donato - Seneca
Lucius Annaeus Seneca
nulla è distribuito tanto equamente quanto la ragione: tutti sono convinti di averne abbastanza
René Descartes
nulla è impossibile per colui che non deve farlo
A.H. Weiler
nulla è permanente tranne il cambiamento
Heraclitus
nulla è più facile che amare intera umanità, difficile amare il prossimo
Eric Hoffer
nulla ha troppa importanza, e poche cose hanno la minima importanza
Arthur James Balfour
nulla impoverisce tanto quanto l\'avidità
Anónimo
nulla necessita di cambiamenti quanto le abitudini degli altri
Mark Twain
nulla si edifica sulla pietra, tutto sulla sabbia, ma noi dobbiamo edificare come se la sabbia fosse pietra
Jorge Luis Borges
o siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell\'intelligenza
Ernesto Che Guevara
o tu, lingua santa / o tu, lingua che adoro / più di tutto l\'argento / più di tutto l\'oro
Haïm-Vidal Sephiha
occhio per occhio, e il mondo finirà cieco
Mohandas Karamchad Gandhi
occorre lottare contro la lingua affinché non imponga le sue formule, i suoi cliché, le frasi fatte, tutto ciò che caratterizza così bene un cattivo scrittore
Julio Cortázar
occorre una considerevole conoscenza per comprendere la dimensione della propria ignoranza
Thomas Sowell
ogni americano disposto a candidarsi presidente dovrebbe esserne automaticamente, per definizione, interdetto
Gore Vidal
ogni attrazione è reciproca
Johann Wolfgang von Goethe
ogni convinzione è un carcere
Friedrich Wilhelm Nietzsche
ogni lettore, quando legge, legge se stesso. L\'opera dello scrittore è soltanto una sorta di strumento ottico offerto al lettore per permettergli di discernere quello che, senza libro, non avrebbe visto in se stesso
Marcel Proust
ogni modifica delle nostre leggi prende soldi dalle tasche di qualcuno per metterli in quelle di un altro
George Bernard Shaw
ogni nazione deride le altre, e tutte hanno ragione
Arthur Schopenhauer
ogni nostro istante non è mai uguale all\'altro e noi non siamo mai gli stessi da un istante all\'altro, da un tempo all\'altro
Heraclitus
ogni offesa a un uomo per il fatto che appartiene a un altro popolo, di diversa lingua, religione o classe sociale la considero una barbarie
Ludoviko Zamenhof
ogni parola detta o scritta è linguaggio morto
Robert Louis Stevenson
ogni parola è falsa. Ma cosa c\'è senza la parola?
Elias Canetti
ogni parola trascina la sua propria memoria
Eduardo Pérsico
ogni pensiero costituisce un\'eccezione a una regola generale, quella di non pensare
Paul Valéry
ogni qualvolta viene messa in discussione una determinata libertà, è la libertà stessa che è in discussione
Karl Marx
ogni rivoluzione evapora, lasciando solo la melma di una nuova burocrazia
Franz Kafka
ogni satira che il censore è in grado di capire viene giustamente proibita
Karl Kraus
ogni scemo confonde valore e prezzo
Antonio Machado
ogni storia è storia contemporanea - Benedetto Croce
Benedetto Croce
ogni tanto fa bene prendere coscienza, che proprio oggi, che proprio ora, stiamo costruendo le nostalgie che riscalderanno un eventuale domani
Mario Benedetti
ogni uomo ha un proprio compito nella vita, e non è mai quello che avrebbe voluto scegliersi
Hermann Hesse
ogni uomo vero deve sentire sulla propria guancia lo schiaffo dato ad ogni altro uomo
José Martí
ogni volta che basta una sola persona per eseguire un compito con la dovuta diligenza, il compito viene eseguito in modo peggiore da due persone e difficilmente viene eseguito se l\'incarico è affidato a tre o più
George Washington
ogni volta che insegni, insegna a dubitare di ciò che insegni
José Ortega y Gasset
ogni volta che vedo un adulto in bicicletta, penso che per la razza umana ci sia ancora speranza
H.G. Wells
ognuno ascolta solo quello che capisce
Johann Wolfgang von Goethe
ognuno chiama barbarie quello che non è nei suoi usi
Michel de Montaigne
ognuno è come Dio l\'ha fatto e molte volte anche peggio
Miguel de Cervantes
ognuno ha i difetti delle proprie qualità - Adriano Olivetti
Adriano Olivetti
ognuno prende i limiti del proprio campo visivo per i confini del mondo
Arthur Schopenhauer
ognuno sta solo sul cuor della terra - trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera - Salvatore Quasimodo
Salvatore Quasimodo
ora sappiamo che il governo esercitato dalla finanza organizzata è altrettanto pericoloso del governo della malavita organizzata
Franklin Delano Roosevelt
ora vedo il segreto per fare gli uomini migliori: crescere all\'aria aperta, mangiare e dormire con la terra
Walt Whitman
ottenere cento vittorie in cento battaglie non è prova di suprema abilità, sconfiggere il nemico senza combattere è prova di suprema abilità
Sun Tzu
ottimista è chi ritiene che le cose non possano andare peggio di come vanno - Alessandro Morandotti
Alessandro Morandotti
ovunque s\'impara soltanto da chi si ama
Johann Peter Eckermann
paradigma della stupidità - I soldi tramutano la fedeltà in infedeltà, l\'amore in odio, l\'odio in amore, la virtù in vizio, il vizio in virtù, il servo in padrone, il padrone in servo, la stupidità in intelligenza, l\'intelligenza in stupidità
Karl Marx
pareva che il mondo fosse diviso in buoni e cattivi. I buoni dormivano meglio... mentre i cattivi sembravano godersi molto di più le ore di veglia
Woody Allen
parlando con franchezza, ogni tanto è necessario arrabbiarsi per far sì che tutto funzioni bene
Friedrich Wilhelm Nietzsche
parlare è tradurre, ascoltare è tradurre, leggere è tradurre, scrivere è tradurre, pensare è tradurre. Tutte le persone traducono, tranne alcuni traduttori
Anonimo
parlare oscuramente lo fa ognuno, chiaro pochissimi - Galileo Galilei
Galileo Galilei
parlo spagnolo con Dio, italiano con le donne, francese con gli uomini, e tedesco con il mio cane
Charles V
parole e cuore non sempre vanno d\'accordo (Pietro Metastasio)
Pietro Metastasio
parte della disumanità del computer sta nel fatto che, una volta opportunamente programmato e perfettamente funzionante, si comporta in maniera assolutamente onesta
Isaac Asimov
passano il tempo e l\'ora anche nel più duro giorno
William Shakespeare
patriottismo è credere che il tuo paese sia superiore a tutti gli altri perché tu sei nato lì
George Bernard Shaw
peccato che tutti quelli che saprebbero governare il paese siano già occupati a guidare taxi e tagliare capelli
George Burns
pelliccia: una pelle che cambia animale
Anonymous
pensar non nuoce - Giovannino Guareschi
Giovanni Guareschi
pensare è il lavoro più pesante che ci sia
Henry Ford
pensare è sempre una cosa terribile
Oskar Panizza
pensiamo di controllare le parole, ma sono le parole a controllarci
Alain Rey
penso di avere trovato l\'anello mancante tra gli animali e l\'Homo sapiens: noi
Konrad Lorenz
pentirsi e poi ricominciare da capo: ecco cos\'è la vita
Victor Cherbuliez
per avere una lunga vecchiaia bisogna cominciare ad essere vecchio molto presto (Catone)
Marcus Porcius Cato
per certi comunisti, se sei anticomunista sei subito definito fascista. Questo è incomprensibile, quanto affermare che se non sei cattolico sei un mormone
Jorge Luis Borges
per chi non pensa, è almeno consigliabile riordinare i propri pregiudizi, di tanto in tanto
Luther Burbank
per chi sa troppo, è difficile non mentire
Ludwig Wittgenstein
per essere abbastanza furbo da guadagnare tutti quei soldi devi essere abbastanza stupido da volerli
Gilbert Keith Chesterton
per essere lessicografo bisogna avere una vena di pazzia idealista, perché è impossibile fare una istantanea del linguaggio
Manuel Seco
per essere l\'immacolato componente di un gregge, bisogna essere prima di tutto una pecora
Albert Einstein
per essere patriottici, odiate tutte le nazioni tranne la vostra; per essere religiosi, tutte le sette tranne la vostra; per essere onesti, tutte le false apparenze tranne la vostra
Lionel Strachey
per essere perfetta le mancava solo un difetto
Karl Kraus
per essere se stessi bisogna essere qualcuno
Stanislaw Jerzy Lec
per fortuna c\'è Bush a difendere la democrazia
Anónimo
per i nemici le leggi si applicano, per gli amici si interpretano - Giovanni Giolitti
Giovanni Giolitti
per i ricchi è difficile capire perché i poveri, quando hanno fame, non suonino il campanello per farsi portare la cena
Walter Bagehot
per la maggior parte degli uomini l\'esperienza è come i fanali di poppa di una nave, che illuminano solamente quello che ci lasciamo alle spalle
Samuel Taylor Coleridge
per l\'uomo, che gli accada quello che vuole non è la cosa migliore
Heraclitus
per molte donne il cammino più breve verso la perfezione è la tenerezza
François Mauriac
per molti uomini, la vita è la ricerca della cartelletta giusta in cui archiviarsi
Clifton Fadiman
per ogni lingua che si estingue scompare una immagine dell\'uomo
Octavio Paz
per ogni problema complesso, c\'è sempre una soluzione semplice. Che è sbagliata
H.L. Mencken
per quanti varrà ancora la pena vivere, quando non moriremo più?
Elias Canetti
per quanto riguarda il numero di morti, i produttori di armi sono enti di beneficenza in confronto ai produttori di sigarette (Silvio Garattini)
Silvio Garattini
per quanto tu cammini, anche percorrendo ogni strada, non potrai raggiungere i confini dell\'anima: tanto profondo è il suo logos
Heraclitus
per sopravvivere molti anni bisogna soltanto evitare di vivere
Anónimo
per spiegare una parola occorrono altre parole che, a loro volta, vanno spiegate con altre, e così all\'infinito. Comunicare è un\'illusione - Pino Caruso
Pino Caruso
per tollerare l\'esistenza mentiamo e, soprattutto, ci mentiamo (Elena Ferrante)
Elena Ferrante
per trovare la felicità non bisogna cercarla
Anonymous
per trovare un amico bisogna chiudere un occhio; per tenerselo, due
Norman Douglas
per un candidato è pericoloso dire cose che la gente potrebbe ricordare
Eugene Joseph McCarthy
per un uomo, il segreto per avere successo nel lavoro è avere una gran donna accanto. E cambiarla spesso... - Enzo Ferrari
Enzo Ferrari
perché il male trionfi e sufficiente che i buoni rinuncino all\'azione
Edmund Burke
perché la natura ha creato l\'uomo? Per dimostrare che è tanto grande da poter fare errori o per semplice ignoranza?
Jackson Holbrook
perché non è l’uomo ma il mondo che è diventato anormale
Antonin Artaud
perché pagare per ricostruire il tuo albero genealogico. Entra in politica e i tuoi avversari lo faranno per te
Anonymous
perché ripetere i vecchi errori, se ci sono tanti nuovi errori da commettere?
Bertrand Russell
perché si uccidono le persone che hanno ucciso altre persone? Per dimostrare che uccidere è sbagliato?
Norman Mailer
perché temere la morte? È la più grande avventura della vita
Charles Frohman
perché usare parole grosse? Significano così poco
Oscar Wilde
perché, in generale, si sfugge la solitudine? Perché pochi si trovano in buona compagnia seco - Carlo Dossi
Carlo Dossi
perdona sempre i tuoi nemici. Nulla li fa arrabbiare di più
Oscar Wilde
perdonatemi se vi chiamo signori, ma è che non vi conosco molto bene
Groucho Marx
personalmente sono sempre pronto ad imparare, anche se non sempre mi piace che mi diano lezioni
Winston Churchill
pessimista è uno che se può scegliere fra due mali li prende entrambi
Oscar Wilde
Picasso è un pittore, anch\'io; Picasso è spagnolo, anch\'io; Picasso è comunista, neanch\'io
Salvador Dalí
più che in qualsiasi altro periodo della storia, l\'umanità è di fronte a un bivio. Una strada porta alla disperazione e alla profonda prostrazione. L\'altro, all\'estinzione totale. Preghiamo di avere la saggezza di fare la scelta giusta
Woody Allen
più il corpo è debole, più comanda, più è forte, meglio obbedisce
Jean-Jacques Rousseau
più si apprezza ciò che con più lavoro si guadagna
Aristotle
più si fanno leggi, più ci sono ladri
Lao Tse
piuttosto dell\'amore, del denaro, della fama, datemi la verità
Henry David Thoreau
poche cose sono immutabili come l\'attaccamento dei gruppi politici alle idee che hanno loro permesso di raggiungere il potere
John Kenneth Galbraith
pochi vedono come siamo, ma tutti vedono quello che fingiamo di essere (Niccolò Machiavelli)
Niccolò Machiavelli
poesia è l\'unione di due parole che non si suppone possano unirsi e che formano qualcosa così come in un mistero
Federico García Lorca
poi venne il progresso a distruggere tutto, più che la guerra, perché se la guerra ha distrutto cose, il progresso ha distrutto il nostro modo di vivere (Bruno Ugolotti)
Bruno Ugolotti
politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d\'accordo - Paolo Borsellino
Paolo Borsellino
politica: conflitto di interessi mascherato da lotta di princìpi
Ambrose Bierce
portò alta la propria bandiera... per non doverla vedere
Stanislaw Jerzy Lec
porto dentro di me un peso opprimente: il peso delle ricchezze che non ho dato agli altri
Rabindranath Tagore
possedere un libro diventa un surrogato del leggerlo
Anthony Burgess
possiamo fermarci mentre siamo in salita, mai lungo la discesa
Napoleon Bonaparte
possiede tutte le virtù che non apprezzo e nessuno dei vizi che ammiro
Winston Churchill
posso tollerare la forza bruta, ma la ragione bruta è veramente insopportabile
Oscar Wilde
possono tagliare tutti i fiori, ma non potranno fermare la primavera
Pablo Neruda
potete fregare tutti, e sempre, se la pubblicità è ben fatta e il budget è abbastanza alto
Joseph Levine
potremmo buttare dalla finestra metà dei farmaci moderni, se non fosse che gli uccelli potrebbero mangiarli
Martin Henry Fischer
preferisco disturbare con la verità che compiacere con adulazioni
Lucius Annaeus Seneca
prendi posizione. La neutralità favorisce sempre l’oppressore, mai la vittima. Il silenzio incoraggia sempre il torturatore, non il torturato
Elie Wiesel
prevedere è difficile, specialmente quando riguarda il futuro
Chinese saying
prima del matrimonio, una ragazza deve fare l\'amore con un uomo per trattenerlo. Dopo il matrimonio, deve trattenerlo per fare l\'amore
Marilyn Monroe
prima del nostro arrivo niente mancava al mondo; dopo la nostra partenza, niente gli mancherà
Omar Khayyam
prima di cambiare idea, assicuratevi di averne già una
Albert Brie
prima di pensare a \'come\' educare, è bene chiarire quali siano i risultati che si desiderano ottenere
Bertrand Russell
prima di quanto si pensi si apriranno grandi viali all\'uomo libero che li percorrerà per costruire una società migliore
Salvador Allende
prima sii libero: dopo chiedi la libertà
Fernando Pessoa
probabilmente l\'unico posto in cui un uomo può davvero sentirsi al sicuro è un carcere di massima sicurezza, non fosse per l\'incombente minaccia di venire liberato
Germaine Greer
pulire casa mentre i figli stanno ancora crescendo è come spalare il marciapiede prima che smetta di nevicare
Phyllis Diller
puoi dare senza amare, ma non puoi amare senza dare
Amy Carmichael
purtroppo, a ottant\'anni è possibile essere innamorati. Scrivo, infatti, proprio per distrarmi dall\'amore
Jorge Luis Borges
purtroppo, oggi, sul palcoscenico del mondo noi occidentali siamo insieme i soli protagonisti ed i soli spettatori, e così, attraverso le nostre televisioni ed i nostri giornali, non ascoltiamo che le nostre ragioni, non proviamo che il nostro dolore - Tiziano Terzani
Tiziano Terzani
qual è il primo dovere di un uomo? La risposta è breve: essere se stesso
Henrik Ibsen
qual è la differenza tra uno sveglio, curioso cinquenne e un noioso, ottuso diciannovenne? Quattordici anni di sistema educativo inglese
Bertrand Russell
quale che sia il peccato, chi sarà da incolpare maggiormente: colei che pecca per denaro, o colui che paga per peccare?
Juana Inés de la Cruz
quale che sia la cosa che si vuol dire, c\'è soltanto una parola per esprimerla, soltanto un verbo per animarla e soltanto un aggettivo per qualificarla
Guy de Maupassant
qualsiasi città, per quanto piccola, è di fatto divisa in due: una dei poveri, l\'altra dei ricchi, e sono l\'una in guerra con l\'altra
Plato
qualsiasi emozione, se è sincera, è involontaria
Mark Twain
qualsiasi idiota può superare una crisi; è la vita quotidiana che ti logora
Anton Chekhov
quando ci sono due versioni contrastanti di una storia, la cosa migliore è credere a quella in cui le persone danno il peggio di sé
H. Allen Smith
quando crescerò voglio diventare un ragazzino
Joseph Heller
quando davo da mangiare ai poveri, mi chiamavano santo. Quando chiedevo come mai i poveri non avevano da mangiare, mi chiamavano comunista
Hélder Câmara
quando desideri qualcosa, l\'universo intero cospira per realizzare il tuo desiderio
Paulo Coelho
quando Dio tace, gli si può far dire quello che si vuole
Jean-Paul Sartre
quando distruggete i monumenti, salvate i piedistalli. Tornano sempre utili
Stanislaw Jerzy Lec
quando due persone si trovano sotto l\'influsso della più violenta, demente, delirante ed effimera delle passioni, si pretende che giurino di restare ininterrottamente in quella condizione euforica, anomala e logorante finché morte non li separi
George Bernard Shaw
quando due uomini in affari sono sempre d\'accordo, uno dei due è superfluo
William Wrigley Jr.
quando ero giovane potevo ricordare tutto. Che fosse successo oppure no
Mark Twain
quando ero ragazzo mi dicevano che chiunque avrebbe potuto diventare presidente degli Stati Uniti. Sto cominciando a credere che sia vero
Clarence Darrow
quando guardi bene negli occhi qualcuno sei costretto a guardare te stesso
Tahar Ben Jelloun
quando hai una cosa, questa può esserti tolta. Quando tu la dai, l\'hai data. Nessun ladro te la può rubare. E allora è tua per sempre
James Joyce
quando i miei piedi si riposano, smette di funzionare anche la mia mente
Johann Georg Hamann
quando il bisogno è forte, c\'è chi è pronto a credere a tutto
Arnold Lobel
quando il cervello si forma nel ventre materno, non contiene nessuna idea
Maurice Blanchot
quando il Dottor Johnson definì il patriottismo come l\'ultimo rifugio di un farabutto, ignorava le enormi possibilità della parola \'riforma\'
Roscoe Conkling
quando io crederò imparare a vivere, e io imparerò a morire - Leonardo da Vinci
Leonardo da Vinci
quando la gente è libera di fare come gli pare, di solito imita gli altri
Eric Hoffer
quando la lingua è corrotta la gente perde fede in quel che sente, e ciò conduce alla violenza
Wystan Hugh Auden
quando la stampa è libera, e ogni uomo è in grado di leggere, tutto è sicuro
Thomas Jefferson
quando la virtù ha dormito, si alza con più energia
Friedrich Wilhelm Nietzsche
quando le cose vanno nella direzione sbagliata, non seguirle
Elvis Presley
quando l\'infanzia muore, i suoi cadaveri vengono chiamati adulti ed entrano nella società, uno dei nomi più garbati dell\'inferno. È per questo che abbiamo paura dei bambini, anche se li amiamo: sono il metro del nostro sfacelo
Brian Aldiss
quando l\'uomo non ha più freddo, fame e paura, è scontento - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
quando missionari giunserò qui, gli africani avevano la terra e i missionari avevano la Bibbia. Ci insegnarono a pregare ad occhi chiusi. Quando li aprimmo, loro avevano la terra e noi la Bibbia
Jomo Kenyatta
quando morto sarò una sera - nessuno mi piangerà - non rimarrò sottoterra - son vento di libertà
Ernesto Che Guevara
quando muore qualcuno che ci sogna, muore una parte di noi
Miguel de Unamuno
quando odiamo qualcuno, odiamo nella sua immagine qualcosa che sta dentro di noi
Hermann Hesse
quando qualcuno dice di sapere cos\'è la felicità, si può intuire che l\'ha smarrita
Maurice Maeterlinck
quando qualcuno ti ruba la moglie, non c\'è miglior vendetta del lasciargliela tenere
Sacha Guitry
quando salti di gioia, attento che nessuno ti porti via il terreno da sotto i piedi
Stanislaw Jerzy Lec
quando sento la folla applaudire un uomo provo sempre per lui una fitta di compassione. Per sentire i fischi non dovrà fare altro che vivere abbastanza a lungo
H.L. Mencken
quando si agisce cresce il coraggio, quando si rimanda cresce la paura
Publilius Syrus
quando si dice pensare, si intende pensare alla morte (Alberto Savinio)
Alberto Savinio
quando si sta bene nella propria pelle, viaggiare è stare altrove, non è più essere lontani
Isabelle Adjani
quando ti addormenti, ti dimentichi di te stesso. Quando ti svegli te ne ricordi
Jorge Luis Borges
quando ti trovi d\'accordo con la maggioranza, è il momento di fermarti e riflettere
Mark Twain
quando tutti pensano allo stesso modo, nessuno pensa
Walter Lippmann
quando un governo dipende dai banchieri per il denaro, questi ultimi e non i capi del governo controllano la situazione. La mano che dà è al di sopra della mano che riceve. Il denaro non ha patria e i finanzieri non hanno patriottismo né decenza; il loro unico obiettivo è il profitto
Napoleon Bonaparte
quando un popolo non osa più difendere la propria lingua, è pronto per la schiavitù
Remy de Gourmont
quando un uomo addormentato e immobile sul letto sogna qualcosa, cos\'è più reale? Lui come coscienza che sogna o il sogno stesso?
Miguel de Unamuno
quando un uomo uccide una tigre, lo chiamano sport; quando la tigre uccide l\'uomo, lo chiamano ferocia
George Bernard Shaw
quando uno scienziato insigne ma anziano sostiene che qualcosa è possibile, quasi certamente ha ragione. Quando sostiene che qualcosa è impossibile, molto probabilmente sbaglia
Arthur C. Clarke
quando vedo Berlusconi e quell\'altro bassotto vorrei dimettermi dal genere umano - Franco Battiato
Franco Battiato
quando viene al mondo un genio autentico, lo si può riconoscere dal fatto che gli idioti sono tutti coalizzati contro di lui
Jonathan Swift
quanta verità può sopportare, quanta verità può osare un uomo? Ogni risultato, ogni passo avanti della conoscenza è una conseguenza del coraggio, della durezza con se stessi, della pulizia con se stessi
Friedrich Wilhelm Nietzsche
quante lingue parli, tanti uomini vali
Carlo V
quante vite in una vita, quanti uomini in un uomo - Giovanni Papini
Giovanni Papini
quanto meno abbiamo, più diamo. Sembra assurdo, però questa è la logica dell\'amore - Madre Teresa di Calcutta
Madre Teresa di Calcutta
quanto meno mangi, bevi, compri libri, vai a teatro, al ballo e all\'osteria, quanto meno pensi, ami, fai teorie, canti, dipingi, verseggi, ecc., tanto più risparmi, tanto più grande diventa il tuo tesoro, che né i tarli né la polvere possono consumare, il tuo capitale. Quanto meno tu sei, quanto meno realizzi la tua vita, tanto più hai; quanto più grande è la tua vita alienata, tanto più accumuli del tuo essere estraniato
Karl Marx
quanto più ci innalziamo, tanto più sembriamo piccoli a quelli che non possono volare
Friedrich Wilhelm Nietzsche
quanto più è corrotto lo stato, tanto più numerose sono le leggi
Tacitus
quanto più una persona è intelligente, tanto meno diffida dell\'assurdo
Joseph Conrad
quasi tutti gli uomini muoiono per le cure, non per le malattie
Molière
quasi tutti i medici hanno le proprie malattie preferite
Henry Fielding
quel che conta non è ciò che si dice, ma quello che non occorre dire
Albert Camus
quella eccitantissima perversione di vita: la necessità di compiere qualcosa in un tempo minore di quanto in realtà ne occorrerebbe
Ernest Hemingway
quella nuova ispirazione, senza la quale tradurre vuol dire soltanto parafrasare in un\'altra lingua
Fernando Pessoa
quelli che ci sfruttano possono essere credibili come nostri educatori?
Eric Schaub
quelli che parlano molto non dicono nulla
Françoise Sagan
quelli che scrivono come parlano, anche quando parlano bene, scrivono molto male
Georges-Louis Leclerc, Comte de Buffon
quello che conta non è tanto l\'idea, ma la capacità di crederci fino in fondo
Ezra Pound
quello che è cibo per un uomo è veleno per un altro
Titus Lucretius Caro
quello che il bruco chiama la fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla
Lao Tse
quello che mi preoccupa non è sapere se sono grande o piccolo, bensì verificare se cresco ogni giorno
Eduardo Chillida
quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all\'ape
Marcus Aelius Aurelius Antoninus
quello che pensiamo della morte ha importanza solo per quello che la morte ci fa pensare della vita
André Malraux
quello che sta nel cuore del sobrio è sulla lingua dell\'ubriaco
Plutarch
questa suspense è terribile... spero che duri
Oscar Wilde
questa vita è un ospedale in cui ogni paziente è posseduto dal desiderio di cambiare letto
Charles Baudelaire
questi sono i miei principi. Se non le piacciono, ne ho degli altri
Groucho Marx
questo disegno m\'ha preso non più di cinque minuti, ma ho impiegato sessant\'anni per arrivare a farlo
Auguste Renoir
questo è il mio insegnamento: tutti gli uomini sono pazzi
Quintus Horatius Flaccus
qui abita un uomo libero. Nessuno lo serve
Albert Camus
qui giace mia moglie; lasciatela giacere! Ora riposa, e così anch\'io
John Dryden
qui non si rispetta nemmeno la legge della giungla
Nicanor Parra
rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, e uniche coloro che usano entrambi - Rita Levi Montalcini
Rita Levi Montalcini
recita bene la tua parte, in questo consiste l\'onore
Edgar Lee Masters
rendere complicato ciò che è semplice è banale; rendere semplice, incredibilmente semplice, ciò che è complicato, ecco, questa è creatività
Charles Mingus
ricerca di base è quello che faccio quando non so cosa sto facendo
Wernher von Braun
ricorda che anche se dovessi vivere per tremila anni, o trentamila, non potresti perdere nessuna altra vita di quella che hai e non ci sarà altra vita dopo di quella. Quindi le vite più lunghe e le vite più corte sono la stessa cosa. Il momento presente è condiviso da tutte le creature viventi, ma il tempo passato è andato per sempre. Nessuno può perdere il passato o il futuro, perché se non ti appartengono, come ti possono essere rubati? - Marco Aurelio
Marcus Aelius Aurelius Antoninus
ricordati sempre che sei assolutamente unico. Come tutti gli altri
Margaret Mead
rifletti, prima di pensare
Stanislaw Jerzy Lec
rimangiarmi le parole non mi ha mai dato l\'indigestione
Winston Churchill
risolvere i nostri problemi implica modificare profondamente la relazione con noi stessi e con tutto il nostro passato
Alejandro Jodorowsky
rubano, massacrano, rapinano e, con falso nome, lo chiamano impero; infine, dove hanno fatto il deserto, lo chiamano pace
Tacitus
saggio è chi gioisce dello spettacolo del mondo
Fernando Pessoa
sappiamo che un uomo può leggere Goethe o Rilke la sera, può suonare Bach e Schubert, e poi, il mattino dopo, recarsi come niente fosse al proprio lavoro ad Auschwitz
George Steiner
sarebbe una consolazione per la nostra debolezza e per i nostri beni se tutto andasse in rovina con la stessa lentezza con cui si produce e, invece, l\'incremento è graduale, la rovina precipitosa
Lucius Annaeus Seneca
Satana adesso s\'è fatto più furbo, e ci tenta rendendoci ricchi invece che poveri
Alexander Pope
scherzando, si può dire di tutto, anche la verità
Sigmund Freud
schiavo è chi aspetta qualcuno che venga a liberarlo
Ezra Pound
scienza è tutto ciò che ammette sempre la discussione
José Ortega y Gasset
scopriamo così una verità semplice e doppia: primo, siamo una comunità di popoli che parlano la stessa lingua; secondo, parlarla è un modo, tra i tanti, di essere umani
Octavio Paz
scoprire un paese e invaderlo sono sempre stati la stessa cosa
Samuel Johnson
scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga scoperto - Italo Calvino
Italo Calvino
scrivere è un modo di parlare senza essere interrotti
Jules Renard
scrivere una poesia dopo Auschwitz è un atto di barbarie
Theodor W. Adorno
se aiuti qualcuno che è nei guai, stai certo che se ne ricorderà... la prossima volta che sarà nei guai
H.V. Prochnow
se ami quello che fai, non sarà mai un lavoro
Confucio
se avete fiducia in voi stessi, ispirate fiducia agli altri
Johann Wolfgang von Goethe
se avete paura della solitudine, non sposatevi
Anton Chekhov
se commesso in nome di Dio o della patria, nessun crimine sarà tanto atroce da non essere perdonato dalla gente
Tom Robbins
se conosci bene l\'argomento le parole verranno
Marcus Porcius Cato
se date l\'impressione di avere bisogno di qualcosa, non otterrete nulla. Per far soldi bisogna fingere di essere ricchi
Alexander Dumas
se devi dire la verità, cerca di essere divertente altrimenti ti stritolano
Billy Wilder
se dicessi quello che penso veramente mi arresterebbero o mi chiuderebbero in manicomio. Andiamo, sono sicuro che sarebbe così per tutti
Roberto Bolaño
se dici la verità, non devi poi ricordarti di nulla
Mark Twain
se Dio non avesse fatto la donna, non avrebbe fatto neppure il fiore
Victor Hugo
se dobbiamo chiamare terrorista qualche stato, dovremmo farlo per il governo di Israele, perché sono loro a trucidare arabi innocenti e inermi nei territori occupati
Nelson Mandela
se due persone si amano, non può esserci un lieto fine
Ernest Hemingway
se esistono diecimila norme si distrugge ogni rispetto per la legge
Winston Churchill
se fossi imperatore farei per prima cosa un dizionario, per dare ad ogni parola il suo significato
Confucio
se fossimo capaci di unirci... quanto bello e vicino sarebbe il futuro
Ernesto Che Guevara
se gli israeliani non vogliono essere accusati di essere come i nazisti, devono semplicemente smettere di comportarsi da nazisti
Norman G. Finkelstein
se gli uomini comprendessero meglio i pericoli che comporta l\'uso di certe parole, i dizionari nelle vetrine dei librai sarebbero avvolti da una striscia di carta rossa con su scritto: \'Esplosivo... maneggiare con cura\'
André Maurois
se ho scritto questa lettera così lunga, è stato perché non ho avuto tempo per farla più breve
Blaise Pascal
se i coniugi non vivessero insieme, i buoni matrimoni sarebbero più frequenti
Friedrich Wilhelm Nietzsche
se i popoli si conoscessero meglio imparerebbero ad odiarsi - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
se i Repubblicani smetteranno di dire falsità sui Democratici, noi smetteremo di dire la verità su di loro
Adlai Stevenson
se i tuoi principi morali ti rendono triste, stai certo che sono sbagliati
Robert Louis Stevenson
se il mio medico mi dicesse che mi rimangono solo sei minuti da vivere, non ci rimuginerei sopra. Batterei a macchina un po\' più veloce
Isaac Asimov
se il voto cambiasse qualcosa, lo renderebbero illegale
Anonymous
se la cultura è diventata merce non c\'è da meravigliarsi che anche gli uomini abbiano fatto la stessa fine
Anonymous
se la gioventù le negherà il consenso anche l\'onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo - Paolo Borsellino
Paolo Borsellino
se la libertà significa qualcosa, significa il diritto di dire alla gente ciò che non vuol sentirsi dire
George Orwell
se le bugie ti danno fastidio, non fare domande
Anónimo
se le leggi di Norimberga fossero ancora valide, tutti i presidenti americani del dopoguerra sarebbero stati impiccati
Noam Chomsky
se le persone corrotte si uniscono fra loro per costituire una forza, le persone oneste devono fare lo stesso
Leo Tolstoy
se lei si spiega con un esempio non capisco più nulla - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
se lungo il cammino vuoi trovare amicizia, dolcezza e poesia, portale con te
Georges Duhamel
se l\'ispirazione arriva mi troverà dipingendo
Pablo Picasso
se nel calcio c\'è violenza è perché oggi in Italia conta solo chi vince - Arrigo Sacchi
Arrigo Sacchi
se non ci scontriamo con la ragione non concluderemo mai niente
Albert Einstein
se non c\'è un prezzo da pagare, non c\'è neppure nessun valore
Albert Einstein
se non esistessero le prigioni sapremmo di essere tutti in catene
Maurice Blanchot
se non sei parte della soluzione, sei parte del precipitato
Steven Right
se non sei pronto ad avere torto, non verrai mai fuori con qualcosa di originale
Ken Robinson
se non state attenti, i giornali vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono
Malcom X
se non ti aspetti l\'inatteso non lo scoprirai, sfuggente e improbabile com\'è
Heraclitus
se ogni cosa sulla Terra fosse razionale, non accadrebbe nulla
Fedor Michailovich Dostoevski
se parli ad un uomo in una lingua a lui comprensibile, colpirai la sua mente. Se parli ad un uomo nella sua lingua, colpirai il suo cuore
Nelson Mandela
se per salvare la vita di un malato si possono donare gli organi, per salvare chi muore di fame, non si potrebbero donare le proteine?
Anónimo
se possiedi un talento usalo in ogni modo possibile. Non accumularlo. Non centellinarlo come un taccagno. Spendilo sfrenatamente, come un milionario deciso ad andare in rovina
Brendan Behan
se potessi scrivere la bellezza dei tuoi occhi
William Shakespeare
se sei certo di capire tutto quello che succede, allora sei disperamente confuso
Walter F. Mondale
se sei così intelligente, come mai sei diventato ricco?
Anónimo
se sei stato felice, non conta come un errore
Marilyn Monroe
se si dovessero studiare tutte le leggi non rimarrebbe il tempo di trasgredirle
Johann Wolfgang von Goethe
se si riconosce pubblicamente che le sigarette fanno male perché se ne permette la libera vendita? (Francesco Tavano)
Francesco Tavano
se si tollera qualcosa, diventa sopportabile e poco tempo dopo anche normale
Israel Zangwill
se siete fatalisti, cosa potete farci?
Ann Edwards-Duff
se stai sul parapetto di un ponte e ti sporgi per guardare il fiume che scivola via sotto di te, d\'un tratto saprai tutto quello che c\'è da sapere
Alan Alexander Milne
se un banchiere salta dalla finestra, salta dietro di lui, là ci sono i soldi
Robespierre
se un padrone non può fare a meno dello schiavo, quale dei due è un uomo libero?
Albert Camus
se un popolo si aspetta di poter essere libero restando ignorante, spera in qualcosa che non è mai stato e che mai sarà
Thomas Jefferson
se un uomo non è disposto battersi per le proprie idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale niente lui
Ezra Pound
se un uomo parte con delle certezze finirà con dei dubbi; ma se si accontenta di iniziare con qualche dubbio, arriverà alla fine a qualche certezza
Francis Bacon
se una donna è vestita male, si noterà il suo abito. Se è vestita impeccabilmente, si noterà la donna
Coco Chanel
se una donna si arrende è solo perché ha vinto
Aldo Camarota
se uno di noi, uno qualsiasi di noi essere umani, sta in questo momento soffrendo come un cane, è malato o ha fame, è cosa che ci riguarda tutti. Ci deve riguardare tutti, perché ignorare la sofferenza di un uomo è sempre un atto di violenza, e tra i più vigliacchi - Gino Strada
Gino Strada
se vengono per me al mattino, verranno alla sera per te
Angela Davis
se vivere è bello, è più bello sognare, e più bello di tutto, svegliarsi
Antonio Machado
se vivi abbastanza a lungo, vedrai che ogni vittoria si trasforma in una sconfitta
Simone de Beauvoir
se vogliamo che finiscano i conflitti fra etnie, dobbiamo investire di meno nelle guerre e di più nella cultura della pace
Federico Mayor Zaragoza
se vogliamo che le cose cambino, occorre occupare le banche e far saltare la televisione. Non c\'è altra possibile soluzione rivoluzionaria - Luciano Bianciardi
Luciano Bianciardi
se vuoi assaporare la tua virtù, pecca, qualche volta - Ugo Ojetti
Ugo Ojetti
se vuoi diventare ricco scrivendo, scrivi il tipo di cose che vengono lette dalle persone che quando leggono muovono le labbra
Don Marquis
se vuoi evitare di vedere un cretino devi prima rompere il tuo specchio
François Rabelais
se vuoi far ridere Dio, raccontagli dei tuoi progetti
Blaise Pascal
se vuoi imparare, insegna
Marcus Tullius Cicero
se vuoi rendere felice un uomo, piuttosto che dargli dei beni bisogna togliergli i desideri (Seneca)
Lucius Annaeus Seneca
se vuoi sapere davvero cosa intenda dire una donna, guardala, non ascoltarla
Oscar Wilde
se vuoi un quadro del futuro, immagina uno stivale che calpesta un volto umano, per sempre
George Orwell
sebbene le grammatiche siano numerose quanto i grammatici, anzi più numerose...
Desiderius Erasmus von Rotterdam
secondo le statistiche sulla sanità un americano su quattro soffre di qualche problema mentale. Pensa a tre dei tuoi migliori amici. Se stanno bene, allora si tratta di te
Rita Mae Brown
seguite gli esempi migliori. Quelli di coloro che abbandonano tutto per costruire un futuro migliore
Salvador Allende
sensato è soltanto chi vive ogni giorno come se ogni giorno e ogni ora potesse morire
Francisco de Quevedo y Villegas
senza aver conosciuto la miseria è impossibile apprezzare il lusso
Charlie Chaplin
senza denaro e senza tempo, la fantasia si riduce a un sogno passeggero che non può tradursi in azione
Charles Baudelaire
senza dubbio, l\'universo è infinito
Epicurus
senza memoria l\'uomo non saprebbe nulla, e non saprebbe far nulla - Giacomo Leopardi
Giacomo Leopardi
senza Saddam il mondo è migliorato. Come sarebbe senza Bush?
Anónimo
Sette Peccati Sociali: politica senza principi, ricchezza senza lavoro, piacere senza coscienza, conoscenza senza carattere, commercio senza moralità, scienza senza umanità e culto senza sacrificio
Mohandas Karamchad Gandhi
si accusa spesso la letteratura di facilitare ai prigionieri la fuga dalla realtà
Stanislaw Jerzy Lec
sì al commercio della cultura, no alla cultura del commercio
Anónimo
sì all\'economia di mercato, no alla società di mercato
Lionel Jospin
si chiamano incidenti, i crimini commessi con le automobili
Eduardo Galeano
sì come una giornata bene spesa dà lieto dormire, così una vita bene usata dà lieto morire - Leonardo da Vinci
Leonardo Da Vinci
si cresce il giorno in cui si ride per la prima volta di se stessi
Ethel Barrymore
si deve dare più valore a un dente che a un diamante
Miguel de Cervantes
si dice che col denaro si compri tutto. No, non è vero. Potete comprarvi il cibo ma non l\'appetito, la medicina ma non la salute, un letto soffice ma non il sonno, il sapere ma non il senno, l\'immagine ma non il benessere, il divertimento ma non la gioia, i conoscenti ma non gli amici, i servitori ma non la fedeltà, i capelli grigi ma non la reputazione, giorni tranquilli ma non la serenità. Il denaro può comprare la buccia di tutte le cose. Ma non il seme. Quello non si può avere col denaro
Arne Garborg
si diventa giovani a sessant\'anni. Purtroppo, è troppo tardi
Pablo Picasso
si dovrebbe pensare di più a far bene che a star bene; così si finirebbe anche a stare meglio - Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni
si dovrebbe sempre essere innamorati. Ecco perché non ci si dovrebbe mai sposare
Oscar Wilde
si hanno a disposizione dieci minuti per mettere in atto un\'idea prima che questa ritorni nel mondo dei sogni
Richard Buckminster Fuller
si innamorò come si innamorano tutte le donne intelligenti, cioè come un\'idiota
Angeles Mastretta
si odono soltanto le domande alle quali si è in grado di trovare una risposta
Friedrich Wilhelm Nietzsche
si piange di più per le preghiere esaudite che per quelle non concesse
Santa Teresa de Jesús
si possono fare cose straordinarie, quando non si pretende di attribuirsene il merito
Edward Moore 'Ted' Kennedy
si può avere il linguaggio senza avere il denaro, il potere politico, la proprietà privata o il matrimonio, ma non si possono avere il denaro, il potere politico, la proprietà privata o il matrimonio senza il linguaggio
John Searle
si può ben perdonare a un uomo di essere sciocco per un\'ora, quando ci sono tanti che non smettono mai di esserlo nemmeno per un\'ora in tutta la loro vita
Francisco de Quevedo y Villegas
si può essere a sinistra di tutto, ma non del buon senso - Enzo Biagi
Enzo Biagi
si può mentire con la bocca: ma con l\'espressione che si ha in quel momento si dice sempre la verità
Friedrich Wilhelm Nietzsche
si riconosce un uomo stolto dal fatto che è pronto a morire per una causa. Si riconosce un uomo saggio dal fatto che è pronto a vivere umilmente per una causa
Jerome David Salinger
si rispettano soltanto i diritti umani delle persone giuridiche
Anónimo
si scopre un sapore ai propri giorni soltanto quando ci si sottrae all\'obbligo di avere un destino
Emil Cioran
si sono convinti che l\'uomo, specie peccatrice per eccellenza, domini la creazione. Tutte le altre creature non sarebbero state create che per procurargli cibo, pellicce, per essere martoriate, sterminate
Isaac Bashevis Singer
si sono sviluppate cure per le quali non c\'erano malattie conosciute
Ronald Reagan
si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta è abbastanza
Joe E. Lewis
sia maledetto il soldato che spara contro il suo stesso popolo
Simón Bolivar
siamo ciò che facciamo per cambiare ciò che siamo
Eduardo Galeano
siamo ciò che facciamo ripetutamente
Aristotle
siamo ciò che mangiamo
Ludwig Feuerbach
siamo fatti dello stesso materiale con cui si intrecciano i sogni
William Shakespeare
siamo la nostra memoria, siamo quel chimerico museo di forme incostanti, quel mucchio di specchi rotti
Jorge Luis Borges
siamo ormai tutto quello contro cui abbiamo lottato a vent\'anni
José Emilio Pacheco
siamo quello che fingiamo di essere, quindi dobbiamo stare molto attenti a quello che facciamo finta di essere
Kurt Vonnegut
siamo su un treno che va a trecento chilometri all\'ora, non sappiamo dove ci sta portando e, soprattutto, ci siamo accorti che non c\'è il macchinista - Carlo Rubbia
Carlo Rubbia
siamo tre volte più ricchi dei nostri nonni, ma siamo anche tre volte più felici?
Tony Blair
siamo tutti costretti, per rendere la realtà sopportabile, a coltivare in noi qualche piccola follia
Marcel Proust
siamo tutti dilettanti. La vita è così breve che non consente di meglio
Charlie Chaplin
siamo tutti molto ignoranti, ma non tutti ignoriamo le stesse cose
Albert Einstein
siamo tutti portati a giudicare noi stessi dai nostri ideali, e gli altri dalle loro azioni
Harold Nicolson
siamo tutti rassegnati alla morte; è alla vita che non siamo rassegnati
Graham Greene
siamo tutti uguali davanti alla legge, ma non davanti agli incaricati di applicarla
Stanislaw Jerzy Lec
siate gentili con la gente mentre salite, perché la incontrerete di nuovo mentre scendete
Wilson Mizner
siedo sulla schiena di un uomo, soffocandolo, costringendolo a portarmi. E intanto cerco di convincere me e gli altri che sono pieno di compassione per lui e manifesto il desidero di migliorare la sua sorte con ogni mezzo possibile. Tranne che scendere dalla sua schiena
Leo Tolstoy
sii altruista, rispetta l\'egoismo degli altri
Stanislaw Jerzy Lec
sii franco ed esplicito col tuo avvocato... Poi sarà compito suo rendere tutto confuso
Anonymous
sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo
Mohandas Karamchad Gandhi
sii più saggio degli altri, se ci riesci, ma non dirglielo
Lord Chesterfield
silenzio, cazzo! Alzino la mano quelli che vogliono risuscitare e facciano un passo avanti quelli che vogliono ringiovanire
Nicanor Parra
so bene che, per non essere io letterato, che alcuno prosuntuoso gli parrà ragionevolmente potermi biasimare coll\'allegare io essere omo sanza lettere. Gente stolta! Non sanno questi tali ch\'io potrei, sì come Mario rispose contro a\' patrizi romani, io sì rispondere, dicendo: \'Quelli che dall\'altrui fatiche se medesimi fanno ornati, le mie a me medesimo non vogliono concedere\' - Leonardo da Vinci
Leonardo Da Vinci
so che la poesia è indispensabile, ma non saprei dire per cosa
Jean Cocteau
sociologo è colui che va alla partita di calcio per guardare gli spettatori (Gesualdo Bufalino)
Gesualdo Bufalino
soffrire senza lamentarci è l\'unica lezione che dobbiamo imparare in questa vita
Vincent Van Gogh
sogna e sarai libero nello spirito, lotta e sarai libero nella vita
Ernesto Che Guevara
solo agli estremi della scala sociale si riconoscono i re - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
solo chi è molto infelice ha diritto di compatire un altro
Ludwig Wittgenstein
solo chi non ha paura di morire in nome della verità è degno di dirla
José María Vargas Vila
solo ciò che non si paga costa - Camillo Sbarbaro
Camillo Sbarbaro
solo è sanza virtù chi nolla vuole - Leon Battista Alberti
Leon Battista Alberti
solo gli imbecilli non hanno dubbi. Ne sei sicuro? Non ho alcun dubbio! - Luciano De Crescenzo
Luciano De Crescenzo
solo i colti amano imparare; gli ignoranti preferiscono insegnare
Edouard Le Berquier
solo i coraggiosi sanno perdonare. Un vigliacco non perdona mai: non è nella sua natura
Laurence Sterne
solo i morti hanno il diritto di perdonare e i vivi non hanno nessun diritto di dimenticare
Chaim Herzog
solo i morti vedono la fine della guerra
Plato
solo i vincitori decidono quali siano stati i crimini di guerra
Garry Wills
solo il silenzio è grande, tutto il resto è debolezza
Alfred de Vigny
solo quando avrete tagliato l\'ultimo albero, avvelenato l\'ultimo fiume, catturato l\'ultimo pesce, solo allora capirete che il denaro non si può mangiare
Cree Indian Prophecy
solo quando è molto buio si possono vedere le stelle
Martin Luther King
solo se ti incammini sul viale del tramonto, puoi incontrare l\'aurora - Mirco Stefanon
Mirco Stefanon
soltanto chi non ha approfondito nulla può avere delle convinzioni
Emil Cioran
soltanto ciò che ho perso mi appartiene per sempre
Elisa Félix
soltanto coloro che hanno il coraggio di fallire clamorosamente possono ottenere grandi risultati
Robert Francis Kennedy
soltanto colui che nulla si aspetta è veramente libero
Andrew Young
soltanto i grandi uomini possono avere grandi difetti
François de La Rochefoucauld
soltanto la vigilanza dell\'opinione pubblica garantisce il futuro di una società
Noam Chomsky
sono apparso alla Madonna - Carmelo Bene
Carmelo Bene
sono arrivato alla conclusione che la politica è una faccenda troppo seria per essere lasciata ai politici
Charles De Gaulle
sono ateo, grazie a Dio
Luis Buñuel
sono belli solo quegli occhi che vi guardano con tenerezza
Coco Chanel
sono circondato da preti che ripetono incessantemente che il loro regno non è di questo mondo, e intanto mettono le mani su tutto quello che possono arraffare
Napoleon Bonaparte
sono comunista, grazie a Dio
Jorge Amado
sono favorevole alla deliberata diffusione fra persone e animali di batteri metodicamente preparati, di muffe... per distruggere i raccolti, di antrace per annientare cavalli e bestiame, e la peste, per fare strage non solo di interi eserciti ma anche degli abitanti di vaste regioni
Winston Churchill
sono favorevole alla legalizzazione delle droghe. Secondo il mio sistema di valori se la gente desidera uccidersi ha ogni diritto di farlo. La maggior parte del danno che viene dalle droghe deriva dalla loro illegalità
Milton Friedman
sono favorevole alla legalizzazione di tutte le droghe. Per un\'unica ragione: non mi piace la mafia
Manu Chao
sono le ragazze di strada che imitano quelle della televisione o viceversa? Oppure semplicemente si rivolgono agli stessi consulenti?
Anónimo
sono molto favorevole all\'uso dei gas venefici contro le tribù selvagge
Winston Churchill
sono ottimista sul futuro del pessimismo
Jean Rostand
sono per il rispetto della legge senza dimenticare che questa va usata per proteggere i più deboli (Romano Prodi)
Romano Prodi
sono per la liberalizzazione della droga... almeno nello sport
Massimiliano Badiali
sono più quelli che muoiono nella fuga che non quelli che muoiono combattendo
Selma Lagerlöf
sono preoccupato, comincio ad avere delle idee che non condivido - Altan
Francesco Tullio Altan
sono sempre d\'accordo con i dotti, se parlano per primi
William Congreve
sono sicuramente pazzo; comunque, se non lo sono, neanche gli altri dovrebbero essere liberi
George Bernard Shaw
sono soltanto una persona che si limita a sollevare una pietra e a guardare cosa c\\\'è sotto. Non è mia colpa se di quando in quando escono dei mostri
José Saramago
sono stata in un calendario, ma non sono mai stata puntuale
Marilyn Monroe
sono traumatizzato dalla legalizzazione dell\'aborto, perché la considero, come molti, una legalizzazione dell\'omicidio - Pier Paolo Pasolini
Pier Paolo Pasolini
sono un uomo con i limiti della mia generazione. Ma non ho mai detto quello che non volevo dire, anche se non ho detto sempre quello che volevo dire - Enzo Biagi
Enzo Biagi
sono una parte di tutto ciò che ho trovato sulla mia strada
Alfred Tennyson
sorprendersi, stupirsi, è cominciare a capire
José Ortega y Gasset
sorridete, perché i denti non sono fatti solo per mangiare o per mordere
Man Ray
sotto un governo che imprigiona chiunque ingiustamente, un buon posto per un uomo giusto è anche la prigione
Henry David Thoreau
sperare che il mondo ti tratti bene perché sei una brava persona è come pensare che un toro non ti attaccherà solo perché sei vegetariano
Dennis Wholey
speriamo che gli atleti \'normali\' che hanno vinto le medaglie nelle olimpiadi per disabili non abbiano fatto uso di droghe
Anónimo
spero di non arrivare a essere tanto vecchio da diventare religioso
Ingmar Bergman
spesso è così: quanto più è scomoda da udire, tanto più una verità è utile da dire
André Gide
spesso facciamo il bene per poter poi fare il male impuniti
François de La Rochefoucauld
spesso la vera vita è quella che non viviamo
Oscar Wilde
spesso si lascia in pace chi ha appiccato l\'incendio e si castiga chi ha dato l\'allarme
Nicolas de Chamfort
sposare una donna che ami e che ti ama è scommettere con lei su chi smetterà per primo di amare l\'altro
Alfred Capus
stare in politica è come fare l\'allenatore di calcio. Devi essere tanto furbo da capire il gioco e tanto fesso da pensare che sia importante
Eugene Joseph McCarthy
stiamo imparando sulla nostra pelle che l\'organismo che distrugge il proprio ambiente distrugge se stesso
Gregory Bateson
stolti sono coloro che non sanno quanto la metà valga più del tutto
Hesiod
storia: un resoconto per lo più falso, di eventi per lo più privi d\'importanza, provocati da sovrani per lo più furfanti, e da soldati per lo più idioti
Ambrose Bierce
su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere
Ludwig Wittgenstein
su ogni proprietà privata grava sempre un\'ipoteca sociale - Giovanni Paolo II
Giovanni Paolo II
s\'inganna chi vuol combattere l\'uso con la grammatica
Michel de Montaigne
tale è la forza dell\'abitudine che ci si abitua perfino a vivere - Gesualdo Bufalino
Gesualdo Bufalino
talora non è meno eloquente il tacere del parlare
Plinius Minor
talvolta si può vivere per anni senza vivere affatto e poi, all\'improvviso, tutta la nostra vita si concentra in un solo istante
Oscar Wilde
tante lunghe dispute fra teologi si possono riassumere in questo modo: \'È così. Non è così. È così. Non è così\'
Benjamin Franklin
terribili quei tempi, in cui i matti guidano i ciechi
William Shakespeare
tesoro: la formula più usata per rivolgersi a un membro dell\'altro sesso di cui non ricordate il nome
Oliver Herford
tieni gli occhi ben aperti prima del matrimonio; e semichiusi dopo
Benjamin Franklin
toccò anche a lui, come a tutti gli uomini, vivere in brutti tempi
Jorge Luis Borges
tra il clamore della folla ce ne stiamo io e te, felici di essere insieme, parlando senza dire nemmeno una parola
Walt Whitman
tra le cose più preziose che posseggo ci sono alcune parole che non ho mai detto
Orson Rega Card
tradurre è la forma più profonda di leggere
Octavio Paz
tradurre letteratura è come fare sesso: meglio parlarne di meno e farlo meglio - Andrea Casalegno
Andrea Casalegno
tranne alcuni uomini, tutti gli animali hanno l\'anima
Anónimo
tratta le persone come se fossero ciò che dovrebbero essere e le aiuterai a diventare ciò che possono essere
Johann Wolfgang von Goethe
troppa fretta nello sdebitarsi di un favore è una forma d\'ingratitudine
François de La Rochefoucauld
troverai più nei boschi che nei libri. Gli alberi e le rocce ti insegneranno cose che nessun maestro ti dirà
Bernard De Clairvaux
tu non mi cercheresti se non mi avessi già trovato
Blaise Pascal
tutta la gloria del mondo sta in un chicco di grano
José Martí
tutta la storia dell\'industria moderna mostra che il capitale, se non gli vengono posti dei freni, lavora senza scrupoli e senza misericordia per precipitare tutti i lavoratori nella più profonda degradazione
Karl Marx
tutte le anomalie ci seducono, in primo luogo la vita, anomalia per eccellenza
Emil Cioran
tutte le famiglie felici si somigliano; ogni famiglia infelice invece è disgraziata a modo suo
Leo Tolstoy
tutte le idee sono già nel cervello, come tutte le statue nel marmo - Carlo Dossi
Carlo Dossi
tutte le lettere d\'amore sono ridicole. Non sarebbero lettere d\'amore se non fossero ridicole
Fernando Pessoa
tutte le nostre conoscenze ci aiutano solo a morire di una morte un po\' più dolorosa di quella degli animali che nulla sanno
Maurice Maeterlinck
tutte le parole sono state, un tempo, un neologismo
Jorge Luis Borges
tutte le persone affascinanti hanno qualcosa da nascondere, di solito la loro totale dipendenza dall\'apprezzamento altrui
Cyril Connolly
tutte le rivoluzioni moderne si sono concluse con un rafforzamento dello Stato
Albert Camus
tutte le scienze esatte sono dominate dall\'approssimazione
Bertrand Russell
tutte le volte che la gente mi dà ragione ho sempre l\'impressione di aver torto
Oscar Wilde
tutti abbiamo forza sufficiente per sopportare i mali altrui
François de La Rochefoucauld
tutti dobbiamo ubbidire alle leggi, ma per capirle ci vuole un avvocato - Fabio Fumi
Fabio Fumi
tutti gli atti di bontà sono una dimostrazione di potere
Miguel de Unamuno
tutti gli dèi erano immortali
Stanislaw Jerzy Lec
tutti gli uomini hanno una donna in testa; gli sposati, inoltre, ne hanno un\'altra a casa
Noel Clarasó Serrat
tutti gli uomini recitano, tranne alcuni attori
Eugène Ionesco
tutti i cervelli del mondo sono impotenti di fronte ad ogni fesseria che sia di moda
Jean de La Fontaine
tutti i principi morali universali sono oziose fantasie
Donatien Alphonse François de Sade
tutti noi abbiamo un\'origine comune, siamo tutti figli dell\'evoluzione dell\'universo, dell\'evoluzione delle stelle, e quindi siamo davvero tutti fratelli - Margherita Hack
Margherita Hack
tutti noi siamo condannati a un solitario confino all\'interno della nostra pelle, a vita!
Tennessee Williams
tutti quelli che hanno raggiunto grandi risultati sono stati grandi sognatori
Orison Swett Marden
tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa
Albert Einstein
tutti si preoccupano dei rinoceronti, ma anche le piattole sono in via di estinzione
Anónimo
tutti sorridono nella stessa lingua
Anonymous
tutti vorrebbero vivere a lungo ma nessuno vorrebbe invecchiare
Benjamin Franklin
tutto ciò che è e tutto ciò che siamo, in definitiva, è parola
Víctor García de la Concha
tutto ciò che è inventato, è vero
Gustave Flaubert
tutto ciò che non è stato detto è detto per sempre
Julio Cortázar
tutto ciò che qualcuno può immaginare, altri potranno trasformarlo in realtà
Jules Verne
tutto ciò che si mangia senza necessità, si ruba allo stomaco dei poveri
Mohandas Karamchad Gandhi
tutto considerato, al mondo ci sono solo due tipi di uomini: quelli che stanno a casa e quelli che non ci stanno
Rudyard Kipling
tutto è pericoloso. Ma se così non fosse, non varrebbe la pena di vivere
Oscar Wilde
tutto è ridicolo quando si pensa alla morte
Thomas Bernhard
tutto il mondo è un palcoscenico, e gli uomini e le donne son soltanto degli attori, che hanno le loro uscite e le loro entrate
William Shakespeare
tutto non vale niente e il resto vale meno
León de Greiff
tutto quello che leggi sui giornali è assolutamente vero, a parte i rari casi in cui hai una conoscenza diretta dei fatti
Erwin Knoll
tutto quello che noi oggi definiamo immorale, in qualche luogo e in qualche epoca è stato considerato morale. Che cosa ci garantisce che non cambi di nuovo nome?
Friedrich Wilhelm Nietzsche
tutto quello che non so l\'ho imparato a scuola - Ennio Flaiano
Ennio Flaiano
tutto quello che serve sono ignoranza e fiducia in se stessi, e il successo è assicurato
Mark Twain
tutto quello che so… Lo so soltanto perché amo
Leo Tolstoy
tutto si sopporta nella vita, tranne molti giorni di ininterrotta felicità
Johann Wolfgang von Goethe
un ambasciatore è un onest\'uomo mandato a mentire all\'estero per il bene del suo paese
Sir Henry Wotton
un amico non è colui che ti asciuga una lacrima, ma colui che ti impedisce di versarla
Anonymous
un archeologo è il miglior marito che una donna possa avere, più lei invecchia più lui si interessa a lei
Agatha Christie
un attore è un tizio che se non parli di lui non ascolta
Marlon Brando
un avvocato è un gentiluomo che salva il tuo patrimonio dai tuoi nemici e lo tiene per sé
Henry Brougham
un avvocato incapace può ritardare un processo per mesi o anni. Uno competente può ritardarlo per molto di più
Evelle Younger
un bacio lecito non vale mai quanto un bacio rubato
Guy de Maupassant
un bimbo in una fattoria guarda un areo che vola in alto e sogna un luogo lontano. Un viaggiatore sull\'aereo vede la fattoria e sogna casa sua
Carl Burns
un buon dizionario è uno specchio dove uno, se sa cercare, trova ciò che già sospettava
Anónimo
un buon lettore, un grande lettore, un lettore attivo e creativo è un \'rilettore\'
Vladimir Nabokov
un cavillo è una questione di principio che abbiamo dimenticato
Elwyn Jones
un cinico è uno che, quando sente profumo di fiori, si guarda intorno per vedere dov\'è la bara
H.L. Mencken
un cinico non è semplicemente chi ricava amare lezioni dal passato, ma chi è prematuramente deluso dal futuro
Sydney J. Harris
un classico è un libro che non ha mai finito di dire quel che ha da dire - Italo Calvino
Italo Calvino
un compromesso è l\'arte di spartire una torta in modo tale che ognuno creda di aver ricevuto la fetta più grossa
Ludwig Erhard
un concerto per salvare il pianeta... mi ricorda il Titanic
Anónimo
un critico è un uomo senza gambe che insegna a correre
Channing Pollock
un curatore editoriale è uno che divide il frumento dalla pula e stampa la pula
Adlai Stevenson
un dizionario è l\'universo intero in ordine alfabetico
Anatole France
un esperto è un uomo che ha fatto tutti gli errori che si possono fare in un campo molto ristretto
Niels Bohr
un fan club è un gruppo di persone che dicono a un attore di non essere l\'unico a pensarla in un certo modo su se stesso
Kenneth Williams
un fidanzato è un uomo felice che è pronto a smettere di esserlo
Enrique Jardiel Poncela
un filosofo è un cieco che cerca in una stanza buia un gatto nero che non c\'è. Un teologo è l\'uomo che riesce a trovarlo
H.L. Mencken
un giorno torneremo a essere persone e non solo ebrei
Anne Frank
un governo è l\'unica imbarcazione che perde dall\'alto
James Reston
un grande ostacolo alla felicità è aspettarsi una felicità troppo grande
Bernard le Bovier de Fontenelle
un insegnante mediocre parla. Un bravo insegnante spiega. Un ottimo insegnante dimostra. Un grande insegnante ispira
William Arthur Ward
un intellettuale è qualcuno il cui spirito si autocontempla
Albert Camus
un libro deve essere un\'ascia per il mare ghiacciato che è dentro di noi
Franz Kafka
un libro vero non è quello che si legge, ma quello che ci legge
Wystan Hugh Auden
un mito è una religione in cui nessuno crede più
James K. Feibleman
un nemico acerrimo è sicuramente preferibile a un amico così così
Edward Dahlberg
un osso al cane non è carità. Carità è l\'osso diviso con il cane, quando sei affamato quanto il cane
Jack London
un ottimista è colui che crede che una donna abbia terminato la sua telefonata solo perché ha detto: \'...allora ti saluto...\'
Marcel Achard
un paese senza cinema documentario è come una famiglia senza album di fotografie
Patricio Guzmán
un paranoico è uno che sa qualcosina di quello che succede
William S. Burroughs
un pittore è uno che dipinge ciò che vende. Un artista, invece, è uno che vende ciò che dipinge
Pablo Picasso
un pizzico di imprecisione risparmia un mondo di spiegazioni
Clarence Edwin Ayres
un politico è un tale che darà la tua vita per il suo paese
Texas Guinan
un prigioniero di guerra è un uomo che cerca di ucciderti, non ci riesce, e poi ti chiede di non ucciderlo
Winston Churchill
un proverbio è una breve frase basata su una lunga esperienza
Miguel de Cervantes
un riformatore è uno che naviga in una fogna su una barca dal fondo di vetro
James J. Walker
un sinonimo è una parola che usi quando non sai come si scrive la prima parola che ti è venuta in mente
Burt Bacharach
un solo raggio di sole è sufficiente per cancellare milioni di ombre - San Francesco d\'Assisi
San Francesco d'Assisi
un tempo a nessuno era consentito di pensare liberamente. Ora è permesso ma, quasi nessuno ne è più capace. Ora la gente vuole pensare solo ciò che pensa si debba pensare. Considera ciò libertà
Oswald Spengler
un tempo la polizia era comandata da uomini retti. È un errore che è stato corretto
Joe Orton
un traditore è chi lascia il proprio partito per iscriversi a un altro; un convertito è chi lascia quest\'altro partito e s\'iscrive al vostro
Georges Clemenceau
un tragico indicatore di quelli che sono i valori della nostra civiltà è il fatto che non esiste un business migliore della guerra
Douglas Mattern
un uomo che non legge buoni libri non ha alcun vantaggio rispetto a quello che non sa leggere
Mark Twain
un uomo che non morirebbe per qualcosa non è pronto a vivere
Martin Luther King
un uomo che non perde la ragione per certe cose, non ha una ragione da perdere
Gotthold Ephraim Lessing
un uomo con un\'idea nuova è un matto finché quell\'idea non ha successo
Mark Twain
un uomo diventa saggio solo quando inizia a calcolare l\'approssimativa profondità della sua ignoranza - Gian Carlo Menotti
Gian Carlo Menotti
un uomo diventa uomo solo imitando altri uomini
Theodor W. Adorno
un uomo è infelice quando non sa di essere felice, questa è la sola ragione. Tutto qui, nient\'altro. Chi riuscirà a comprenderlo sarà istantaneamente felice
Fedor Michailovich Dostoevski
un uomo è ricco in proporzione al numero di cose di cui può fare a meno
Henry David Thoreau
un uomo è tanto più rispettabile quante più sono le cose di cui si vergogna
George Bernard Shaw
un uomo ha bisogno di fare la sua provvista di sogni
José Saramago
un uomo istruito è un uomo ozioso che ammazza il tempo studiando
George Bernard Shaw
un uomo non è mai così sincero come quando ammette d\\\'essere bugiardo
Mark Twain
un uomo non pianta un albero per se stesso, lo pianta per i posteri
Alexander Smith
un uomo non può essere ingannato che da se stesso
Ralph Waldo Emerson
un uomo onesto è sempre un bambino
Socrates
un uomo senza sogni, senza utopie, senza ideali, sarebbe un mostruoso animale, un cinghiale laureato in matematica pura - Fabrizio De André
Fabrizio De André
un uomo solo è sempre in cattiva compagnia
Paul Valéry
un uomo, qualsiasi uomo, vale più di una bandiera, qualsiasi bandiera
Eduardo Chillida
un vocabolario può contenere solo una piccola parte del patrimonio di una lingua (Giacomo Leopardi)
Giacomo Leopardi
una banca è un luogo dove ti prestano denaro solo se riesci a dimostrare che non ti serve
Bob Hope
una banca è un posto dove ti prestano un ombrello quando c\'è bel tempo e ti chiedono di restituirlo quando comincia a piovere
Robert Frost
una banda internazionale di speculatori di borsa, senza anima né cuore, ha creato un mondo di disuguaglianza, di miseria e di orrore. È urgente porre fine al loro regno criminale
Jean Ziegler
una bella donna non è colei di cui si lodano le gambe o le braccia, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti
Lucius Annaeus Seneca
una buona recensione è solo un altro rinvio dell\'esecuzione
Dustin Hoffman
una campagna politica costa molto più di quanto possa pagare un uomo onesto
Anonymous
una Chiesa che non subisce persecuzione, ma che gode dei privilegi e dell\'appoggio della borghesia, non è la vera Chiesa di Cristo
Oscar Romero
una cieca e inflessibile mancanza di disciplina in ogni tempo costituisce la vera forza di tutti gli uomini liberi
Alfred Jarry
una conferenza è una riunione di persone importanti che individualmente non possono fare nulla ma insieme possono decidere che non si può fare nulla
Fred Allen
una cosa è il ricordo e altra cosa è ricordare
Antonio Machado
una cosa è morale se ti fa sentire bene dopo averla fatta, ed è immorale se ti fa star male
Ernest Hemingway
una delle cose più dure, nella vita, è avere nel cuore parole che non puoi pronunciare
James Earl Jones
una delle più grandi felicità della vita è l\'amicizia; e una delle felicità dell\'amicizia è avere qualcuno a cui confidare un segreto - Alessandro Manzoni
Alessandro Manzoni
una donna intelligente preferisce stare da sola che stare con chiunque
Marilyn Monroe
una donna libera è l\'assoluto contrario di una donna leggera
Simone de Beauvoir
una gallina è solo il modo usato da un uovo per produrre un altro uovo
Samuel Butler
una giuria consiste di dodici persone scelte per decidere chi ha l\'avvocato migliore
Robert Frost
una laurea in lettere è come un diploma in origami. E più o meno della stessa utilità
James Graham Ballard
una lingua assolutamente logica e totalmente priva di caratteristiche tutte proprie sarebbe una lingua senza vita e troppo macchinosa
Ludoviko Zamenhof
una lingua è un dialetto con un esercito e una marina
Joshua A. Fishman
una lingua naturale è l\'archivio che raccoglie le esperienze, le conoscenze e le credenze di una comunità
Fernando Lázaro Carreter
una lingua tagliente è l\'unico strumento da taglio che diventa sempre più affilato con l\'uso
Washington Irving
una merce sembra a prima vista qualcosa di triviale e che si risolve in se stessa. La nostra analisi ha dimostrato invece che è una cosa molto complessa, piena di sottigliezze metafisiche e di arguzie teologiche
Karl Marx
una multinazionale assomiglia a un\'istituzione totalitaria più di qualunque altra cosa ideata dall\'uomo
Noam Chomsky
una parte eccessiva di ciò che chiamiamo \'educazione\' è poco più di un costoso isolamento dalla realtà
Thomas Sowell
una patria è un soporifero continuo. Non possiamo invidiare – o compiangere – abbastanza gli ebrei per non averne una o per possederne solo di provvisorie, Israele per prima
Emil Cioran
una persona con un ideale ha la stessa forza di novantanove che hanno solo interessi
John Stuart Mill
una persona non è cristiana perché va a messa, come una persona non diventa un\'automobile solo restando in un parcheggio
Albert Schweitzer
una relazione viene scritta non per informare chi la legge ma per proteggere chi la scrive
Dean Acheson
una scimmia americana dopo essersi ubriacata di brandy non lo toccherebbe mai di nuovo, ed è quindi molto più saggia della maggior parte degli uomini