Logos Multilingual Portal

Select Language

a c d è f g i k l n p s u

a natura umana è quedda cosa cà gne fà stemare u passante quanne guidiamo e l\'autista quanne cammenammo
Oren Arnold
crer ca p\' fà na bbuona traduzione, un anna capì u test, e p\' capirlo un anna viv int\' u monn\' real, ca se pote tuccà, e nunn\'è mai na manipolazione de parole
Douglas Hofstadter
crer propie ca la rivoluzione è la madre du dritte
Fidel Castro
dunà la cultura è dunà la sete. Lu rimanente è \'na conseguenza
Antoine de Saint-Exupéry
è pecchè l\'ommene nun sapìan addù stenn ienn c\'ann truat la via
Oscar Wilde
fà lu turism è viaggià molto luntan a truvà lu desiderio de turnà \'ngàsa
George Elgozy
gn\'è bisogno de lu nemico e de l\'amico \'nzemmele per t\' culpì a lu cuore: lu prim\' per te calunnià e lu second p\' dirtelo
Mark Twain
interprete: quedde ca fa in modo ca doie persone ca parlano doie lingue diverse s\'ntenn\', ripetenn\' all\'un e all\'ate quedde ca gli fa chiù comodo hanno dett\'
Ambrose Bierce
ka fjalë që duhet të përdoren një herë të vetme
François-René de Chateaubriand
la burocrazia è nu grosso meccanisme guvernat\' da pigmei
Honoré de Balzac
la cuntenenza s\'ottiene solo con l\'incuntenenza. Lu casino defenne la casa
Carlo Dossi
la felicità nunn\'è qualcosa ca s\'sente ma qualcosa ca s\'arrecurda
Oscar Levant
lu matrimonio è cùmme li fungi: un s\'accorge troppo tard\' si so bbuoni o cattivi
Woody Allen
lu poeta è comme lu principe galantuomo d\'innuvole, ca snobba la t\'mpesta e rire de quell\' ca tira i ffrecce. Po\', in esilio sulla terra, tra le rrisate, cu i grandi scedde nun ce la fa a cammenà
Charles Baudelaire
lu primo motivo de la diffusione de la gnurandità inda la gente è lu fatto cà tutti sann\' legge e screve
Peter de Vries
lu vine fa male assaie a la saluta de quedde ca nunn\' u béve
Anónimo
l\'esperienza è quedda cosa meravigliosa cà te consente de riconoscere n\'errore quanne un lu ripete
Franklin P. Jones
nun me sento obbligato a crere cà u stesso Signore cà n\'ha dato i sensi, a ragione e a mente pretenne cà nun l\'amma utilizzà
Galileo Galilei
nun me sent\' nu \'nvtato solo pecchè stò assettato a la tavola vostra a guardà a vui cà magnàt\' e lu piatt\' mio è vacante. Assettarm a la tavola nu m\'fà nu \'nvtato. Stà in America nun m\'fà n\'ammerican
Malcolm X
parlann\' francamente, ogni tant è bbuon arraattà accussì i ccose funzionan
Friedrich Wilhelm Nietzsche
st\'attesa m\'accir... sper ca dura
Oscar Wilde
uno hanna sempre giucà lelmente…quanne tene i carte bbuone int\' i \'mmana
Oscar Wilde